Visualizza post - nereide

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - nereide

Pagine: [1] 2
1
Con la scusa AGGIORNO con spettacolare foto dell'esemplare:




qui invece aggiungiamo all'archivio della serie di squali soveratesi anche questa piccola verdesca pescata di recente in pieno agosto:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

2
AHAHHAH FACCIAMOCI QUATTRO RISate io pensavo sapesse gia' chi fossi io visto che gliel'avevo detto la prima volta che ci siamo conosciuti!!forse te ne eri dimenticato, comunque grazie lo stesso per la tutela Oltremare!

3
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Questa estate a caminia di pietragrande cz, verso le 6.30 7 di mattina è arrivata una barca di un pescatore con un palombo di un paio di metri lo ha aperto sulla spiaggia pulito delle interiora e venduto a fette.. sapete le interiore dove sono state buttate? A mare che galleggiavano!!!!

non mi meraviglio più per fatti del genere...per soldi farebbero qualsiasi cosa...magari qui da noi mancano alcuni bussiness(pinne di squalo, corni di elefanti) per questo ci si limita a "poco" ma nella loro piccola realtà si danno da fare...poi il palombo viene venduto per spada!

4
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

parlo del secondo link:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

a ok nereide. comunque c'è molta inciviltà tra i miei paesani  ;D
[/quote]

purtroppo l'ignoranza è temporanea la stupidità è per sempre!

5
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

come no c'è la data...

26/10/2012   

parlo del secondo link:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

6
LA NOTIZIA:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
 calabria

e questa(non so a quando risale di preciso, non c'è data)

[resti di squalo capopiatto (pesce vacca) "Hexanchus griseus" di circa 2,5-3 metri e razza di tipo "raja" sulla spiaggia di Soverato]

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

una razza del genere mi è capitato l'anno scorso di vederla sfrecciare ad un metro dalla riva attratta dai resti di pesce che vengono gettati in mare

7
PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE / Re: cosa si può fare con...
« il: Ottobre 25, 2012, 16:57:18 »
mi ha sempre "affascinato" questo nodo, forse perchè non è voluminoso e non dovrebbe strofinare tra gli anelli...non l'ho potuto mai provare perchè non avevo l'imbobinatore ma dev'essere una bomba, speriamo non esploda  calabria

confronto con FG, TP, nodo senza nome??

8
PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE / Re: cosa si può fare con...
« il: Ottobre 25, 2012, 01:23:18 »
secondo me esce fuori un imbobinatore per carta igienica   calabria
si attacca alla cassettina quando vai a pesca..

comunque l'imbobinatore è una genialata, complimenti, mi torna molto utile ma non quanto la carta igienica  ;D

9
PESCE SERRA / Re: 3 serra (forse) persi
« il: Ottobre 24, 2012, 23:26:15 »
ho rivisto meglio la puntata su caccia e pesca e il tizio diceva che lo scorrevole servirebbe a non far insospettire il serra che sentendo resistenza molla il boccone, non sono tanto convinto di ciò. Mi è capitato di avere una mangiata in diretta, cioè dopo aver lanciato, non avevo nemmeno messo la canna al paletto che me la sono sentita tirare dalle mani...una legnata tremenda e nemmeno superficiale cosi' come dice la "teoria" dello scorrevole con mangiata in stile orata, poi può essere pure in base alla dimensione del pesce  ma il pesce che ho portato a riva aveva inghiottito i 2 ami..magari mi è andata bene che ha mangiato il boccone da sotto

10
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re: [TURCHIA]Salvaguardia dei Serra!!
« il: Ottobre 23, 2012, 20:20:13 »
per ogni ambito lavorativo e per ogni attività dell'uomo sono stati sempre messi dei paletti e fatte delle leggi ad hoc...perchè l'uomo ha il vizio di strafare, ma fatta la legge trovato l'inganno!
sulla terraferma le leggi funzionano in un modo, in mare è un altro discorso!
abbiamo a che fare con signori che si riempiono la bocca di legalità e rispetto dell'ambiente nelle sale congressi, di fronte alle telecamere ecc. poi la m*rda viene sempre a galla e si viene a conoscenza di cose che ti lasciano perplesso e arrabbiato..si, perchè siamo coinquilini dello stesso mondo ed io a questa fot*uta casa ci tengo! Le ultime notizie parlano di comuni che usano discariche abusive a cielo aperto come discariche comunali. I guardacoste si ingozzano di pescato e stanno 1 mese a prendersi il sole sul gommone e fare qualche multa qui e lì ma solo perchè si becca una persona in piu' a bordo a 200 metri dalla costa, perchè stai giocando col pallone su una spiaggia semi deserta, perchè sei in pesca con due canne ed un signore si mette sotto le tue canne con una spiaggia deserta alle 8 di mattina...ma poi devono tapparsi gli occhi in alcune zone "calde" della nostra calabria con persone che sfrecciano con diversi acquascooter in mezzo ai bagnanti a 20 metri da riva o con tipi che da sempre usano le reti a 2 metri da riva recintando il mare per diverse centinaia di metri o ciancioli con lampare a 30 metri da riva quando la legge impone di stare a più di 2 miglia...facendo un danno irreparabile...in queste situazioni cosa fai?chiami per tutelare il bene comune e ti senti dire "-non abbiamo imbarcazioni", ma allora cosa fanno 15 persone in una caserma tutto il giorno per 11 mesi l'anno??
ecco arriva 1 punto in cui non credi più a nessuno e al diavolo la giurisprudenza e le leggi..il mondo non cambierà mai!si deve sempre toccare il fondo prima di capire, fin quando ognuno baderà ai propri interessi questo schifò non potrà finire..è solo un esempio(basta cambiare il contesto, il risultato non cambierà) quello che ho scritto sopra  è legislazione all'italiana: fantapoliticanti, giustizia ingiusta e scialapopolo(altrochè..alla fine paghiamo noi lo schifo!)

11
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / [TURCHIA]Salvaguardia dei Serra!!
« il: Ottobre 23, 2012, 11:31:11 »
Non sapevo dove postare, ma ho trovato questo insolito articolo a proposito di salvaguardia....


Salvare il Sultano dei Pesci

Slow Food Istanbul organizza la campagna "Non permettere che il pesce serra vada estinto!" per proteggere uno dei pesci preferiti della città


Adagiata tra il Mar Nero e il Mar di Marmara, Istanbul ha una lunga storia di pesca e ristoranti di pesce. I famosi panini preparati con il pesce cucinato sulle barche lungo le rive del Bosforo sono uno degli snack più popolari per gli oltre 12 milioni di abitanti della metropoli. Tuttavia, uno dei pesci più amati della città, il pesce serra, ha davanti a sé un futuro a rischio, se la sovrappesca non sarà fermata in tempi rapidi. Per sensibilizzare l'opinione pubblica, l'industria alimentare e il governo, Slow Food Istanbul ha avviato la campagna "Non permettere che il pesce serra vada estinto!": lavorando con cooperative locali di pescatori, cuochi e pescivendoli, li incoraggia ad agire e promuove varie iniziative.


"Il pesce serra è affascinante," dice la fondatrice di Slow Food Istanbul, Defne Koryurek. "Migra dal Mar Nero, partendo dai dintorni della città turca di Samsung, attraversa il Bosforo e il Mar Egeo prima di entrare finalmente nel Mediterraneo. Lungo tutto questo percorso il suo sapore cambia a seconda del pesce di cui si nutre e dei diversi livelli di salinità dei mari. Nella nostra cultura pensiamo che il pesce serra raggiunga il massimo del suo gusto qui a Istanbul, lo chiamiamo perfino il sultano di tutti i pesci."


I pescatori locali e i ricercatori hanno notato un calo negli stock di pesce serra e sostengono che il fenomeno sia dovuto in larga parte alla sovrappesca degli esemplari giovanili, che provoca una carenza di adulti in età riproduttiva nei mari. La Turkish Seas Research Foundation (fondazione turca per la ricerca sui mari) ha pure osservato che il patrimonio genetico della specie si sta riducendo: un ulteriore segnale d'allerta, che indica che il futuro è vulnerabile.


"A partire dal 2002 abbiamo cominciato a vedere un nuovo tipo di pesce serra nei nostri piatti: baby pesci serra," afferma Koryurek. "Nel corso degli anni, senza che la maggior parte degli abitanti locali se ne sia accorta, i pesci sono diventati sempre più piccoli." Con un arco di vita di 19 anni, il pesce serra raggiunge l'età riproduttiva intorno ai tre o quattro anni ma, come spiega Defne, l'età riproduttiva si calcola meglio sulla base della lunghezza: a 21 cm comincia a riprodursi e a 48 cm è pienamente adulto.


Le pratiche di pesca non sostenibili sono diventate un problema serio dal 2002, quando è stato cambiato un importante codice di pesca che fino ad allora aveva distinto molto chiaramente i pesci serra piccoli (10-15 cm), che in Turchia sono chiamati cinekop, dai pesci serra maturi (oltre i 20 cm). Non soltanto si è eliminato dal codice il cinekop, ma la lunghezza minima per pescare il pesce serra è stata ridotta a soli 14 cm.


Guidati dai pescatori locali, che comprendono le gravi conseguenze a lungo termine della cattura di pesci sotto-taglia, e in collaborazione con uno dei migliori chef della città, Mehmet Gurs, i soci Slow Food di Istanbul hanno predisposto una petizione e stanno chiedendo ai consumatori e ai ristoratori della città di non pescare, non servire e non mangiare pesci serra sotto i 24 cm di lunghezza. "Abbiamo iniziato solo da un mese e abbiamo già raccolto l'adesione di più di 100 locali e la firma di oltre 3000 persone. Ristoranti e pescherie appiccicano alle vetrine adesivi a sostegno della campagna, il che ci dà un'ampia visibilità in città."


"Ora vorremmo mettere in contatto il governo con i consumatori e la comunità di pescatori tradizionali. Nonostante loro costituiscano l'80% di tutti i pescatori della Turchia, sono le industrie ittiche che hanno i legami più stretti con il governo e perciò hanno ben più di una voce in capitolo. In realtà, il 90% del pesce serra in commercio è pescato proprio dalle industrie."

ecco il link:
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


io trovo giusto che la nostra razza non danneggi un'altra, ma il serra sta razziando a sua volta i nostri mari...forse in turchia dovrebbero prima provare i sandwich di spigola altro che salvaguardia.
Se malauguratamente questo pesce fosse stato ignorato per le sue carni ci saremmo trovati ad affrontare un'invasione in stile carpa asiatica dell'illinois! A quanto pare anche in Italia si incomincia a commercializzarlo, qualche tempo in pescheria mi è capitato di trovare numerosi serrotti accanto ai cefali che dovevo comprare per la pesca col trancio..

poi mi viene un po' da ridere quando rileggo questa:
"Migra dal Mar Nero, partendo dai dintorni della città turca di Samsung, attraversa il Bosforo e il Mar Egeo prima di entrare finalmente nel Mediterraneo. Lungo tutto questo percorso il suo sapore cambia a seconda del pesce di cui si nutre e dei diversi livelli di salinità dei mari. Nella nostra cultura pensiamo che il pesce serra raggiunga il massimo del suo gusto qui a Istanbul"


ma i serra che nascono e crescono da noi cosa mangiano??le spigole, le aguglie, le mormore e le occhiate forse non sono abbastanza buone..mi sembra un po' una trovata commerciale
comunque devo mettere in progetto di andare a pescare a spinning nel mar di Marmara, un po' come pescare in una vasca di squali  felice

scherzi a parte io trovo veramente ingiusto il fatto che l'uomo si arroghi il diritto di sterminare qualsiasi cosa o animale per fini commerciali  anche i suoi stessi pari, accecati dai soldi!

12
PESCE SERRA / Re: 3 serra (forse) persi
« il: Ottobre 22, 2012, 19:52:54 »
non saprei, forse hai usato un piombo troppo leggero e ami poco scoperti
il tutto servirebbe ad ottenere una ferrata efficace quando non usi il piombo scorrevole...
io preferisco usare comunque piombi che fanno una certa presa in modo che appena il serra va via col boccone trova la resistenza e si ferra...poi do sempre un'ulteriore ferrata per sicurezza

ho visto su caccia e pesca in una puntata di soul fishing le battute di pesca notturne al serra e usavano lo scorrevole...mah

13
PESCA A SPINNING / Re: SPINNING, DOMANDE DEI PRINCIPIANTI
« il: Ottobre 21, 2012, 15:03:51 »
non gli do molta importanza...prendi quello che più ti piace..scegli sicuramente uno con olografia che riflette la luce...io avevo catture anche con il grezzo color piombo dopo aver sverniciato l'artificiale e questo la dice tutta..magari nei momenti in cui sono meno "affamati" forse potrebbe influire potresti optare su un rosa bianco magari con cielo nuvoloso e colori naturali di giorno...lo jugulo che ho invece è di colore rossiccio-bordeaux sul dorso e olografico dorato sui fianchi e pancia

14
PESCA A SPINNING / Re: SPINNING, DOMANDE DEI PRINCIPIANTI
« il: Ottobre 21, 2012, 10:31:43 »
ce ne sono una marea che funzionano...quello super testato al modico prezzo di 2,50 è uno della olympus sakai sardina da 20 gr...la vernice fa un po schifo..io lo ridipingo con lo smalto e non va piu' via..poi c'è lo jugulo della molix, searock river2sea, mucho lucir yamashita, matallic sardine yo-zuri, molti dicono sia buono ma io ancora non l'ho testato..il jig di tony(arpon)...il primo funziona molto bene, nel senso che ha un movimento molto attirante, già con un recupero lineare...lo jugulo si muove molto bene anche jerkandolo...di recente sono usciti anche il leppa jig(seaspin) e sniper jig(sstackle) che montano di serie ami zerati..pero si hanno parecchie mangiate a vuoto..forse se non influisce sul nuoto bisognerebbe montarci un'assist

15
PESCA A SPINNING / Re: domanda
« il: Ottobre 20, 2012, 00:11:56 »
ciao giux90, per questa e per tutte le altre domande in alto a destra c'è una casellina dove cercare gli argomenti che sono stati trattati in precedenza... puoi cercare ad esempio TIPI DI RECUpero, Spinning di notte, ecc. tutti argomenti trattati se non trovi niente di interessante o che non risponde a ciò che stati cercando allora fai la domanda

16
auguro di trascorrere uN sereno e spensierato Natale a tutti gli amici di  ;D

Un Mare di auguri!


17
PESCA FORUM BAR / Re: Film sulla pesca???
« il: Dicembre 22, 2011, 19:10:38 »
salve, cercavo anch'io qualche film e mi sono imbatutto in questi 2..
di cui ho solo i trailer...posto qualche info.. credo si trovi solamente negli shop online..
il primo è di produzione danese/tedesca
il titolo è : tapam-a fly fishing journey
l'altro è: Gaula - River of Silver & Gold

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
 
la trama:
There are still places to be found ...
Two guys venture far off the beaten track in their quest for large tarpon. Armed with fly rods and float tubes their journey takes the viewer into some of the most beautiful and remote parts of Central America - a place where giant tarpon prowl and the locals fish and hunt from dugout canoes. The adventure unfolds as the catch of a lifetime is documented with incredible footage of exhilarating close-up fights with giant tarpon, breathtaking scenery and wildlife as well as interaction with the locals.

"Tapâm - a flyfishing journey" received the prestigious Drake Film Award "Best Fishing" in 2010.

Running time: 30 min

Language english

______________

Gaula - River of Silver & Gold

Short version of "Gaula - River of Silver & Gold"
Finalist of the 6th Annual Drake Video Awards 2011
Produced by Daniel Göz and Anton Hamacher
Post production & design by G+K Film Frankfurt
Shot exclusively on the NFC waters, River Gaula, Norway

Full information on gaulathemovie.com


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

18
SHORE JIGGING / Re: SHORE JIGGING
« il: Dicembre 20, 2011, 17:56:47 »
un'altro dettaglio interessante che ho sentito forse in qualche video o in tv è che nel vertical si è scoperto che i pesci oltre ad essere attratti dal jig, vengono attirati dall'assist, che al pesce può apparire come un verme o un qualcosa di simile, che il nostro pesce(il jig) sta mangiando..quindi hanno pensato di modificare l'assist aggiungendo piume, siliconi colorati e si è riscontrato un aumento delle catture..

credo che per questa tecnica l'attrezzatura varia di molto sopratutto in base allo spot di pesca...se peschi in uno spot con fondale basso si parla di light shore jigging e gli artificiali sono quei jig simili allo spinning...mentre se il fondale è + profondo aumenta la dimensione del mulinello e dei jig...inoltre se peschi da una scogliera e sei più alto rispetto rispetto al livello del mare hai bisogno di un attrezzo differente rispetto a quello che potresti usare dalla spiaggia...sicuramente è un tipo di pesca molto -fisica-
E' interessante quello che mi dici su messina, è una buona notizia sapere che nei dintorni si sono avute delle catture..essendo una tecnica importata dal giappone va riadattata al nostro mare...ho visto in alcuni video giapponesi che arrivano ad usare grosse attrezzature quasi da vertical ma ovviamente per il nostro mare possono essere ridimensionate.
nonappena avrò un po' di tempo faro' un'uscita a shore, ma dovrò prima comprare una cannetta più rigida!
qualcuno ha idea  sul tipo di canna da comprare senza fare una spesa eccessiva??l'ideale sarebbe poter prendere una canna che mi torna utile per lo spinning...ad es. la bassterra avendo un'azione di punta la potrei riutilizzare nello spinning per gli artificiali più pesanti...che grammatura potrebbe andare?

19
SHORE JIGGING / SHORE JIGGING
« il: Dicembre 20, 2011, 01:22:02 »
Un saluto a tutti gli utenti del forum...
sto da tempo praticando lo spinning da riva(mar ionio), generalmente spiaggie ad alta energia...ultimamente praticando spinning agli alletterati da riva su un fondale altissimo che degrada dai 2 metri ai 20 e cosi' via fino ai 60..praticamente un burrone sottomarino.. ho notato che nel posto in cui mi trovavo non bastavano 120 metri di treccia a far arrivare sul fondo il jig dopo averlo lanciato ad una 50ina di metri. Ultimamente sono stato in uno spot particolare..una scogliera a picco in mare aperto che mi ha fatto ancora di + gasare sulle altre possibilità di pesca praticabili in queste condizioni particolari...

rimanendo pero' sempre sul genere di pesca dinamico che io amo tanto...a parte lo spinning uno dei miei sogni sarebbe quello di poter fare vertical  ma non avendo un'imbarcazione ahime' rimango con i piedi per terra...o meglio sulla terra ferma..

navigando su internet ho con molto piacere scoperto questa nuova tecnica(almeno per me) lo shore jigging...che è la realtà di quelle mie fantasie che ho descritto sopra!non la vedo come tecnica da praticare separatamente allo spinning piuttosto una variante fattibile quando a spinning non si hanno risultati..

vengono utilizzati dei metal jig simili o identici a quelli per lo spinning...con possibile variante di mettere l'assist(come nel vertical) al posto dell'ancoretta o addirittura mettere artificiali tipo kabura o inchiku...
la grammatura della canna deve essere dai 60 ai 120(quindi una canna apposita) ma il light shore jigging fa le grammature dello spinning calabria  l'unico problema sarebbe il mulinello che sovrebbe essere un 5000..
i jig comunemente utilizzati sono artificiali tipo jugulo della molix , metallic sardine, searock, mucho lucir(maria),Tamentai yo-zuri ecc. ma con una diversa attrezzatura addirittura si usano i jig da vertical di gramm. inferiore.
 A questo tipo di tecnica sembra che abbocchino tutti i tipi di predatori dagli scorfani alle ricciole,ma anche tracine(che avrete sicuramente preso a spinning)i, san pietro,barracuda,dentici ecc, il kabura permette anche di attirare grufolatori vari..che normalmente vengono presi a vertical...come ogni nuova tecnica ovviamente deve essere testata e dai vari video su internet sembra essere molto molto accattivante...so che se ne era gia' parlato qualche mese fa sul forum ma volevo sapere se qualcuno si era dedicato visto che non c'è un'apposita sezione spero di approfondire l'argomento...vi lascio con qualche video!

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

C&R bellissimo!
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

20
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Re: mi presento, ciccio85
« il: Dicembre 19, 2011, 14:51:15 »
bella presentazione!..benvenuto

Pagine: [1] 2