Visualizza post - Liszt93

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Liszt93

Pagine: [1] 2 3 ... 6
1
la seconda domanda è, supponendo che ci metto 80-100 grammi, che trecciato e di che diametro mi  conviene mettere per non far rompere il filo nel lancio ma arrivare lontano? In alternativa pensavo a uno shock leader del 50... chiedo consigli.

devo lanciare lontanissimo, perché loro sono là... infatti le prendono in barca a 100 metri e più....

2
CANNE DA SPINNING / Re: canna per spigole, serra e piccole leccie
« il: Luglio 11, 2015, 20:06:40 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ad un prezzo veramente competitivo di consiglio la falcon original fs 5-166. Costa circa 130 euro ed è na monopolizzo di due metri con cui gestisci perfettamente le esche da te citate! È la canna che utilizzo in inverno per la pesca alle spicole in scogliera bassa e tra le calette pugliesi.
Se vuoi spendere di più, circa 230 euro , ti consiglio la st.croix avid inshore da 1 1/4 oz . Canna nata per lo spinning in mare ,quindi con componentistica adeguata, che utilizzo l'estate per la pesca ai serra. Pur essendo più potente mantiene una sua morbidezza che la rende adatta anche alla spigola! Naturalmente ha un range di lavoro con grammature più alte rispetto alla falcon.


grazie per i consigli, ma la st.croix avid inshore a quale modello ti riferisci specificatamente? (come lunghezza dico)

3
CANNE DA SPINNING / canna per spigole, serra e piccole leccie
« il: Luglio 05, 2015, 03:11:44 »
ciao a tutti, purtroppo recentemente la mia glx di 8,2 piedi (3/8-1 oncia) in due pezzi è andata distrutta ma non voglio ricomprarla perché le ho riconosciuto un difetto: il manico splittato era troppo vicino all'inizio della canna per un attrezzo così lungo e la faceva sembrare un po' pesante


mi vorrei orientare su qualcosa di più corto, magari anche monopezzo, cosa mi consigliereste?

le esche che lancio a spigole sono long jerk (non troppo pesanti ma a volte ben palettati quando il mare è molto mosso)
jig di 20-25 grammi
lipless di 20 grammi
walking the dog
suspending di 10 cm x 18 grammi (in primavera soprattutto)

però non disdegno nemmeno di minnows più piccoli quando il mare è più calmo

come budget va bene qualsiasi (la acquisto una sola volta)
grazie in anticipo

4
Buongiorno a tutti!  ;D

Per ora ho notato che c'è la glx della serie SR in offerta, che solitamente costa oltre 450 euro e in questo momento si trova a poco più di 300, meglio forse spendere qualche euro in più adesso che non i soliti 150-200 che un domani finiranno nello sgabuzzino, così come la mia attuale e modestissima catana shimano.

Ho due domande:
che lunghezza mi conviene prendere?
che grammatura? sono indeciso fra la 3/4, oppure l'oncia perché non so quanto siano "paletti"


Tenete presente che dovrei pescarci sia a spigole con 15 grammi e un po meno, sia lecce serra e barra fino a 30 g e probabilmente un po oltre, non so ancora, insomma una canna tuttofare definitiva come da titolo, la cui lunghezza non mi sia di limite per nessuno spot, spiagge incluse.
grazie in anticipo per la pazienza...

5
PESCA A FONDO / Re: Pesca del cefalo a fondo, solo cappotti?
« il: Luglio 02, 2014, 18:11:17 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ma questi pesci morti li hai osservati? Penso che se si fosse trattato di "bomba" il loro corpo sarebbe risultato dilaniato. Ho visto il sito internet e se gli esperti stanno facendo le analisi, allora vuol dire che sospettano qualcosa di inquinato, qualcosa che hanno mangiato.
Se i pesci fossero stati dilaniati la loro moria non sarebbe poi tanto misteriosa.

sembriamo avergli parlato nelle orecchie come si dice.. un cefalo di discrete dimensioni pescato stamattina, dalla spiaggia


non so, pensavo magari all'impatto supponendo che una bomba dilania quelli che ci sono in prossimità e stordisce/uccide gli altri pesci un po' più distanti, però forse era una constatazione sbagliata.

comunque il petrolchimico c'è sempre stato, però mai si era verificata una moria di quel genere.

6
PESCA A FONDO / Re: Pesca del cefalo a fondo, solo cappotti?
« il: Luglio 01, 2014, 23:38:54 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Inquinamento.


io sospetto, e si disse, "bomba nell'acqua", quella mattina vidi un tizio in spiaggia che raccoglieva i cefali morti e se li portava via per papparseli, ha detto anche a me di prenderli ma io ho rifiutato, come faceva a sapere che quel pesce non era inquinato?.... questa cosa mi è puzzata parecchio. Delinquenza... Mi pare ci fu anche un'indagine biologica su quel fenomeno, è uscito un articolo di giornale, ma non ve lo posso linkare perchè è vietato.

Basta che cercate su google "moria di cefali Giammoro".

7
PESCA A FONDO / Re: Pesca del cefalo a fondo, solo cappotti?
« il: Giugno 30, 2014, 22:13:49 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
La mazzetta mi auguro che non sia contra legem calabria

ammetto che quando non lo sapevo ne usavo 5! Da allora ne uso 3 di grosse dimensioni.

Comunque quest'inverno nel paese vicino c'è stata una vistosissima moria di cefali (circa 300 trovati morti in spiaggia), questa cosa mi inquieta molto.

8
PESCA A FONDO / Re: Pesca del cefalo a fondo, solo cappotti?
« il: Giugno 30, 2014, 18:15:02 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io i cefali li prendo anche in inverno. Ma il mare deve essere giusto, quasi calmo, poche increspature; ho visto anche pescare cefali con il mare un pò agitato, ma con scarsi risultati.
Del resto se si pastura, penso che con il mare calmo è più semplice "far avvicinare" i cefali.

Anche a me è capitato in inverno, in condizioni di bel tempo e di mare calmo, ma non ci vado quasi mai in quel periodo, ricordo un paio di catture a qualche giorno da capodanno.

Forse è il momento di iniziare a fare un po' di seria pasturazione. Cosa mi consiglieresti a riguardo?

9
PESCA A FONDO / Pesca del cefalo a fondo, solo cappotti?
« il: Giugno 30, 2014, 15:04:30 »
sono almeno 10 volte quest'anno che vado a pesca con la mazzetta e il pancarrè, ma nemmeno uno! Ma i cefali sono spariti quest'anno? Sarà che il clima a luglio continua a essere scortese e il vento non si placa, ma nemmeno l'ombra ci cefali. Durante gli anni passati ne prendevo almeno 2-3 un giorno sì e l'altro no. Cosa è successo? Sbaglio qualcosa? Devo cambiare sistema? O è "colpa" dell'estate incerta?

10
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Scusa, ma perché non chiedi in un negozio di far ordinare il pezzo?


chiedevo per questo, se sono reperibili, a suo tempo lo ordinerò. Oggi sono tornato a pesca e canto a parte, funziona perfettamente, quindi non c'è fretta.. ;D

11
ecco l'arma del delitto,
al centro c'era inserito, all'estremità superiore, una specie di ponticello a forcella. Forse era il cicalino di cui parlate.
 Il mulinello sembra funzionare come prima, oggi in pesca mi è sembrato di sentire più attrito ma forse era suggestioni mie.


12
Mi sono accorto che la frizione quando gira non canta più. Ho un mulinello sordomuto adesso.

ho tolto la bobina e mi sono accorto che l'asse centrale (il ferro al centro del mulinello) su cui entra, prima era fornito di una sorta di ferretto a V inserito centralmente, sulle rondelle, e ora non c'è più! Probabilmente l'altra sera in giardino mentre lo smontavo per cambiare bobina mi è caduto da qualche parte, ma ora che faccio lo butto? il mulinello funziona perfettamente... se non fosse per la frizione, muta.

13
ACCESSORI SPINNING / Re: Nanofil - Cosa ne pensate?
« il: Giugno 21, 2014, 16:37:08 »
Concordo con DarioCreta, (purtroppo) nella comunicazione non verbale è assai più difficile intuire ciò che si dice a colpo d'occhio, diventa impossibile se non si specifica nel dettaglio (cosa raccomandabile) e i fraintendimenti sono all'ordine del minuto. Per cui è sempre buona regola mettersi nei panni del proprio interlocutore di solito, per capire se effettivamente ciò che scriviamo è deducibile oppure è difficilmente deducibile, o in alcuni casi è proprio velato. Sono cose che capitano comunque.

Io sono interessato ai nanofili per un futuro acquisto, su - xxxxxxxxx è vietato citare esercizi commerciali -  riguardo ai nanofili della berkley ho letto che se imbobinati nel mulinello possono arrecare deterioramento con il tempo, ma quali sono gli utilizzi che si possono fare?
Ad esempio io attualmente come shock leader per piombi leggeri sto utilizzando lo 0,16 della "sufix perfomance fuse", lo trovo un po' ruvido però, è il primo trecciato fuso che acquisto e non so come siano gli altri. Ha una tenuta di 20 Lb.

Per fare dei braccioli sottilissimi nella PAF secondo voi il nanofilo andrebbe bene?


___________________


Ho combinato un pasticcio, modificavo gli errori e mi mandava più volte i messaggi! Pardon, non so come cancellare i doppioni, pensateci voi, ho sostituito il contenuto con un trattino, per evitare confusione, nel frattempo.

14
@tiburon, ci ho messo un roccobomb di 150 grammi, fletteva pochissimo, scaricava il peso sull'intero attrezzo.

@Oltremare, di anelli ne ha 9, e solo uno nel primo pezzo.

le altre informazioni tecniche sono:

-499 g di peso complessivo (17,6oz)
-12/25Lbs (5,7/11,4 kg)
sys cut

L'impugnatura all'estremità ha una parte in gomma (quella di una specie di tappo non amovibile) seguita da 15 centimetri in eva per l'impugnare la canna dal lato inferiore, salendo è nuda, poi all'attacco (a vite) di nuovo la stessa storia.

15
E' una canna della Geologic,  north sea
Provata oggi, è una vera bacchetta di canna, a me dà l'impressione che non riesco a caricarla, però prendi con le pinze quello che dico, non mi intendo di lancio tecnico da surf..

16
@Oltremare concordo, è più uno sfizio comunque, la pazzia che avanza ;D
per ora ho addirittura usato il nuovo 0,20 siliconato da poco imbobinato senza shock con piombi da 50 scorrevoli, e perlina salvanodo. Niente rottura, però ogni volta che inizio a pescare devo tagliare e ripetere il nodo perché si indebolisce.
Come nodo ho usato il power knot.
Non è per niente sicuro il diametro del filo quindi metterò lo shock per le pescate serie. Per quelle da "mare ad olio" mi manterrei sul sottile.

@Draycon
Ci avevo pensato pure io al multifibra, sarebbe in effetti l'opzione che volevo adottare, ma ti riferisci al trecciato fuso?
Volevo addirittura imbobinarlo, una volta incontrai un altro pazzo come me che ce l'aveva, 0,16 multifibra però non come shock, addirittura in bobina, e non ricordo però se usasse lo shock, mi pare di no.
Però stasera riflettendoci, penso che il filo rivestito in silicone sia quello che permette i lanci più lunghi di tutti perché riduce l'attrito al minimo, forse il multifibra in bobina non fa quest'effetto. Farei così allora:

filo siliconato 0,16 - multifibra 0,18 (tanto per essere estremista). Vediamo che succede, mi assumo la responsabilità di eventuali rotture.

@Olandese, vorrei prendere qualche leccia che sta giù in fondo, insieme a qualche branco di ricciole che ogni tanto passano, utopie forse? spero vivamente di no..

17
mi sono dimenticato di scrivere che è lunga 3 metri e 50

18
Per lanciare a surfcasting andrebbe bene? L'ha comprata mio padre al decathlon qualche anno fa ma non è mai stata usata perché di solito in questa zona si pesca a fondo.




19
Perfetto, grazie ad entrambi mi chiedevo se fosse pensabile in questo caso imbobinare un filo al di sotto del 20, come lenza madre, (uno 0,16 ad esempio) dato che appunto si parla di piombi di basso peso, forse però sarebbe troppo rischioso.

Oltremare ne sono consapevole che è limitante, riduco il diametro per avere qualche metro in più, non so ancora gestire pesi consistenti, finirebbe che arrivo ancora più vicino, più in là quando avrò del tempo farò delle prove, ho trovato una canna in casa comprata ma mai usata, vorrei sapere se è adatta, adesso faccio un post a riguardo.

20
marche? tipi? Ne vorrei mettere uno il più sottile possibile
siccome ho esigenze di distanza vorrei anche sapere di che diametro sarebbe il minimo imbobinabile (come filo nel mulinello intendo)

grazie in anticipo

Pagine: [1] 2 3 ... 6