Visualizza post - ^DARIOCRETA^

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - ^DARIOCRETA^

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 135
41
SHORE JIGGING / Re: Consiglio canna!!
« il: Aprile 11, 2016, 14:36:15 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Mi hai totalmente confuso le idee ahahahahah...
Premetto che dello shore non so una mazza e quindi ogni consigli e ben accetto, vorrei che mi togliessi quest altro dubbio che mi hai messo calabria3 calabria3...
Essendo che la remoto è la più vicina all'acquisto precisamente la 25-75 che dovrebbe gestire i 60gr tranquillamente(correggimi se sbaglio) come fa uno stradic fk a reggere queste grammature?? Vengo dallo spinning e ho avuto modo di provarlo e non ci recupererei mai 60gr a 40mt di fondo...
Pensavo che il mio saltiga (450gr) fosse il minimo per praticare lo shore...
Aspetto info sulla shore cannon che sembra essere bellina...
ti ringrazio anticipatamente...



Ciao, se il tuo Saltiga fosse il minimo per praticare lo shore, sarebbe solo una pesca per ricchi ahahahah
Ascolta, mi hai parlato di jigs da 40-60 grammi e di una Remoto EX che è una piuma, il Saltiga la sbilancerebbe troppo e faresti fatica e comunque l'assetto sarebbe sballato. Lo Stradic 5000 FK (così come già il FJ) ha una meccanica di base che si adatta benissimo al lavoro del light shore, diciamo su un fondale di 20-30 metri. Se invece lavori costantemente su fondali di 40 metri, magari con forti correnti, allora a quel punto devi cambiare anche la canna, la Remoto EX non va più bene, devi prendere una canna max 100 che ti lavori gli 80 grammi, per cui a quel punto entrano in gioco il Saltiga che hai, o comunque un mulo più tosto e anche più capiente in bobina dello Stradic (un Saragosa ad esempio). Però non fare l'errore di bilanciare la Remoto con il Saltiga, che è destinato ad altre canne. Il consiglio che ti do è di trovare un negozio che venda la nuova GM e vederla da vicino e provare il bilanciamento con il Saltiga che dovrebbe essere ok. La Remoto è una canna strana, molto nervosa, che lavora benissimo dai 40 ai 60, ma non ci farei più di 30 metri, altrimenti devi passare ad attrezzatura medium e quindi parliamo di altre canne, ad esempio Manbika max 100, Apia max 100, Blue Sniper ecc.

42
SHORE JIGGING / Re: Consiglio canna!!
« il: Aprile 10, 2016, 18:18:58 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Salve a tutti, cerco consigli su quale canna da shore jigging acquistare..
Ho bisigno di una canna che gestisca perfettamente jig da 40/60 gr da sbacchettare su batimetriche non superiori a 40mt...da considerare che sarà abbinata a un saltiga 4000h 2015 (450gr) che già possiedo...
ho un budget non oltre i 300E che mi ha permesso di adocchiare qualcosina:
Golden mean shore cannon 30-80 gr
Graphiteleader remoto ex 25-75
golden mean torque m100 (piu economica che non dispiace XD)...
Aspetto opinioni da chi le conosce o chi ha alternative valide..
grazie...



Ciao, la Remoto Ex è una gran canna, ho avuto modo di provarla per bene perché ce l'ha un mio amico anche se però è molto leggera, è praticamente una piuma, lui l'ha abbinata ad uno Stradic 5000 FK, per cui non so come si bilancerebbe con un Saltiga 4000 (gran mulo tra parentesi). Sicuramente si bilancia meglio la Torque, anche se scendiamo un po' di categoria, anche se è una canna molto testata e di sicuro affidamento. La Shore Cannon è la nuova uscita della GM, io ci avevo fatto un pensierino, ma so dirti poco, mi sembra buona ma andrebbe provata, l'ha appena presa un amico, per cui magari tra qualche tempo ti saprò dire. Altre canne che ti consiglio e che ho avuto modo di testare sono la Manbika 40-80, una canna supertestata, e poi la Apia Foojin' Black 40-80, una canna tosta che si abbina benissimo al mulo (sulla Manbika avrei qualche dubbio sul bilanciamento, secondo me si abbina idealmente con un mulo max 400). Il consiglio che ti do, per un bilanciamento migliore, è di cercare di prendere i modelli più lunghi, dai 3 metri diciamo, anche se non conosco gli spot che intendi frequentare.

Forse più che chiarirti le idee te le ho rimescolate ahahahhaha

43
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Re: Benvenuto bellino69
« il: Aprile 06, 2016, 15:55:42 »
Ciao Antonio e benvenuto sul nostro forum 

44
MULINELLI DA SPINNING / Re: Twin Power Sw-b Novita 2015
« il: Aprile 03, 2016, 20:10:56 »
Ciao, ti posso dare solo impressioni, per dare un parere bisognerebbe testarlo. Shimano scommette molto sulla nuova tecnologia Hagane (io ho il nuovo Stradic con la stessa tecnologia), solo il tempo dirà se le aspettative sono rispettate, stesso discorso per il Core Protect, e l'X-Shield. Spesso la Shimano usa dei termini per colpire, diciamo che fa marketing come tutti (Daiwa ATD o Mag Sealed ad esempio9 e solo i test sul campo diranno se sono effettivamente delle innovazioni tecnologiche e soprattutto se sono utili in pesca.

Per quanto riguarda le taglie:

TWIN POWER 4000XG: Lo vedo bene per lo spinning dalla riva, abbinato a canne toste
TWIN POWER 5000XG: Spinning medio-pesante da riva, forse anche light shore, anche se preferisco le versioni HG, veloci ma non troppo.
TWIN POWER 8000PG: lo vedo bene più che per lo spinning, per lo slow jigging, dalla barca, come tutte le versioni PG
TWIN POWER 10000PG: Vedi sopra
TWIN POWER 14000XG: sembra ideale per la pesca dei tonni a popping, ovviamente con canna adeguata

45
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: mulinello shimano
« il: Aprile 03, 2016, 20:04:09 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
mi hanno telefonato dicendomi che l'exage 2500 era esaurito e che per errore non veniva specificato online.Mi hanno offerto allo stesso prezzo visto il disguido anche se costa di piu' il mulinello shimano sahara 2500. secondo voi ho fatto bene ad accettare?

Il Sahara è un ottimo mulo per il prezzo. Ma alla fine hai ordinato quello a frizione anteriore come suggerito?

46
ACCESSORI SPINNING / Re: R: J Braid Daiwa vs Power Pro
« il: Marzo 28, 2016, 02:10:07 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ho testato piu' volte il nuovo trecciato della daiwa - ne ho comprato una bobina di 500 mt dello 0,25 con carico di rottura 17 kg - provando a sollevare gli anelli del bilanciere.
Bene, a 6 kg il filo si e' spezzato e non dal nodo.
Devo dire di essere rimasto veramente deluso, anche in considerazione della pubblicita' fatta dalla daiwa sulla capacita' di tenuta. Ho anche scritto alla daiwa italia lamentando le inesattezze contenute nella pubblicita' e nella descrizione delle caratteristiche stampate sulla confezione.
Ovviamente non ho ricevuto risposta.
E' proprio vero il detto che chi lascia la strada vecchia per quella nuova sa quel che lascia ma non cio' che trova. La mia vecchia strada era lo Spider.









Guarda come al solito qualcuno ci prende in giro. Innanzitutto se vai sul sito della Daiwa Australia, lo 0,25 non esiste, esistono lo 0,23 e lo 0,28. Per cui in realtà i venditori europei dicono bugie e scrivono bugie sulle etichette. Innanzitutto bisogna vedere se è davvero made in Japan, visto che spesso le aziende si basano su laboratori di produzioni che non sono localizzati in Giappone, bensì in Cina. E spesso fabbricano lo stesso trecciato in laboratori diversi, per cui non c'è uniformità. Uno 0,23, secondo il catalogo Daiwa è un PE 2,5 ed ha un carico di rottura di 20 libbre, per cui il carico di rottura riportato di 17 kg non è veritiero. Si tratta di pubblicità ingannevole ed è molto grave che la Daiwa Italia non risponda, davvero inaccettabile.

47
ACCESSORI SPINNING / Re: J Braid Daiwa vs Power Pro
« il: Marzo 27, 2016, 13:33:50 »
Concordo sul Sufix, ce l'ho avuto ed è eccellente, solo che è un po' caro, ma è un 8 fili. Scolorisce un po' ma sono dettagli. Come diceva Sanpei, un trecciato nuovo deve essere collaudato e testato, anche perché così la casa produttrice, in base ai feedbacks, potrà fare - se ne ha voglia e interesse - le opportune migliorie. In genere i trecciati Daiwa sono buoni, un mio amico lo ha appena preso e ho avuto modo di tastarlo, molto morbido. Però solo il tempo dirà e visto che lo usa a shore, direi che non servirà molto tempo per testarlo come si deve  calabria

48
PESCA FORUM BAR / Re: auguri di buona Pasqua
« il: Marzo 27, 2016, 13:30:19 »
Tanti auguri di serenità, pace e felicità a tutti gli amici di CPOL.

49
ACCESSORI SPINNING / Re: J Braid Daiwa vs Power Pro
« il: Marzo 24, 2016, 15:44:59 »
Ciao, direi che il paragone fra un 4 fili e un 8 non si può fare, in quanto sono molti diversi. Il J Braid è nuovo, va testato, al tatto risulta molto morbido, anche se abbiamo riscontrato delle incongruenze nel libbraggio e nel diametro (come al solito nel mercato europeo), per cui direi che strada facendo sarà possibile dare un giudizio. Il Power Pro è un trecciato collaudatissimo, economico, molto rumoroso e, come dici tu, abbastanza grezzo, anche se personalmente, quando lo usavo, non mi ha mai tradito. Bisogna stare attenti però perché circolano diverse bobine contraffatte, specialmente su Ebay. La scelta quindi dipende molto sia dal budget che dalle esigenze di pesca, ossia lanci, scorrevolezza, silenziosità ecc. Se non ti disturba il rumore sugli anelli e se non ti interessa lanciare a grandissime distanze, direi che il PP va più che bene, però onestamente le trecce ad 8 fili sono (parlando in generale) un'altra cosa, sia come morbidezza, come capacità di imbobinamento (sono molto più sottili e rotondi) che come prestazioni (libbraggio reale compreso).

50
CANNE DA SPINNING / Re: CANNA SPINNING PESANTE
« il: Marzo 24, 2016, 15:38:18 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Pensavo di mettere un 40/45lb


Se prendi il libbraggio, la capacità dipende dal diametro del trecciato, dalla sua rotondità (4 fili o 8 fili) ecc. Diciamo che se prendi un 4 fili Power Pro ad esempio, un 6000 non ti basta, perché è più grosso del diametro dichiarato, e quindi ti serve un 8000 che contiene circa 340 metri di 40 libbre. Se prendi una treccia giapponese, ne esistono di ottime che con un PE 3 hanno un max drag di 40-50 libbre e ce ne entrano 300 metri (imbobinandolo stretto stretto) anche in un Saragosa 6000 che è più leggero.

51
CANNE DA SPINNING / Re: CANNA SPINNING PESANTE
« il: Marzo 17, 2016, 12:36:20 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Alla fine mi sono preso la major craft offblow 77 pg, forse era il miglior compromesso tra spinning da terra e sporadiche pescate in barca.
Lunga ma non eccessiva, con schiena ma non una tuna rod.

Adesso devo pensare che mulo abbinarci , la prima idea è un daiwa 4500  che permette di rimanere sotto i 600gr (di economico ho visto il saltist che non conosco però, gli altri costano un botto) altrimenti shimano 8000 (saragoza o simili)

Consigli ?

Ciao, direi Saragosa SW tutta la vita. Taglia 6000-8000 dipende da quanta treccia ci vuoi mettere e di che diametro. Io ho il 6000, lo uso a shore e mi trovo alla grande è a parer mio il miglior mulo in circolazione per quel budget.

52
Come già detto stamani in altra sezione, sarà possibile rispondere solo in PM, in quanto il Regolamento di CPOL vieta di citare esercizi commerciali.

Grazie della comprensione.

53
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Re: Benvenuto sav7679
« il: Marzo 15, 2016, 14:31:54 »
Ciao e benvenuto 

54
PESCA & FAI DA TE AUTOCOSTRUZIONE / Re: Produzioni invernali
« il: Marzo 15, 2016, 10:58:43 »
Sono semplicemente bellissimi, sei un maestro 

55
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Re: Benvenuto Angelillo
« il: Marzo 15, 2016, 10:57:39 »
Ciao Angelo e benvenuto su CPOL 

56
ARTIFICIALI DA SPINNING / Re: Artificiali shallow
« il: Marzo 15, 2016, 10:55:39 »
Aggiornamento sull'Evergreen Stream Demon 140. Oltre alle spigole del mio ultimo post di cattura, l'altroieri è stato l'unico artificiale a regalarmi una spigolotta baby (rilasciata subito senza foto per non traumatizzarla). Praticamente in questo periodo è l'unico shallow che sta facendo la differenza, per cui ne ordinerò un altro di colore differente per altre situazioni di pesca. Al lancio non è perfetto, sfarfalla molto soprattutto in condizioni di vento e direi che, visto il peso, è un difetto notevole. Però è l'unico artificiale che lancio in condizioni in cui prima lanciavo solo il coixedda con ami singoli (che non mi ha dato a dire il vero nessuna cattura e ho tenuto solo per esplorare posti davvero inaccessibili) o qualche top water. devo dire che il movimento in acqua è fantastico, lo scodinzolio (wobbling) è davvero molto allettante se recuperato a canna molto bassa e con recupero molto ma molto lento (per evitare che esca fuori dall'acqua) e lavora praticamente fino al bagnasciuga, infatti due delle tre spigole hanno attaccato poco prima della battigia, per cui direi che è un must per il sea bass fishing. Io ho la seguente colorazione, che lavora alla grande in condizioni di acqua torbida di giorno e presumibilmente di notte:

Intendo prenderne un altro dalla colorazione più naturale e ovviamente vi terrò aggiornati.

57
ARTIFICIALI DA SPINNING / Re: Limber Keel Chi lo usa?
« il: Marzo 15, 2016, 10:46:45 »
Ciao, è la prima volta che lo sento. Guardando le immagini direi che è uno shad siliconico, molto simile allo swat shad della delalande e al black minnow della fiish. Se ci dai info in più su grammatura e colore possiamo darti qualche dritta sull'utilizzo 

58
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Re: Benvenuto sasà85
« il: Marzo 15, 2016, 10:36:09 »
Ciao e benvenuto su CPOL 

59
Ciao Giuarco, questa è la sezione Benvenuto in cui, dopo aver letto il regolamento di CPOL ci si presenta agli altri. Non meravigliarti se nessuno ti risponderà pubblicamente, in quanto è vietato dal Regolamento di CPOL fare pubblicità ad attività commerciali. Qualcuno della zona sicuramente, se a conoscenza, ti manderà invece un PM  



60
CANNE DA SPINNING / Re: CANNA SPINNING PESANTE
« il: Marzo 15, 2016, 10:26:51 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io cercavo un qualcosa per target superiore:

Esempio: vado in barca e mi porto la progreen che userò l'80% del tempo perchè vedo mangianze di sugarelli, palamite e tombarelli. Ad un certo punto incoccio nella mangiasnza di tonnetti 20/30kg estraggo il cannone.
Stessa cosa : sono in adriatico dalla barca a spigole , prendo il cannone con qualche saponetta in cerca della leccia.
Sono su una scogliera a picco e con metal jog max 60gr o gomme mi metto a cercare dentice/ricciola con il cannone.
Vado in foce o porto a lanciare skipping lure e popperoni da 50/60gr per la leccia.

Questo è l'uso per cui cerco la canna!!!

Pensavo a queste :
Sul corto la problue potrebbe essere top.
La Cts baycaster 8' 1/3.5 oz mooolto cattiva
La major craft offblow 7'7' pg 80gr (???) ne sento parlare bene ma non la conosco molto



Ciao, entrambe le conosco di fama, so che Peppino aveva la Offblow, non ricordo se il modello da 80 o da 60 gr, per cui lui ti saprà dare indicazioni più precise. 

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 135