Visualizza post - orbitante

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - orbitante

Pagine: 1 ... 14 15 [16]
301
Oramai da giorni il chiodo fisso che avevo in testa l'ho realizzato. Una bella pescata!
Bene. ieri mattina dopo avere cercato esca qui a Bergamo e dopo non averne trovata, decido che nel pomeriggio sarei partito ugualmente alla volta di Arenzano. Sicuramente li troverò. Comunicato a mia moglie le mie intenzioni alle 15.00 in compagnia di mia figlia si parte.
Una volta arrivati mi metto alla ricerca di esca che trovo facilmente. Americano, Arenicola, bigattino.
 "Bene! Adesso che ho tutto il necessario posso ragiungere il posto che avevo individuato su Google maps". Una piccola insenatura, il mare sembrava nelle giuste condizioni, appena mosso, piccole ma belle risacche. Ero fiducioso.
Comincio a montare la mia canna (la marca? "forse" master "toglicimano" ),  una canna da beach ledgering 30-80 gr., mulo lineaeffe preludio 5000: antitangle scorrevole , perlina, girella e terminale. Amo del 10. All'antitangle monto il pasturatore per i bigattini, successivamente monterò dei piombi a pera.
Mi tremavano le mani: la mia prima volta!
Poco piu in là vedo un tubo che scarica acqua non ci faccio tanto caso. Comunque trasparente.
Lancio! Avete presente quell'attore (mi sfugge il nome in questo momento) occhi di fuori con uno che guarda a destra e l'altro verso sinistra? Bene ecco il mio lancio. Guardo dritto il mare..... amo sugli scogli!!! "Enri, tieni tesa la lenza che recupero tutto!!!".
Ricominciamo. Riempio il pasturatore e lancio. Questa volta il lancio riesce. Vedo il vettino muoversi. Prendo la canna .... strattone... e ritiro. Nulla. Ancora qualche lancio, qualche amo perso. Dopo un po "Eccoti" (vedi foto). Nel frattempo mia figlia mi attenziona sull'acqua che esce dal tubo: era di colore celeste come il cielo. Ok! butto il pesce in acqua e cambiamo spot.
Abbiamo continuato fino a sera ma nulla.
Peccato! Pensavo ancora alla mia bella zuppa di pesce! Speriamo la prossima volta.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.[IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE][IMMAGINE NON DISPONIBILE SI PREGA GLI AUTORI DI RICARICARE LE IMMAGINI GRAZIE]/img132/3987/immag0069copiap.jpg
 

302
PESCA FORUM BAR / Re: Conoscersi Meglio....che lavoro fate?
« il: Maggio 11, 2009, 22:47:50 »
Io sono bergamasco di adozione ma "siculo" nisseno di nascita. (forse l'avevo già detto nella mia presentazione).
Lavoro in Poste Italiane. Se volete vi posso "raccomandare".
Anch'io come molti di voi facevo musica e cantavo con il mio gruppo (rock). Mi piace ascoltarla. ma credetemi è piu bello suonare!
Come per Oltremare (che invito a darmi qualche dritta su spot nella zona di Savona, dove vorrei andare a pescare) la famiglia mi impegna tanto da non poter fare piu nulla (ahi le mogli!!!!), anche andare a pescare.

Un saluto

303
BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING / Re: esche per mormora
« il: Maggio 11, 2009, 18:09:33 »
Ringrazio IVO che mi ha dato l'informazione.
Aggiungo: viene calzato usando l'ago o semplicemente facendolo scorrere sull'amo?

304
Vengono innescati come i bigattini o come l'americano?

305
BEACHLEGERING & BEACHLEDGERING / Re: esche per mormora
« il: Maggio 09, 2009, 19:59:16 »
Ma il 100 lire viene innescato come l'arenicola? o come il bigattino?

306
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: Prove carico rottura
« il: Maggio 04, 2009, 22:51:06 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
L'altra volta entrando con un mio amico in un negozio di pesca ho visto un acquirente che ha preso una bobina, gli ha chiesto al venditore se poteva tagliarne uno spezzone, ha fatto un nodo al centro, e la teso con le mani e non si spezzava, da qui ho dedotto, che volendo, il carico di rottura, si effetttua prima dell'acquisto del filo, e l'unico modo per farlo in modo veloce ? questo ad occhio come dici tu.

Io credo che se entro in un negozio di pesca mi faccio dare una bobina e mi vedono che tiro fuori, bilance secchiello, ed acqua, non passa un minuto che il rivenditore spaventato chiama il 112 o 113 con annessa ambulanza del 118 e mi poratno in ospadale con la camicia di forza, oppure se faccio questa prova a casa dopo averlo acquistato, mi resta il pruno che magari il filo si spezza subito, per poi dover pensare al buoncuore o cattiva reazione del rivenditore caso mai passo di li a farmi sostituire il filo perch? un bali.
Ne vale la pena in ogni caso? O in caso di scarso risultato mi acido il sangue al punto da uscire per poi litigare con la ragazza???????
E' vero che chiunque acquisti un prodotto deve essere soddisfatto di cio che acquista, ma ....... se ieri è entrato il tuo amico, oggi entro io e provo, domani entra un altro e prova, ancora un'altro ecc. non credo che il negoziante alla lunga acconsenta a chiunque entri nel negozio di tagliare un mt di filo e provare il suo carico di rottura.

307
ITINERARI HOT SPOT DI PESCA / Re: SONDAGGIO DI DOVE SEI ????
« il: Maggio 03, 2009, 22:04:58 »
Sicilia nel sangue
Purtroppo da oramai 19 anni (quasi a metà della mia vita) bergamasco.
Ma il sole delle nostre regioni del SUD. . . . . lascio a voi completare (so che la pensate come me).

308
SURFCASTING / Re: SHOCK LEADER, come realizzarlo e perché
« il: Maggio 01, 2009, 13:21:44 »
Capito il funzionamento dello SL (non sono scemo ma ignoro!) per cui ad un filo imbobbinato più piccolo si fa seguire uno più grosso a cui fare sopportare il "peso" del lancio.
Premesso che la tecnica a cui tendo è un beach ledgering, penso di montare un piombo fino ad max di 80 gr. a cui aggiungere poi il feeder.
Vorrei chiedere: io in bobina monto uno 0,28 (quindi un filo, se vogliamo, gia "corposo",) che sopporterà il peso del pimbo, per poi montare girella e finale dello 0,14:0,16. E' comunque necessario lo SL?
Se ho detto delle banalità, scusatemi e correggetemi
Ciao Vincenzo

309
PESCA A SPINNING / Re: Jerkbait: utilizzabile anche in mare?
« il: Aprile 29, 2009, 22:46:44 »
ma un trecciato a mare, con il sale, non rischia di diventare come "il pelo di cane sporco"?

310
ATTREZZATURE PESCA PROVE E CONSIGLI / Re: Consiglio pesca a fondo
« il: Aprile 25, 2009, 23:03:52 »
Come da presentazione sto preparando l'attrezzatura necessaria per approcciare alla pesca. La mia idea iniziale è l'uso della tecnica di beach-ledgering con pasturatore. fondamentalmente una "pesca da fondo". Dalle letture sul web mi sembra essere, come anche in altri post riportato, la tecnica piu semplice di chi si accinge per la prima volta verso questo sport (ma l'orata sarà cosi semplice da pescare? ehm ehm).
Appunto per questo ho cominciato a spendere qualche soldo.
Il primo rivenditore da cui sono stato nonostante mi avesse proposto sia una canna (3 anni di garanzia)  che mulinello shimano (non chiedetemi però i modelli) per un costo totale di poco inferiore ai 100 €, non è stato soddisfacente nell'esporre i  suoi prodotti. Sicuramente la canna presentava alcune caratteristiche da me richieste: una cima (cimino) morbida cosi come vorrebbe la tecnica, per lanci però fino a 60 gr. Non mi ha soddisfatto anche perchè continuava a parlare di canna da surf (per quanto le due tecniche seppur diverse si avvicinano).
Ieri invece sono stato in un altro negozio in cui il titolare ha risposto a parecchie mie domande. Diversamente lui, seppur parlando di surf, mi ha convinto a prendere una Eurostar 4 Season new generation 400 - - action 30-80 (telescopica ed in carbonio) ed un mulinello Lineaeffe Preludio 2+1 ball free spool system 5000. La cima rispetto alla shimano poco piu rigida. Insomma a posteriori mi sono reso conto che ha fatto ciò che un venditore deve fare.
Adesso però mi chiedo ho fatto bene? e giro senza grandi pretese la domanda a gente piu esperta:
SAluti

311
Apro un altro topic con lo stesso titolo in quanto il precedente era gia un po vecchiotto (prego gli amministratori di tirarmi le orecchie se sbaglio).
Mi chiedo: a parte le esche che per natura provengono dal mare, e mi riferisco ad esche naturali quali il bibi il granchio l'arenicolo etc., l'utilizzo di vermi di terra pregiudica le catture? Il bigattino è un verme che in generale i pesci non dovrebbero  conoscere, se non perche, siamo noi che durante le nostre uscite, ne riempiamo i mari. Il lombrico può essere usata come esca?
Ciao a tutti

312
Ciao a tutti
Il titolo del post credo che esprima la mia ignoranza.
Spesso leggendo mi capita di incontrare questa "tecnica" applicata ai terminali. Mi sapete dire in particolare cosa è, perche si realizza e come?.

313
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Un saluto alla comunità
« il: Aprile 17, 2009, 13:37:02 »
Ciao a tutti
Mi presento
Mi chiamo Vincenzo, abito in provincia di Bergamo ma fondamentalmente sono siciliano, terra dove passo le mie ferie estive.
Di acque e pesce qui ne abbiamo in abbondanza ma la cosa non mi attrae più di tanto. Non so perche (!?) ma mi attirano i pesci d'acqua salata
Premetto che non ho mai pescato, e da quest'anno penso di accingermi a farlo. Nel frattempo sto leggendo molto sulle tecniche in uso: penso che il ledgering/beach-ledgering a fondo è la tecnica che adotterò. Ma per un neofita sono fondamentali non solo le letture, ma anche i consigli che gli amici della rete possono dare.
Questo il motivo della mia iscrizione a questo, ma anche in altri forum, non tanti a dire la verità che parlano di pesca in mare.
Conto sulla vostra esperienza!
Per il momento un ciao a tutti

Vincenzo

Pagine: 1 ... 14 15 [16]