Visualizza post - mauro61

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - mauro61

Pagine: 1 [2] 3 4 5
21
PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE / Re: montatura bolognese
« il: Agosto 12, 2013, 19:26:51 »
Ciao NIHIRA personalmente qualche anno che uso pescare con un bulk ovvero una serie raggruppata di pallini ,dal pallino del 3 a quello del 10 a met lenza fino a tarare completamente il galleggiante . Questo perch mi consente di variare a mio piacimento la configurazione della lenza in base al mare che si trova e ai pesci che si pescano chiaramente pi i pesci sono diffidenti e pi la lenza deve essere libera.

22
PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE / Re: filo inglese help
« il: Agosto 12, 2013, 19:11:24 »
Normalmente si usa filo 0,10 , prima si f una brillatura poi sulla lenza madre si esegue un nodo Uni a 4 spire in direzione del galleggiante ,si tagliano le eccedenze (baffetti)e personalmente non mi mai capitato di rompere la lenza madre!!!!

23
Non hai detto che peschi con 8 ml di fondo ????? La fionda io la lascierei stare al limite incollerei con sabbia e destrina se vuoi " calare  " per almeno 6 ml.

24
PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE / Re: help, amo pi piccolo esistente
« il: Luglio 30, 2013, 23:50:12 »
Ciao Spigolatore ma per quanto riguarda gli ami di MILO sono sicuro di averTi dato la giusta dicitura in quanto   l'ho ricopiata dalla confezione e sono altrettanto sicuro che siano gli ami pi piccoli sul mercato e sicuramente il miglior compromesso con la robustezza il fatto che debbano "calare " come un bigattino sfuso a me sembra utopico in quanto hai una lenza qualche zavorra  e quantaltro vedi la grassezza del filo stesso per esempio.

25
PESCA ALL'INGLESE & BOLOGNESE / Re: help, amo pi piccolo esistente
« il: Luglio 28, 2013, 17:21:00 »
Ciao Spigolatore non s se quanto ti st dicendo potr esserti utile ( non s se peschi a bolo o inglese ) comunque di ami piccoli ce ne sono un'infinit e di tutti i marchi i pi piccoli in assoluto sono KOI KS113 di Milo del 23-25-27 poi ci sono i Colmic B957 del 22-24 , Tubertini S2 DEL 22-24 , Tubertini S18 del 22-24 personalmente per l'inglese uso Middy T63-13 del 22-24 in teflon oppure i Gamakatsu LS-SERIE 8GP  del 20-22 Tutti gli ami menzionati sono con micro ardiglione e perci adatti sia a bolo che inglese altresi' ci sono una marea di ami senza ardiglione che secondo me poco adatti a tali tipi di  pesca.

26
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: parrucche
« il: Luglio 24, 2013, 19:09:03 »
Prova a bagnare il filo e al primo lancio recupera il filo stringendolo con due dita vedrai che le parrucche saranno di meno Di solito si creano quando si recupera filo non in tiro.

27
PESCA A FONDO / Re: archetto aperto SI archetto aperto NO
« il: Luglio 24, 2013, 19:03:33 »
Ora vi racconto cosa mi capitato una volta di molti anni f. Durante una pescata alle orate usando il solito pater-noster vicino al piombo e il solito finale di 2,5 ml  ho 2-3 mangiate ma pur avendo ferrato in tempo faccio dei lisci spaventosi con mio sommo rammarico .Segue la scena il solito vecchietto che comincia ad avvicinarsi quando si mette dietro subisco l'ennesima disfatta al che , oltre a dirmi che non ci avevo capito nulla mi dice di mettere un elastico sul pedone della canna all'altezza del mulinello per farci passare in mezzo una ricchezza di filo tirata gi dai primi due anelli come si f con i segnalatori d'abboccata da picchetto poi mi f aprire l'archetto e mi blocca la fuoriuscita del filo con un ulteriore elastico messo sulla bobina . Non s se stata una combinazione ma da quel momento in poi caso ho avuto 3 orate e mai pi liscio e chiaramente una sequela di ragguagli tecnici dal vecchietto quasi infinita. Ora non s se stata una combinazione comunque mi ha fatto meditare abbastanza e inoltre ho visto altre persone pescare in quel modo.

28
Non s se gradita ma personalmente nei porti pesco sempre in prossimit del fondo e chiaramente li' che depongo la mia pastura , fossero anche solo bigattini in 9 ml di fondo ci metto un Kg di ghiaia e vado a pescare dove ho pasturato usando il sistema di segnare il filo in prossimit del mulinello una volta che la lanciata la palla di pastura st a circa 2 ml dal galleggiante di modo che posso comunque andarci sopra con la mia lenza. Una cosa che personalmente uso diversamente il finale , 2,5 ml di finale a m sembra eccessivo soprattutto se le prede sono quelle nominate ,secondo me si pu allungare i finali in presenza di diverse spigole , se invece le prede sono altre tipo saraghi un finale di 2,5 ml mi sembra proprio tanto.

29
Ciao MATFRA a me a febbraio con appena 5 gradi mi arriva un pullman di svedesi con le loro brave ghirbe di vino acquistate in Italia  e dopo averle rigorosamente svuotate tutti in acqua a una trentina di metri dalle canne con appena 20 Km di mare disponibile Allora sai cosa si f si chiude tutto e si v a casa...GRRRRRRR

30
BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING / Re: Risveglio dopo l'incubo.
« il: Giugno 10, 2013, 19:43:33 »
Un augurone e un in bocca al lupo a BARONMARIO

31
Il mio uno sfogo che spero sia poco condiviso.Nella zona dove vado a pescare di solito sussiste un problema di compatibilit tra pescatori come si  prendono qualche orata a surf puntualmente il giorno dopo o appena possibile arriva il pescatore di turno ,quasi sempre gli stessi , che posa la sua bella rete a 150 ml da riva per tutta la spiaggia e chiaramente la lascia anche la notte non permettendo di pescare Ora si capisce che i pescatori siano di professione e perci devono pur guadagnare qualcosa ma informandomi sono venuto a conoscenza di una realt a mio parere sconcertante in quanto le loro reti ( mi stato detto ) le possono calare dove vogliono non c' regolamentazione per la distanza da riva inoltre per raggirare la legge degli 80 ml di rete tesa risolvono calandone pi di una e poi come mi successo quando passa il controllo  della Capitaneria mezz'ora prima salpano le loro belle reti....CHE RABBIA!!!!!!!

32
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: Dubbio
« il: Giugno 08, 2013, 09:56:33 »
Concordo quasi a pieno con quanto detto un po' da tutti in quanto la Shimano dopo il made in China ha perso molto , ma per quanto riguarda i mulinelli tipo 2000-4000 anche una quindicina di anni fa' non era un gran che
concordo a pieno nel dire che Daiwa ha veramente una marcia in pi personalmente una decina di anni f a seguito di uno sponsor ho usato per la prima volta i Ryobi Zauber 4000 ne sono rimasto estasiato sia per come imbobina sia per la potenza  pur essendo di dimensioni contenute.In seguito leggendo qualche articolo ho maturato una convisione che in Italia questi importatori malgrado la crisi continuano a proporre prodotti a prezzi fuori di testa ad esempio ho letto di Daiwa Basia che in Italia costano attorno a 700 euro in Japan arrivano a un corrispettivo in Yen di 350 euro e cosi' via ...non che si approfittano un po' di questa nostra passione ????

33
SURFCASTING / Re: SPIAGGE PROFONDE
« il: Maggio 21, 2013, 19:53:37 »
Oltre che fare i complimenti a Oltremare per il post che a mio parere veramente esaustivo sia nella forma sia nel modo di esprimersi vorrei porre un dilemma che mi assale ogni volta che frequento uno spot che essendo il prediletto di un mio amico di pesca , mi devo in un certo qualmodo sforzare di capire . Premesso che ci ho fatto il bagno con maschera e pinne , ho notato che c' un bel canale orizzontale alla battigia a circa 80 ml poi il fondo si abbassa per poi creare uno scalino a circa 110 ml che delimita una zona di fondo crescente verso il largo una sorta di scivolo. Ora con mare calmo o scaduto il problema si risolve ponendo le nostre esche o nel primo canale trasversale o a ridosso dello scalino ma con mare formato o molto mosso pur avendo messo in pratica tutti i ragguagli di Oltremare e di qualche altro non riesco a trovare dove trovare il punto di pascolo e dire che ho provato un p dappertutto se qualcuno ha qualche soluzione sar lieti di provarla e magari di farlo sapere GRAZIE

34
PESCA A FONDO / Re: Consiglio acquisto canna
« il: Maggio 17, 2013, 19:36:41 »
Ciao De Rossi non sapendo dove abiti , i mulinelli TIGA  Dolphin con due bobine 9000-5000 attualmente si trovano a quel prezzo perche' sta uscendo un nuovo modello e da noi si trovano nei  negozi della catena  NON E' CONSENTITA L'INDICAZIONE DI ESERCIZI COMMERCIALI

35
PESCA A FONDO / Re: esche costose. k facciamo?
« il: Maggio 17, 2013, 19:23:22 »
 Dove vado a pescare , soprattutto alle foci dei piccoli canali d'irrigazione sono presenti dei veri e propri arenili dove vengono depositati  sedimenti e microrganismi sia dal canale che dal mare e chiaramente chi lo s con una paletta ci riesce a trovare diversi fili di arenicola magari molto pi piccola di quella comperata ma vi assicuro che funzionalo stesso . Personalmente in questo periodo vado sui scogli armato di sarda e retino e con un po' di fortuna si riescono a fare anche dieci granchietti oppure se si ha molta fortuna anche qualche gamberetto o lumachine/murici Attualmente non st usando altro visto che i negozi che vendono esche di mare sono sempre pi simili ai negozi di BULGARI........

36
Scusa TONY ma un argomento che v opportunamente valutato il posto dove si vuol pescare in base al fondale  .Se si pesca nei porti spesse volte si hanno fondali che arrivano a 8 ml pure se apparentemente non c' corrente , secondo me , la fionda non v usata se si vuole pescare sul fondo , mentre invece se si pesca in acque basse ( 2 ml )  e limpide la fionda potrebbe essere determinante soprattutto se si cercano pesci da mezza acqua o da galla . Un 'altra cosa che v valutata se il fondale sabbioso o se c' scoglio , ovvero se siamo in presenza di scoglio e magari c' pure corrente a volte serrare troppo le nostre palline di bigattino si rischia che vadano tra gli scogli vanificando la pasturazione .Insomma le cose vanno valutate al momento che si pesca e molte volte proprio con il bigattino che si fanno errori di valutazione bestiali in quanto essendo molto leggero viene trasportato facilmente dalle correnti e mette in pastura i pesci dove noi non vogliamo perci occhio.

37
Ciao TONY la colla che ti serve una normale colla per  bigattini , in qualsiasi negozio di pesca, non altro che destrina di mais per attenzione di colle ce ne sono di diversi tipi :
DESTRINA per un incollaggio pi leggero perci si sfalda in pochi minuti
COLLA ARABICA per un incollaggio pi solido ha bisogno  di 3-4 minuti per sfaldare
STABILIX una colla specifica per incollare i bigattini pure se umidi.
Ci detto chiaro che userai la colla pi adatta al tipo di pesca che vai a fare ovvero pi sostenuta la corrente pi l'incollaggio dovr essere solido in assenza di corrente l'incollaggio dovr essere pi leggero.
Ora per incollare i bigattini avrai bisogno di un secchio o  di una bacinella metti i bigattini poi li spolveri con la colla fino a che sono completamente "infarinati" poi con uno spruzzetto tipo quello dei fiori o molto pi semplicemente bagnando la mano e rovistando i bigattini un po' alla volta  fino a raggiungere un composto pi o meno solido in base all'esigenze Spero di essere stato sufficientemente esaustivo.

38
Fare i complimenti a Oltremare ormai diventata consuetudine , comunque pure io uso la combinazione  girella + fast snaps e rapportando la combinazione arrivo anche ai 200 gr . In definitiva non lo uso solo quando necessario il bait.-clip

39
PESCA FORUM BAR / Re: Buona Pasqua
« il: Marzo 31, 2013, 22:31:43 »
Anche se in ritardo auguro a tutti una buona PASQUA   javascript:void(0);

40
PESCA FORUM BAR / Re: TANTI AUGURI
« il: Marzo 19, 2013, 22:33:21 »
AUGURONI A TUTTI I PAPA' E TUTTI I GIUSEPPE

Pagine: 1 [2] 3 4 5