spinning catture di mariotto...

This is a discussion for the topic spinning catture di mariotto... il the board SPINNING CATTURE.

Autore Topic: spinning catture di mariotto...  (Letto 4389 volte)

mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
il: Febbraio 13, 2013, 02:03:50
                                                         ;D

ragazzi grazie ancora per avermi consigliato veramente bene....ecco i primi risultati....dopo solo due uscite a spinning...

con immenso piacere dedico a tutti voi la mia prima cattura!!!

preda: spigola

località:messina

data e orario:11 febbraio 2013 16.30 circa

attrezzatura: canna speed master ax   mulinello aernos fa 4000

trecciato suflix 832 0,18  finale  seaguard soft 0'37  nodo giusione mastropeppino

artificiale:max rap 15 attacco diretto con nodo parlato

tipo di recupero:lineare

fase lunare: crescente

mare mosso\poco mosso

finalmente giornata di mare di scaduta...
al solito mille paranoie su dove andare e alla fine decido di battere in una zona che frequento spesso dove vi e' una scogliera artificiale che oramai il mare ha sistemato come meglio crede ossia alcuni sono rimasti emersi altri affondati e altri quasi in superficie e decisi di utilizzare l'artificiale Crystal Minnow S 130 mm 27 g...ma questo non mi soddisfava molto sia in fase di lancio e sia in fase di recupero perche' affondava troppo...allora decisi di fermarmi... tagliando il nodo e monto il max rap...e subito noto una gran differenza sui lanci che venivano piu' lunghi e piu' precisi anche se l'artificiale e' piu' leggero (23gr) ,ma anche in recupero mi sentivo piu' sicuro perche' con piu' assettato e con meno rischi di incagli...ad un certo punto spostandomi da destra verso sinistra arrivai in punto dove era veramente difficile lanciare perche' di fronte a me a circa 30 metri avevo una scogliera orizzontale a sfioro e emersa dall'acqua che andava stringendo pian piano dal mare verso destra creando un'insenatura a mezza u quindi dopo un paio di lanci un po sforzati perche' ho lanciavo corto o lanciavo un po' rivolto verso sinistra mi ritrovai al limite e potevo solo lanciare in modo orizzontale ossia verso sinistra ma non ero molto fiducioso di questo lancio un po' strorto e troppo atterra ma allo stesso tempo volevo provare...decido di fare l'ultimo lancio e guando meno me lo aspettavo la mia canna si piegava e io un po rimbambito non capivo cosa mi stava succedendo...d'istinto ferro prontamente mi sposto a sinistra per essere allineato con la preda che cercava la fuga con la frizione leggermente aperta io inizio a recuperare ma le preda non veniva e dopo pochi secondi di combattimento,un po' titubante dal fatto che se usciva verso fuori vi erano gli scogli a galla, ho avuto modo di vederla rivoltarsi su di se stessa u classico delle spigole guando le tiri un po' di forza per cercare la fuga e rendendomi conto che si trattava di una piccola spigola ho chiuso ancora un po' la frizione e maggicamente l'ho tirata fuori...wauuuuuuuuuu di sicuro non big ma sempre spigola...e anche se il conbattimento era durato molto poco e' stato sempre un gran piacere...ma subito noto qual'cosa di strano....la testa mi sembrava troppo grossa rispetto alla coda...la guardo meglio girandola e notai che aveva una malformazione come se fosse stata attaccata e ferita precedentemente in fase giovanile  e poi sia riuscita a sopravvivere portando i segni o magari qualche malattia.. un po' tidubbante perche' non mi era mai capitato di vedere una spigola storta di coda (vorrei chiedere un parere a voi) decisi di trattenerla perche' un vecchio pescatore che si trovava a passare mi disse che era stata ferita precedentemente...provvedo a slamarla...si era allamata all'ultima ancoretta a centro del labbro inferiore la metto in due buste di plastica e la sistemo nello zaio,,,azz ;D pensavo di poter ripartire e invece mi trovo una parrucchetta nel mulinello...e non mi spiego come...sono ancora spratico capisco....hehehehehhe forse ho tirato troppo sotto frizione?o forse quando a abboccato slittando la frizione magari e' partito in filo dal mulo e si e' accavallato?ma cmq no problem  per fortuna era molto vicina saranno stati 6-8 metri di filo...taglio giunto due minuti e si riparte...continuo a spinnare per altre tre ore nelle scogliere e nelle insenature piu' strane che trovavo strada facendo molto soddisfatto e contento pensando che mi ero innamorato dello spinning prima di iniziare....

grazie a tutti di cuore anche a chi ha contribuito con le propie testimonianze  in modo indiretto ma in modo particolare ringrazzio e mi scuso anticipatamente se mi dimentico qualc'uno  Sants,Dariocreta,Chimico2,Draycon,Adrenalina ,Vittorio,Peppino,Luccoluccion,Ghostrider,Manuspin, Danieleesposito70,Capitain hook,Alessandroserra24  qundi qunti di voi anno partecipato in modo diretto rispondendo e leggendo i miei messaggi personali e ai topic  come perche' siete stati veramente indispensabili in questa mia crescita che credo avra' fatto parte di chi ha voluto intraprendere questa disciplina con il vedo spirito dello spinner e voglio dire che sara' stato solo un caso di fortuna di questa mia cattura a seconda uscita,ma di sicuro molto e' stato frutto del vostro consiglio...

grazie ancora...


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #1 il: Febbraio 17, 2013, 05:33:33
e vaiii....scappotto alla grande... la mia prima reggina di buon peso!!!

ragazzi non mi crederete mentre pescavo pensavo gia' al repor che avrei fatto.....

le spigole sono come i funghi porcini li trovi sempre nello stesso posto? ;D

spinnavo al solito posto e a me piace camminare mentre spinno quindi lascio la macchina e percorro il solito percorso e dopo aver fatto 500 metri arrivo al posto dove avevo preso la  mia prima spigola ma il mare essendo piu' mosso sbatteva sul frangente e rompendo di forsa scivolava su se stesso con una  schiumetta bianca e saliva piu' in alto e non mi permetteva di lanciare lateralmente quindi potevo lanciare solo dritto  avendo in frangente d'avanti ma i lanci erano cortissimi al massimo a 20 metri pero' pensavo se ho preso qui la prima chi sa'...faccio una decina di lanci sforzati e decido di tornare spinnando verso la macchina...faccino nemmeno 20 metri lancio frontale al limite con frangente e recupero lentemente con la canna bassa....appena arrivo propio atterra sento un forte colpo e  io di quando era a terra ero convinto che tirando sarei riuscito a sciacquarla fuori...ma inveci era duretta e la lascio andare poco poco...meno di un minuto e la tiro atterra stingendo la sfrizione aspettando l'onda giusta e spostandomi all'indietrola spiaggio...siiiiiiiii

PRESO DALL'EUFORIA COME UN CRETINO (neofida di artificiali con ancorette) e sprovvisto di pinsa pesce,con la mano desta tenevo la canna e con la sinistra vado per prendere il pesce che di colpo si rivolta e....azz pi si ficca l'ancoretta anteriore del tutto nella mano...ahahahhahahaha povero pollo...subbito poso la canna e con la mano desta provo a slamarmi ma non ci riuscivo perche mi veniva scomodo con lei attaccata e allora cerco di slamare lei anche perche' se si rivoltava nuovamente erano cazzi...per fortuna era allamata nell'ancoretta di centro nel labbro inferiore e riesco a slamarla...ora era il mio momento...vi dico solo che l'ancoretta per poco non entrava da un lato e usciva dall'altro lato del pezzettino di carne che riuscina a coprire e li erano cazzi perche' avrei dovuto tagliare la ribbava dell'amo e uscirlo come un'ago che entra e esce e penso che solo non c'e avrei fatta ma per fortuna entrava da un lato solo...l'ho  messo dritto per come era entrata e ho tirato con tutta la mia forza e la prima volta niete...prego dio riprovo e maggicamente riesco a tirarla fuori...metto la mano a mollo in acqua  salata faccio un paio di salti avanti e indietro per il dolorino risciacquo ancora mi riprendo e mi godo la mia reggina...


diciamo che non mi scoraggio facilmente pero' che gran fortuna che ho avuto...
ero solo in una zona dove non passa mai nessuno e non solo lo sbatti che avrei avuto per tornare in macchina con tutto il pesce da dover portare,la canna e l'ancoretta nella mano, pensate la figuraccia quando arrivavo al pronto soccorso con l'artificiale in mano e quando chiamavo casa e la mia ragazza...hahahahahahaha ma amici miei ci sono finiti a cause simili...
io ringrazio dio ma me la cavo... x;D

cmq visto che la mano era ok sistemo la regginetta nello zaino che e decido di riprendere a spinnare propio li' dove avevo fatto la cattura pensando che magari il posto poteva fare la differenza ma niente e fatti un bel po' di lanci nel fra tempo si faceva buio e allora cominciai a fare sdrada sempre pescando verso la macchina  gia' sodisfatto ma non mi sarebbe dispiaciuta un'altra spigola...ma alla fine direi che mi e' andata piu' che bene...

chiamo la mia ragazza racconto il fattaccio e la spendida cattura e la supplico di scendere per scattare quanche foto per regalarla a voi...

grazie ancora!!!!!

preda: spigola
località:messina
data e orario:16 febbraio 2013 18.00 circa
attrezzatura: canna speed master ax   mulinello aernos fa 4000
trecciato suflix 832 0,18  finale  seaguard soft 0'37  nodo giusione mastropeppino
artificiale:max rap 15 attacco diretto con nodo parlato
tipo di recupero:lineare medio lento
fase lunare: crescente
mare mosso


Immagine non disponibile

saluti mariotto...


^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #2 il: Febbraio 18, 2013, 17:30:03
Grande mariotto!!! Attento alle ancorette, io ne so qualcosa. cerca di usare un boga grip quando l'hai spiaggiata, perché si dimenano, specie se grandi. Quando la slami, pinza e grip, mi raccomando. Piano piano stai raccogliendo i frutti del lungo lavoro di preparazione sull'attrezzatura. Mi fa piacere 


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #3 il: Febbraio 18, 2013, 19:50:46
Bravissimo mariotto!!!
Ottima prova e bellissimo racconto!!!! Copio e incollo quanto detto da Dario!!! E' pericoloso afferrare una preda con artificiale in bocca, anche perché sei fortunato che la tua attrezzatura è nuova, però è normale che con il passare del tempo e delle uscite a pesca, che un po' di ruggine vada a formarsi sulle ancorette, e in quel caso, la visita in pronto soccorso, sarebbe dovuta essere obbligatoria!!!
Sicuramente la prossima volta non commetterai questo errore, quindi goditi la cattura e inizia nuovamente a pensare alla tua prossima uscita!!!
Ciao!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Fabrifix

  • ^Member^
  • *
  • Post: 41
Risposta #4 il: Febbraio 19, 2013, 18:08:43
Ti capisco molto bene!! Che dolore...è capitato anche a me se non sbaglio 3 volte  ;D e tutte e tre ho tirato con forza!! La pesca è anche dolore!!! hahahahaha!!!
Complimenti per la cattura, ma il max rap che colore era?
Fabrifix


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #5 il: Febbraio 23, 2013, 14:00:42
 ;D

grazie a tutti per i complimenti... e ricordatevi in ogni mia cattura c'e una parte di voi...

per quanto riguarda le ancorette faro' molta piu' attenzione la prossima volta...credo sia stata una sorta di battesimo con lo spinning...gia' da piccolo a circa 6 anni accidentalmente trovai in un cassetto un pacco di ami di mio padre e per gioco li ho messi in bocca e ci sono rimasto allamato...e mio padre mi ha slamato accuratamente...da allora ho sempre pensato che gli ami e' meglio se finiscono nella bocca dei pesci... ;D
tutto fa esperienza...

cmq sono gia' tornato un'altra volta sul posto ancora niente...ma sono particolarmente rimasto stupito fulla mia precedente cattura sia per il fatto che ho catturato la seconda nello stesso punto dove ho preso la prima e in modo particolare per l'abboccata che e' avvenuta a poco piu' di un metro dalla battigia...

il colore che uso e' sardina...

saluti mariotto


kblade98

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 689
Risposta #6 il: Febbraio 23, 2013, 17:02:32
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ma sono particolarmente rimasto stupito fulla mia precedente cattura sia per il fatto che ho catturato la seconda nello stesso punto dove ho preso la prima e in modo particolare per l'abboccata che e' avvenuta a poco piu' di un metro dalla battigia...


Le spigole la maggior parte delle volte mangiano proprio li , anche più vicino.


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #7 il: Febbraio 27, 2013, 04:28:27
  ;D  

salve a tutti con immenso piacere voglio rendervi partecipi della mia ultima cattura...sta volta ho cambiato itinerario e appena arrivo sul posto gasatissimo faccio i primi lanci...nelle nostre zone e' un classico che ci siano  dei massi artificiali di cemento per evitare l'erosione delle spiagge e decido di sporgermi su uno di essi per ottimizzare i lanci...ma subito dopo aver lanciato una mega onda sbatte contro lo scoglio che infrangendosi mi bagna del tutto anche perche' ero sprovvisto di scafandro...ahhahahaha bruttissima in inverno l'acqua fredda dentro gli stivali e nei jeans anche se fortunatamente la parte superiore si e' bagnata in modo lieve...scendo dallo scoglio e perso forse e' il caso che me ne vado a casa...o forse gionata bagnata giornata fortunata???ma in effetti mi sarei bagnato lo stesso e vi spiego perche'...
continuo a spinnare inzuppato fradicio...e mi sposto un po...e arrivo in una zona simile a quella dove ho effettuato le mie prime catture cioe' con una barriera di scogli orizzontale completamente emersa dove il mare sbatteva creando un'onda di schiuma che sciviolava in superficie ed arrivava sino a terra...ma gli scogli erano parecchio lontano quindi riuscivo a lanciare abbastanza comodamente ma facendo attenzione a non lanciarci sopra...e mentre lanciavo e rilanciavo arriva una forte botta che col tutto che la frizione era abbastanza serrata iniziava a partire...subito capisco l'importanza della preda e sta volta c'e stato un po' di conbattimento...ma alla fine ho avuto la meglio anche se per spiaggiarla ho avuto un po di difficolta' perche' c'era mare l'ungo e quando ritornava l'onda mi creava un'ulteriore forza contro la canna e non l'ho potuta spiaggiare come e' mio solito spostandomi verso dietro...ho dovuto andarle incontro  bangnandomi ulteriormente, quando l'onda me la buttava verso fuori afferrandola con le mani e facendo molta ma molta attenzione alle ancorette che non finissero nelle mie mani...l'afferro dalla cozzata laterale e la tiro fuori e appena in mano capisco ulteriormente l'importanza della preda...e inizzio a esultare...e vaiiiiiiiiiiiii siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
la piu' grossa spigola che ho mai preso...fantastica ancora non ci credo...visto la grossa preda ero impossibbilitato a metterla nello zaino quindi la slamo  ne approfitto per fare qualche foto e la poso in macchina e ritorno a spinnare li propio dove avevo preso la prima...ma niente ho visto e sentito solo uno strano rumore mentre tiravo l'artificiale fuori dall'acqua...ma era gia' piu' che sufficiente la preda, la giornate era stata gia' molto bagnata...ahhahahaha
e che dire che oggi sono ritornato sul posto non ho preso niente e pensavo che forse e' in caso di mettermi con i piedi ammollo cosi' magari bagnato saro' piu' fortunato?hahahahahahha ;D


preda: spigola
località:messina
data e orario:25 febbraio 2013 18.00 circa e 18.30 circa
attrezzatura: canna speed master ax   mulinello aernos fa 4000
trecciato suflix 832 0,18  finale  seaguard soft 0,37  nodo giusione mastropeppino
artificiale:max rap 15 attacco diretto con nodo parlato
tipo di recupero:lineare medio veloce
fase lunare: piena
mare mosso


ecco la reginetta...

Immagine non disponibile
saluti mariotto!!!





^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #8 il: Febbraio 27, 2013, 13:28:15
Grande Mariottoooooooooo Stai spaccando tutto!!!!!!!!

Ti do 2 consiglietti: usa il sistema split+girella invece di legare direttamente l'artificiale, così puoi cambiare facilmente l'artificio. Per spiaggiare la preda, specie se è grossa, hai fatto benissimo ad andare incontro mantenendo il filo in tensione e appoggiandoti sull'onda per portarla a riva, ma...attenzione alle ancorette, per cui ti consiglio ti prendere un bel boga grip così la puoi grippare in sicurezza.
Inoltre, prova anche i payo seashot, sono come i max rap, costano di meno e hanno una paletta più piccola, ottima per i fondali bassi, lavorano praticamente fino a riva e tengono la corrente meravigliosamente. Se vuoi spendere un po' di più, altri long jerk ottimi sono il duo tide minnow slim e il duel hardcore minnow, così hai una batteria completa  calabria

E' bellissima la foto!!!!

Dario


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #9 il: Febbraio 27, 2013, 15:05:17
 calabria GRAZIE DARIUCCIO...

solo che al momento ho solo due artificiali un cristal minow s che non mi piace in fase di lancio e lo trovo troppo affondante e un max rap che sino adesso mi ha regalato tante belle soddisfazioni e quindi utilizzo l'attacco diretto anche perche' avendone solo due non cambio mai l'artificiale....ma piu' avanti di sicuro adoperero' split+girella anche perche' ho notato che le mie catture sara' un caso ma sono avvenute tutte con mare mosso e molto sporco...qiundi dovrei adoperare un'altro artificiale quando il mare e' piu' calmo....appena ho un momento andro' a completare la batteri...

per agganciare i pesci avrei un rafio autocostruito ma non lo porto nemmeno dietro...non mi va di rovinare e infliggere un'ulteriore dolore alla reggina...se si trattera' di andare a lecce in estate magari lo portero' dietro...

grazie ancora dario sei stato fondamentale in questa mia crescita...se sono riuscito ad arrivare a questo e' anche merito tuo pero' speriamo di non prenderle tutte e di lasciarle vivere un bel po' di  spigole seno' l'anno prossimo non prendo piu' niente...

 ;D


^SHARK^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1305
  • Come può uno scoglio arginare il mare...
Risposta #10 il: Febbraio 27, 2013, 16:08:20
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Ti do 2 consiglietti: usa il sistema split+girella invece di legare direttamente l'artificiale, così puoi cambiare facilmente l'artificio.

Oppure utilizzare gli sganci rapidi, i jack spin link della seaspin da 20lbs. Comodi, resistenti e non alterano il nuoto.
Ricorda di presentarti Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login e di leggere il Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Prima di aprire un nuovo topic usa la funzione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per qualsiasi dubbio inerente l'utilizzo del forum leggi Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non perdere tempo con l'invidia: a volte sei in testa, a volte resti indietro.
La corsa è lunga e, alla fine, è solo con te stesso.




È bello morire per ciò in cui si crede: chi ha paura muore ogni giorno, chi non ha paura muore una volta sola - P. Borsellino


kblade98

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 689
Risposta #11 il: Febbraio 27, 2013, 17:25:25
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
speriamo di non prenderle tutte e di lasciarle vivere un bel po' di  spigole seno' l'anno prossimo non prendo piu' niente...

 ;D


quando si effettuano tante catture se ne puó rilasciare qualcuna 

complimenti per le catture


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #12 il: Marzo 03, 2013, 13:40:55
 calabria  per adesso ho effettuato solo tre catture su una ventina di uscite...


certo se allamo prede sotto chilo e' ovvio e opportuno il rilascio.....

ma non saprei se riuscirei a liberare una preda di taglia....almeno che nella stessa giornata non ho gia' allamato qual'cosa di big...in quel caso penso che sia piu' che giusto aggire per coscenza e rispetto al mare e non istintivamente effettuando il rilascio...

saluti mariotto 


kblade98

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 689
Risposta #13 il: Marzo 03, 2013, 14:20:11
Certo Mariotto non era riferito a ciò che hai preso ma alla frase :
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
speriamo di non prenderle tutte e di lasciarle vivere

Tutto qui   


mariotto

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 145
Risposta #14 il: Maggio 21, 2013, 02:28:22
Dopo tanti sacrifici e sempre quando meno te lo aspetti arrivano i risultati con una bella regginetta primaverile...


preda: spigola
località:messina
data e orario:20 maggio 2013 ore 20.00 circa
attrezzatura: canna speed master ax   mulinello aernos fa 4000
trecciato : suflix 832 0,18  finale  seaguard soft 0,37  nodo giusione mastropeppino
artificiale: duel hardcore minnow power S 120 mm attacco mediante nodo parlato su jack links 20 lbs
tipo di recupero: lento con ripartite e copi sechi
fase lunare: crescente
mare: mosso-poco mosso con vento moderato da est

Immagine non disponibile


Link sponsorizzati

Tags: