Visualizza post - _SERRA_

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - _SERRA_

Pagine: [1] 2 3 4
1
Vendo questa sfilza di artifici, ad ogni prezzo c'è da aggiungere la spedizione 2€ la prioritaria (no responsabilità) e 5€ per la raccomandata.
acquisto minimo 2 artificiali. Pagamento postepay, spedisco di lunedi' e martedi', blocchi di max 24ore.
in vendita su altri siti


simil jig di tony 23gr circa nuovi 6€ l'uno


Blucode slim usato pochissimo 10€
simil(non ricordo cosa) 3€


okkaido 8€
tide flyer 175 20€


anguilline by simon nuove 20gr circa 10€ l'una


sea rook jig 25gr 5€ nuovo


ottimo per serra e leccia nuovo 8€


tide 140 rifatto 10€
exalibur usato 6€


daiwa 9€
ak 115 9€


picol'eau nuovo 10€


culprit 5€


fake bait nuovo € 10


finder jerk nuovo 13€
aile magnet 12€

TRATTATIVA IN MP


2
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Delfini a largo di Catanzaro lido (VIDEO)
« il: Giugno 27, 2012, 12:53:49 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login[/flash]

SPETTACOLO!!

3
Convegno: "alla scoperta del pesce azzurro"

Domani 18 maggio 2012 alle ore 17.30 presso la Lega Navale l'amministrazione comunale in collaborazione con lo Slow Food promuove il convegno: "alla scoperta del pesce azzurro"
Programma:
Saluti: Peppino Vallone - Sindaco di Crotone
Interventi: Anna Melillo - Assessore alle Attività Produttive
Piero Cotronei - Assessore alla Salute
Manuela Asteriti - Assessore alle Politiche Comunitarie
Antonio D'Antonio - Slow Food
Conclusioni: Silvio Greco - Esperto Politiche Ambientali

4
SEGNALAZIONI DAL WEB / Sequestro acquedotto Alaco (CALABRIA)
« il: Maggio 17, 2012, 11:36:37 »
Calabria. Carenze igieniche, acquedotto dell’Alaco sequestrato: 26 notifiche

VIBO VALENTIA – I Carabinieri del Nas di Catanzaro hanno sequestrato l’invaso artificiale ‘Alaco’, al confine tra le province di Catanzaro e Vibo Valentia e del relativo impianto di potabilizzazione, nonché di 57 apparati idrici (serbatoi, sorgenti, pozzi, partitori) tutti facenti parte dello schema dell’acquedotto dell’Alaco, dislocate su tutto il territorio delle due province. Il provvedimento di sequestro e’ stato emesso dalla Procura di Vibo Valentia per carenze igienico-strutturali. Sono ventisei le persone coinvolte nell’inchiesta che ha portato stamane al sequestro dell’acquedotto ‘Alaco’, tra Vibo Valentia e Catanzaro.
 
Contestualmente al sequestro dell’acquedotto, sono stati notificati gli avvisi di garanzia nei confronti di dirigenti e tecnici della societa’ di gestione del servizio idrico, di responsabili di Aziende Sanitarie Provinciali, di dirigenti regionali e dell’Arpacal nonche’ dei sindaci di alcuni comuni. Le persone indagate sono accusate di aver consentito la distribuzione di acqua per uso umano non conforme ai requisiti di potabilita’.

”Si e’ trattato di un lavoro estremamente impegnativo portato avanti dagli investigatori e dalla Procura da cui e’ emerso un quadro estremamente grave, con pregiudizio per la salute pubblica”. Lo ha detto il Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Mario Spagnuolo, circa l’indagine che ha portato al sequestro dell’acquedotto Alaco ed all’emissione di 26 avvisi di garanzia. ”Le indagini – ha aggiunto – proseguono per definire le responsabilita’ penali delle persone coinvolte e ricostruire in termini di assoluta precisione i fatti oggetto dell’inchiesta”.
 
C’e’ anche il neo sindaco eletto di Catanzaro e presidente della Sorical, Sergio Abramo, tra le 26 persone che hanno ricevuto l’avviso di garanzia dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia per l’inchiesta sull’acquedotto ‘Alaco’.  Altri avvisi di garanzia sono stati notificati all’attuale sindaco di Vibo Valentia, Nicola D’Agostino, ed al predecessore Franco Sammarco. I reati che vengono contestati a vario titolo sono di avvelenamento colposo di acqua e frode in pubbliche forniture in concorso con alcuni dirigenti della Sorical.
 
Ha avuto inizio nel 2010 l’indagine dei carabinieri del Nas di Catanzaro e del Corpo forestale dello stato di Vibo Valentia che ha portato all’operazione chiamata ‘Acqua sporca’ per il sequestro dell’acquedotto Alaco e la notifica di 26 avvisi di garanzia. L’inchiesta ha preso le mosse da numerose segnalazioni circa il colore, il sapore e l’odore dell’acqua potabile che dall’invaso artificiale dell’Alaco finiva nella rete idrica pubblica. L’acquedotto fornisce l’acqua potabile alla gran parte dei comuni della provincia di Vibo Valentia ed alcuni comuni del basso jonio soveratese, in Provincia di Catanzaro.
 
In particolare il Corpo Forestale ha provveduto al sequestro delle le strutture idriche di Mongiana, Nardodipace, Fabrizia e Vallelonga, tutte nel vibonese. Nel corso delle indagini il personale della Forestale ha effettuato, all’interno del bacino della diga dell’Alaco, in prossimita’ dell’impianto di trattamento dell’acqua, numerosi prelevamenti e campionature grazie ad una sonda multiparametrica, allo scopo di verificare il livello di inquinamento delle acque e la loro potabilita’.
fonte:blitzquotidiano.it


Sequestro acquedotto Alaco, Abramo tra gli indagati
In quanto presidente della Sorical


Ulteriori sviluppi in merito alla notizia riportata stamane dal nostro giornale (CLICCA QUI).  I Carabinieri del NAS di Catanzaro hanno sequestrato per carenze igienico-strutturali l'invaso artificiale "Alaco", al confine tra le province di Catanzaro e Vibo Valentia e il relativo impianto di potabilizzazione, nonche' di 57 apparati idrici (serbatoi, sorgenti, pozzi, partitori, ecc.) tutti facenti parte dello schema dell'acquedotto dell'Alaco, dislocate su tutto il territorio delle due province. Contestualmente sono stati notificati 26 avvisi di garanzia e tra questi, secondo quanto riportato dal CorrieredellaCalabria,  tra gli indagati ci sarebbe anche il neo sindaco di Catanzaro Sergio Abramo in quanto presidente della Sorical.  Fra gli indagati - responsabili, secondo le accuse, di aver consentito la distribuzione di acqua per uso umano non conforme ai requisiti di potabilita' - anche alcuni sindaci, fra cui il primo cittadino di Vibo Valentia, Nicola D'Agostino.
Fonte. CATANZAROINFORMA

5
ARTIFICIALI DA SPINNING / Maria Fake Baits 110/130
« il: Maggio 12, 2012, 10:04:24 »
Ciao a tutti qualcuno ha avuto modo di provare questo artificiale? Parlo delle versioni 110 e 130. Vorrei sapere a che tipo di predatore è rivolto, nuoto e se magari lo consigliate.
Grazie

6
PRIMO TROFEO DELLA SIBARITIDE

E' fissata per DOMENICA 1 APRILE, la GARA DI PESCA AL BOLENTINO, patrocinata dall’Amministrazione Comunale di Rossano e organizzata dal Circolo Nautico Rossano in partnership con la MONTESANTO SAS. La competizione ha registrato il boom di iscrizioni. Sono più di 60 i pescatori che si contenderanno il podio.

Il maltempo del mese passato aveva costretto più volte gli organizzatori a rinviare, d'intesa con la Capitaneria di Corigliano, l’evento sportivo, tanto atteso dagli appassionati della pesca.

Da Cosenza a Bocchigliero, da Corigliano a Sibari, da Rossano a Crosia fino a Cassano.

L’intero territorio della Sibaritide, e non solo, sarà rappresentato nella gara che si terrà sul Lungomare di Rossano, in Contrada Galderate, dalle ore 8.

Ecco il regolamento.

Alle ore 8 – impone il regolamento dell’evento sportivo – le barche dovranno essere già in acqua, pronte per la partenza.

È ammesso l’uso di lenza a mano. Ogni squadra deve essere composta da due pescatori. È consentito l’utilizzo di esca viva e un massimo di 3 ami ogni terminale. È vietato l’uso di esche artificiali. La gara si svolgerà dalle ore 9 alle ore 13. È vietato uscire dall’area delimitata della gara, pena l’esclusione immediata.

Classifica e graduatoria saranno stabilite in base al peso del pescato.

Coppe, medaglie, canne da pesca, mulinelli e accessori per i partecipanti che porteranno, a terra, il bottino “più pesante” e che si aggiudicheranno, quindi, il gradino più alto del podio.

Per maggiori informazioni e per iscriversi a questa prima edizione del Trofeo della Sibaritide per la pesca al bolentino, si può contattare il Presidente del Circolo LONETTI al numero di telefono mobile 328/6883908
 

7
PESCA FORUM BAR / Buon compleanno ^ADMIX^
« il: Marzo 08, 2012, 07:06:08 »


Buon compleannoooo al nostro Admix

Spero che la sorpresa ti piaccia

100 di questi giorniii

8
SPINNING ATTREZZATURE / Mommotti 140 - Ancorette difettose?
« il: Febbraio 27, 2012, 14:21:41 »
Io mi chiedo, di cosa sono fatte le ancorette di questi artificiali, se un luccio di mare ha potuto deformarle?
Eppure costano questi artifici.
Ecco il particolare


9
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login[/flash]

Due inchieste sulla tragedia al Giglio
"Quella nave non doveva essere lì"
Il comandante: scoglio non segnalato

Tratto da la stampa: Intanto la nave è stata posta sotto sequestro dalla magistratura così come la ’scatola nerà, ovvero la registrazione di quanto avvenuto in plancia durante la navigazione. Acquisiti anche i tracciati della rotta. E proprio la rotta seguita dalla nave e su quale scoglio sia andata a sbattere sono tra le questioni al centro degli accertamenti. Prima di essere fermato il comandante Schettino, al Tgcom24, aveva riferito: «Mentre navigavamo ad andatura turistica abbiamo impattato uno sperone di roccia che non era segnalato. Secondo la carta nautica, doveva esserci acqua a sufficienza sotto di noi». Attorno al Giglio ci sono delle isolette, come ’Le scolè, che si trovano a 500 metri e sulle quali si è ipotizzato possa essere finita la nave, tutte però, secondo un’abitante dell’isola, «ben segnalate sulle mappe. Chi va per mare questo lo sa». Quanto alla rotta, nel corso della giornata si era parlato di «rotta sbagliata: la nave non doveva trovarsi nel punto dove ha impattato lo scoglio», da chiarire il perchè, e successivamente di impatto avvenuto a qualche miglia dal Giglio dove poi la nave si è diretta, dopo aver cambiato rotta. Sulla vicinanza della nave all’isola il dg della compagnia marittima Gianni Onorato, che ha assicurato massima collaborazione con le autorità, ha specificato: «Non è corretto dire che la nave era fuori rotta. È stato un evento imprevedibile aggravato da una non prevedibile inclinazione della nave».

Isola del Giglio, è allarme ambientale. Tozzi: “aspirare il carburante, altrimenti l’isola è condannata”


Tratto da meteoweb: E’ importante che nelle prossime ore si provveda a mettere in sicurezza lo scafo e ad aspirare il carburante. Altrimenti l’isola del Giglio e’ condannata“. Cosi’ il geologo Mario Tozzi, ex presidente del Parco dell’Arcipelago Toscano, interviene sul disastro della nave Concordia di Costa Crociere. “Il mio primo pensiero – aggiunge – va alle vittime e ai dispersi nell’incidente. Premesso questo, quanto accaduto potrebbe avere anche un risvolto ambientale“. Anche se i serbatoi di navi di questa stazza “sono ben protetti – rileva Tozzi – e’ importante verificare la resistenza dello scafo per poter aspirare il carburante. Altrimenti si provvedera’ a metterlo in sicurezza, credo nelle prossime ore“. Ma un danno ambientale, secondo il geologo, c’e’ gia’ stato: “la nave, nell’impatto con lo scoglio che ha in parte trascinato con se’, ha rovinato parte del fondale per un bel po‘”.
Secondo Tozzi alla base del disastro c’e’ probabilmente una concatenazione di errori: “i sistemi radar ed elettronici oggi consentono una navigazione sicura – sottolinea – quindi c’e’ probabilmente stata una segnalazione elettronica che qualcuno non deve aver controllato. Normalmente, infatti, le rotte di navi di questa dimensione passano ad almeno tre miglia dalla costa“. E un miglio, secondo l’ex presidente del Parco dell’Arcipelago Toscano, “e’ la distanza minima suggerita dalla costa“. Non e’ comunque, secondo il geologo, questione di regole: “basterebbe un po’ di buon senso“. Regole piu’ severe servirebbero invece, secondo Tozzi, per le petroliere, ovviamente piu’ pericolose a livello ambientale delle navi da crociera. “Quando ero presidente del Parco – ricorda – chiesi senza successo il bando alle petroliere che continuano a passare nelle vicinanze delle isole“. “Un incidente con sversamento di petrolio in mare, infatti” – conclude il geologo – potrebbe danneggiare le isole per anni“.




10
Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

11
MERCATINO DEL PESCATORE / Svendo tutto a 3-4 e 5 euro
« il: Novembre 09, 2011, 22:44:24 »
Tide 175 smil ripalettato e resinato 11€
xcalibur jimmy 5 €


minnow carpelan    4€  
storm 6€


minnow rapture 5€
minnow carpelan spalettato 2.5€  


flexy minnow okkaido 4€
3D shad okkaido 4 €


2 anonimi, cefalo e sardina 3€ l'uno
cucchiaio 4€


3 arpon 18, 21 e 21 gr 5€ l'uno


3 gomme storm, costo 3, 3 e 4€ l'anguilla


duel magnet sistem F nuovo 10€


Solite regole, tutti gli artifici c'è da aggiungere le spese di spedizione che sono di 2€ la prioritaria(no responsability) e 5€ raccomandata, chi compra 2 artifici la prioritaria è omaggio e la raccomandata è 3 euro

La compravendita avviene in modo privato, tramite MP, come da 
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
grazie per la collaborazione lo staff

12
PESCA FORUM BAR / AUGURI DI BUON COMPLEANNO A tiburon88
« il: Ottobre 29, 2011, 14:01:02 »
Auguroni giovanniii, 100 di questi giorni

Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

13
SEGNALAZIONI DAL WEB / Ritrovato feto di squalo ciclope
« il: Ottobre 21, 2011, 16:36:02 »
Lo squalo ciclope

È stato rinvenuto in Messico: il feto di uno squalo, lungo 56 centimetri, con un occhio solo ma perfettamente funzionante.
L'animale era affetto da ciclopia, un'anomalia congenita caratteristica dei vertebrati che consiste nella presenza di un'unica cavità orbitaria più o meno completa localizzata in mezzo alla fronte.
La scoperta è stata effettuata dal pescatore Enrique Lucero León, che aveva catturato una femmina incinta di  squalo bruno (Carcharhinus obscurus) vicino Cerralvo Island, nel Golfo della California. Quando ha aperto la sua preda, León ha trovato il feto anomalo assieme ad altri nove perfettamente sani.
La notizia è arrivata al biologo Felipe Galván-Magaña, del Centro interdisciplinare di Scienze Marine di La Paz, in Messco, e alla collega Marcela Bejarano-Álvarez, i quali hanno preso in prestito l'esemplare per poterlo studiare; l'hanno sottoposto a radiografie e l'hanno confrontato con altri casi di ciclopia per confermare che costituisse davvero un caso di questa rara malattia in uno squalo.
Già in passato erano stati documentati altri casi di squali affetti da ciclopia, dice l'esperto Jim Gelsleichter della University of North Florida in Jacksonville, ma il fatto che si trattasse sempre di feti fa desumere che questi animali non siano in grado di sopravvivere autonomamente.




fonte: Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

14
SEGNALAZIONI DAL WEB / Sei squali nel laghetto.... da golf
« il: Ottobre 10, 2011, 15:36:35 »
AUSTRALIA / Dovranno fare molta attenzione a dove tirano la palla i giocatori di golf di un campo australiano. Sarà in fatti per loro pericoloso avvicinarsi alle sponde del laghetto che si trova all’interno del campo. Il motivo? All’’interno ci sono gli squali.
Sembra una barzelletta, ma non lo è: 6 squali sguazzano in un laghetto che circonda un campo da golf in Australia, tra lo stupore e la preoccupazione dei giocatori.
Un’alluvione ha infatti inondato l’intera zona di Brisbane, città dell’Est che si affaccia sul Pacifico. E la furia delle acque ha portato con 6 anche i 6 indesiderabili ospiti. “E’ tutto ok – riferisce l’addetto alla manutenzione – Basta non avvicinarsi”.
Fino ad ora gli squali, alcuni dei quali raggiungono i 3 metri di lunghezza, non hanno creato problemi.


Fonte: tgcom

15
Gomma fantastica per spigole fantastiche   






Storm 10 pz busta nuova 6 €
Matzuo 10 pz busta nuova 10 €
culprit gobe 7 pz ne mancano 3 pz (gomma fantastica ci ho preso le spigole più belle) 5 €
reaction strike nuovi 8 €

totale 29 € (raccomandata valore 5 € inclusa )





Serra pop 4 €
Duel Aile Magnet 10 €
Heddon super spook 5 €
Pop quen 105 9 €

fantastici jig simil Tony 21gr
7 € ogni pezzo




Sconti per acquisti multipli
Solite regole prioritaria 2 € (NO RESPONSABILITA')
Raccomandata 5 €
OGNI 2 ARTIFICI prio in regalo

16
SURFCASTING / Serie di video sugli inneschi
« il: Ottobre 07, 2011, 22:06:13 »
Una serire di video sulla maggior parte di inneschi per Paf e surfcasting
un contributo al forum, penso siano molto utili a tutti i neofiti


Innesco cannolicchio intero

Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco cannolicchio nudo

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco del granchio

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco dell'aguglia viva

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco calamaro vivo   

Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco sardina

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco americano, coreano e bibi

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Innesco bigattino

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Come incollare i bigattini per pasturare senza pasturatore

 Non sei autorizzato a visualizzare i link. <a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/register/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Registati</a>&nbsp;o effettua&nbsp;<a href="https://www.calabriapescaonline.it/home/forum/login/?PHPSESSID=54bfl0aujnkbi8atuev5puou25">Login</a>

Spero sia piaciuto, chi lo vuole arricchire puo' farlo pure
Francesco

17
MERCATINO DEL PESCATORE / [CERCO] Speedmaster Drop Shot 3,5-28gr
« il: Settembre 21, 2011, 11:59:39 »
Cerco come da titolo una Speedmaster Drop Shot 3,5-28gr
La cerco in ottime condizioni ed a prezzo da mercatino
Grazie
PS eventuali trattative in mp

18
SPINNING ATTREZZATURE / Spinning leggero con esche siliconiche
« il: Settembre 16, 2011, 18:29:24 »
Ciao a tutti, benchè siamo in pieno periodo d'oro per lo spinning
io vorrei portarmi avanti con il lavoro e pensare all'inverno.
L'obbiettivo è sempre lo stesso, la spigola.
A luglio ho acquistato il brigante molix e ho cercato di imparare il suo movimento ed
ho notato che lo spinning leggero mi piace un sacco..
Ora vorrei iniziare ad usare artificiali siliconici tipo anguilline e altro per la spigola in foce e non.
Sicuramente visto l'esiguo peso di queste esche artificiali penso sia d'obbligo una cannetta che faccia al
caso di queste esche.
Il mio dubbio è: acquistare una canna con una potenza tipo 5-15 gr di un 198cm?
Accetto qualsiasi tipo di consiglio e sugerimento su:
1) canna,
2) trecciato e fc da abinare, e soprattutto
questi siliconici, marca modello ecc..
Naturalmente come si mettono al moschettone..
Lo so, sicuramente vi starete chiedendo questo è pazzo, ma mi sto immergendo in una branca dello
spinning che per me è nuova ed ho voglia di imparare..
Grazie a tutti francesco

19
SEGNALAZIONI DAL WEB / Super wtd per mostri marini
« il: Settembre 05, 2011, 22:25:57 »
Avete mai visto una cosa simile, non siamo i soli ad essere malati
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login[/flash]

20
PESCA FORUM BAR / sampey il film: trailer
« il: Agosto 02, 2011, 18:21:21 »
Purtroppo sono venuto solo ora a conoscenza del fil di sampey che è uscito nel 2009.
Se mi è nata la passione della pesca lo devo anche a questo personaggio, magari i risultati non sono come i suoi ma la passione è identica.
ecco il trailer
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login[/flash]


ps: se sapete dove trovare il film mi piacerebbe averlo

Pagine: [1] 2 3 4