Post recenti

Welcome to CALABRIA PESCA ONLINE - FISHING COMMUNITY.

Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
L'ORATA / Divieto di pesca delle Oloturie fino al 31 Dicembre 2019
« Ultimo post da ^VITTORIO^ il Luglio 17, 2019, 10:01:34 »
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Il Decreto all’articolo 1, fa espresso divieto di pescare  (catture  «bersaglio-target»  e/o  «accessorie-by catch»), detenere a  bordo,  trasbordare  ovvero  sbarcare  esemplari della classe Holothuroidea (comunemente  detti  cetrioli  di  mare  o oloturie).

Il divieto si applica dalla data del Decreto fino al 31 dicembre 2019.
2
PALAMITO O COFFA FILACCIONI / Re:Palamito a vela dalla riva
« Ultimo post da biagio999 il Luglio 16, 2019, 01:45:45 »
up up
riprovo
3
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re:[CURIOSITA'] Forse non tutti sanno che.....
« Ultimo post da ^VITTORIO^ il Luglio 15, 2019, 02:45:59 »
Il significato delle bandiere al mare

In Italia, secondo le disposizioni delle Ordinanze di Sicurezza Balneare emanate dall’Autorità Marittima, le bandiere presenti degli stabilimenti balneari devono essere tre.

BANDIERA BIANCA: segnala che il servizio di salvataggio è attivo e le condizioni meteo marine permettono il noleggio di natanti e la balneazione, senza pericolo

BANDIERA GIALLA: segnala l’obbligo di chiusura degli ombrelloni  a causa di forti raffiche di vento.

BANDIERA ROSSA: segnala che la balneazione è pericolosa per cattivo tempo o che il servizio di salvataggio non è attivo. In questo secondo caso oltre alla bandiera rossa vanno esposti uno o più cartelli, redatti in più lingue, ben visibili con la dicitura: ATTENZIONE – BALNEAZIONE NON SICURA PER MANCANZA DEL SERVIZIO DI SALVATAGGIO.

BANDIERA VERDE: è un riconoscimento dei Pediatri Italiani alle migliori spiagge adatte ai bambini
Per l’assegnazione di questo riconoscimento vengono presi in considerazione diversi aspetti.
In primis l’arenile della località che deve essere molto ampio, dotato di ombrelloni distanziati l’uno dall’altro. La sabbia deve essere fine e deve degradare dolcemente verso il mare. Quest’ultimo dovrà avere fondali bassi e acque chiare e pulite. La spiaggia deve essere dotata di soccorritori e bagnini in caso di emergenza.
In secundis vengono presi in considerazione i locali di ristorazione,le gelaterie e le aree attrezzate per i bambini.

La bandiera verde, per l’anno 2019, è presente sulle spiagge dei Comuni di:
Bianco (RC), Bova Marina (RC), Bovalino (RC), Capo Vaticano-Ricadi (VV), Cariati (CS), Cirò Marina-Punta Alice (KR), Isola di capo Rizzuto (KR), Locri (RC), Melissa-Torre Melissa (KR), Mirto Crosia-Pietrapaola (CS), Nicotera (VV), Palmi (RC), Praia a Mare (CS), Roccella Jonica (RC), Santa Caterina dello Jonio Marina (CZ), Siderno (RC), Soverato (CZ), Squillace (CZ).

BANDIERA BLU: è un riconoscimento assegnato dalla ONG danese Fee, Foundation for Environmental Education, in materia di educazione ambientale, ai comuni rivieraschi e agli approdi turistici con le acque più belle e pulite.

Per l’anno 2019 in Calabria sono state premiate, con la bandiera blu, 11 spiagge

Tortora, Praia a Mare, Roseto Capo Spulico, Trebisacce, San Nicola Arcella e Villapiana in provincia di Cosenza. Cirò Marina e Melissa per la provincia di Crotone; Sellia Marina e Soverato per la provincia di Catanzaro e Roccella Jonica per la provincia di Reggio Calabria.
4
DIPORTO NAUTICO / PATENTI NAUTICHE 2019
« Ultimo post da ^VITTORIO^ il Luglio 12, 2019, 23:54:44 »
Modulistica e documentazione da allegare aggiornata al 2019

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


-Ammissione agli esami

-Candidati  agli  esami  già  in  possesso  dell’abilitazione  a  motore  che  intendono conseguire anche quella a vela con m.a. ovvero l’abilitazione per limiti di navigazione superiori.

-Conseguimento di patente nautica -senza esame -da parte del personale militare ed equiparato.

-Conseguimento di patenti nautiche -senza esame -da parte di coloro che sono in possesso di un titolo professionale marittimo.

-Convalida della patente

-Sostituzione patente nautica deteriorata o illeggibile

-Duplicato della patente per smarrimento o distruzione della patente nautica

-Cambio di residenza

-Vecchie patenti da sostituire (in occasione della convalida )
5
Disciplina del transito per l'accesso e l'uscita dall'approdo denominato "La Seggiola" di Pizzo (VV).

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Indicazioni, prescrizioni, divieti e sanzioni.
Contiene stralcio planimetrico per un approdo sicuro
6
NOTIZIE E SEGNALAZIONI / Re:NEWS MARE - NOTIZIE DAL MONDO...SOMMERSO
« Ultimo post da ^VITTORIO^ il Luglio 12, 2019, 22:05:10 »
Eolie, sequestrata Spadara grazie a Sea Shepherd

(ANSA) - PALERMO, 11 LUG - L'equipaggio della nave Sam Simon di Sea Shepherd ha contribuito alla liberazione di una verdesca lunga 3 metri da una spadara illegale al largo dell'isola di Alicudi, nell'arcipelago delle Eolie. Dopo un'ispezione iniziale con delle piccole imbarcazioni, l'equipaggio si è coordinato con la Guardia Costiera italiana per far salire a bordo della nave dell'Autorità Marittima di Catania gli ispettori nazionali della pesca. Una volta verificato che la rete lunga 5 chilometri fosse una spadara, l'equipaggio ha proceduto alla confisca.
    Intrappolati tra le maglie della rete mortale sono stati trovati 40 pesci, compresi due squali di cui uno vivo e quindi rilasciato in mare. L'intervento è avvenuto nell'ambito dell'operazione Siso, una campagna finalizzata a fermare la pesca illegale, con particolare attenzione all'uso di attrezzature illegali come le spadare nelle isole Eolie del Mar Mediterraneo, patrimonio dell'umanità dell'Unesco.
    A questa si aggiunge l'operazione dei giorni scorsi che con il Centro Controllo Nazionale Pesca (CCNP) del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie e la guardia Costiera di Salina, ha individuato una "spadara" in cui sono rimasti intrappolati 5 pesci spada (morti da giorni nelle sue maglie) e uno squalo, di oltre 2 mt di lunghezza. Questa rete, nonostante la messa al bando in tutto il mondo nel 2003, viene ancora usata illegalmente nelle acque italiane. Negli anni passati, le spadare hanno ucciso un numero smisurato di Capodogli, Tartarughe, Tonni, Pesci Spada, Squali e Mammiferi Marini.
7
Decreto Direttoriale 26024 del 20 dicembre 2018
Proroga della validità delle comunicazioni in materia di pesca sportiva e ricreativa fino al 31 dicembre 2019


RITENUTO necessario, nelle more dell’adozione del Decreto recante le modalità di esercizio della pesca per fini ricreativi, turistici o sportivi, disporre la proroga della validità delle comunicazioni di cui all’art.1, comma 1 del Decreto ministeriale 6 dicembre 2010, al fine di garantire la prosecuzione dell’attività di monitoraggio sull’esercizio dell’attività di pesca sportiva e ricreativa;

DECRETA

Articolo unico
1. La validità delle comunicazioni effettuate ai sensi del Decreto ministeriale 6 dicembre 2010 è prorogata al 31 dicembre 2019.

2. Le comunicazioni di cui all’art. 1, comma 1, del Decreto ministeriale 6 dicembre 2010 sono obbligatorie, altresì, ai fini dell’esercizio dell’attività di pesca da terra e hanno validità sino al 31 dicembre 2019

3. Restano ferme ed invariate tutte le altre diposizioni contenute nel Decreto ministeriale 6 dicembre 2010.
;
8
PESCA FORUM BAR / Fiume esaro
« Ultimo post da crokicio il Luglio 08, 2019, 10:33:42 »
Ciao girando su internet, cercavo info sui cavedani, ho trovato un articolo del signor Alfio. Ho provato a scrivergli ma non andava. Anche se era su questo sito.. Qualcuno può dirmi come contattarlo?

Inviato dal mio ONEPLUS A5010 utilizzando Tapatalk

9
BENVENUTI su CALABRIA PESCA ON LINE / Buonasera a tutti mi presento
« Ultimo post da charliestar85 il Giugno 29, 2019, 19:20:15 »
sono Federico, vivo in provincia di Parma e anche se lontano, mi piace rimanere informato su spot e nuove tecniche. Mi manca il mare e quando vengo in calabria mi diverte pescare a spinning e surfcasting. Anche solo scrivere qui, mi fa venire in mente il mare e mi fa stare bene.  ;D
10
TRAINA / Re: pesca a traina-drifting secca amendolara
« Ultimo post da Salicotto il Giugno 18, 2019, 22:15:24 »
In questo periodo la traina a galla non è molto redditizia, tra un paio di mesi...., ora dovresti affondare gli artificiali ma per farlo in quello spot devi conoscere bene il fondale altrimenti gli incagli sono facili, ora proverei la traina con il vivo
Pagine: [1] 2 3 ... 10