Spessore fluorocarbon per migliore invisibilità

This is a discussion for the topic Spessore fluorocarbon per migliore invisibilità il the board SPINNING ATTREZZATURE .

Autore Topic: Spessore fluorocarbon per migliore invisibilità  (Letto 2395 volte)

Marco Chico

  • -Member-
  • *
  • Post: 2
Salve a tutti, apro questo topic per ricevere dei consigli riguardo un assetto per tracciato/fluorocarbon per uso spinning da porto prevalentemente al barracuda ma anche serra e spigola. Ho comprato un trecciato 0,20 che per via della sua ovvia visibilità in acqua vorrei accoppiare ad un terminale in fluorocarbon (usando un nodo FG) che abbia sia buona tenuta ma non troppo spesso da farmi perdere il suo vantaggio di visibilità rispetto al nylon, quindi mi chiedevo contando anche la dimensione del trecciato e del nodo che intendo applicare il miglior compromesso per un fluorocarbon che possa tirare barracuda serra e spigole ma che non sia eccessivamente spesso, la mia idea era di prendere un fc da 0,3 (che già ritengo abbastanza spesso in termini di visibilità) ma sono dubbioso riguardo la sua resistenza, grazie anticipatamente per i consigli


Danyele

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 158
Risposta #1 il: Giugno 13, 2016, 17:14:26
Buon pomeriggio se le tue ambizioni sono dalla spigola al serra . Direi minimo un 0.37 di marca abbastanza buona tipo seaguer .

Che trecciato 0.20 hai acquistato !?
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Marco Chico

  • -Member-
  • *
  • Post: 2
Risposta #2 il: Giugno 13, 2016, 19:37:58
Innanzitutto grazie della risposta Daniele, sinceramente non ricordo di che marca ho preso il trecciato perché me l'ero fatto imbobinare direttamente in negozio e la scatola l'ho buttata via come un babbo (comunque penso fosse marca Asso, l'ho pagato 20€ 130m diametro 0,20) quindi secondo te magari un 0,35 andrebbe bene? Perché praticamente io una volta acquistato il fluorocarbon della misura giusta farò un nodo FG che essendo comunque che richiede tempo preparerò prima di andare a pesca e lo vorrei lasciare per tutto il periodo estivo che farò di spinning dal porto, per questo cerco un ottimo compromesso per avere una soluzione che vada dal piccolo barra da mezzochilo fino al probabile serra da 2-3kg, il mio unico dubbio resta sulla visibilità visto che ormai ho notato che il fattore visibilità del terminale influisce di molto sulla cattura a spinning, contando il fatto che userò fluorocarbon Pink (che a detta è il più invisibile tra tutti) vorrei mantenerne lo spessore il più piccolo possibile, ma senza dover avere paura di perdere una possibile preda di buona taglia


Antonello1969

  • ^Member^
  • *
  • Post: 79
Risposta #3 il: Giugno 14, 2016, 11:35:40
Di solito il FC deve avere un carico di rottura simile al trecciato, quindi regolati su questo per il diametro da utilizzare.
Non so se augurarti di non cambiare il terminale per tutto il periodo estivo, magari becchi qualche bel pescione e sei costretto a rifare il nodo perchè magari il FC si sarà usurato sfregando su qualche sasso/roccia dopo un bel combattimento. Piuttosto controlla il terminale ad ogni uscita: meglio perdere un pò di tempo a rifare il nodo che rischiare di perdere un bel pesce per la rottura del terminale stesso
A N T O N E L L O


Link sponsorizzati

Tags: