bait clip...questo sconosciuto....

This is a discussion for the topic bait clip...questo sconosciuto.... il the board SURFCASTING ATTREZZATURE.

Autore Topic: bait clip...questo sconosciuto....  (Letto 6267 volte)

mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
il: Febbraio 17, 2014, 22:01:53
salve !! apro questo topic....bait clip!!! accessorio, secondo me , di importanza fondamentale. spesso, bistrattato,ma, accessorio, di indubbia efficacia. consente,lanci a lunga gittata con esche corpose,e, soprattutto, consente integrità e funzionalità ai ns terminali. personalmente, utilizzo gli imp1 breakawej. li trovo eccezionali, sgancio sicuro al 100/00. short rovesciato con molla gemini, non ha eguali, doppio bc su short basso con terminali anche di oltre 3 mt....che dire...sono entusiasta !!! con questo accessorio, l'esca viaggia a ridosso del piombo, al riparo di ogni turbolenza dettata dai lanci più forzati, ma, soprattutto, con le giuste condizioni, abbiamo un'integrità nei ns terminali, a prescindere dalla lunghezza, e, dalla corposità delle ns esche. palla al centro....dite la vostra in merito !!!!!   


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #1 il: Febbraio 18, 2014, 02:14:20
Di questo bait ne avevamo parlato anche Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #2 il: Febbraio 18, 2014, 10:15:49
Son sempre combattuto sull'uso del BC, è vero quello che hai detto, ed io non nego di usarli, di solito li autocostruisco, ma è pur vero che in caso di corrente sostenuta anche il più piccolo degli accessori crea barriera e appiglio per le alghe, di solito uso uno sgancio rapido ricurvo a cui aggancio il bracciolo short o long arm rovesciato che sia.


Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #3 il: Febbraio 19, 2014, 14:09:52
salve !!! ( oltremare, non me ne volere) so per certo, che l'oggetto in questione, è stato ampiamente trattato ! la mia provocazione, è rivolta ad un nutrito numero di pescatori a surf ( almeno dalle mie parti ), che, nonostante l'indubbia efficacia di questo importante accessorio, nessuno ne fa uso. la cosa mi sorprende, e, mi riesce difficile capire, eppure, i vantaggi che se ne possono derivare, sono molteplici:esca integra su lanci importanti, in fase di lancio , guarda caso, i grovigli, nascono, secondo me, proprio dallo sballottamento del terminale generato dal vento. poi se si intuisce la direzione della corrente, si possono utilizzare terminali abbastanza lunghi, senza temere grovigli. in condi surf, la distanza spesso non serve.....ma....se abbiamo l'ultimo frangente intorno ai 70/80 mt. un'esca integra...ce la consente con questo piccolo accessorio !!!! 


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #4 il: Febbraio 19, 2014, 16:51:23
Perchè dovrei volertene, ho semplicemente dato riscontro ad una tua richiesta:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......... palla al centro....dite la vostra in merito !!!!!   
segnalando, appunto, che c'era una discussione sull'accessorio specifico.

Come per tutte le cose, specie per il nostro hobby, i pareri possono essere a favore o contrari....senza mezzi termini. Il mio parere in merito l'avevo espresso proprio in quella discussione a cui avevo fatto rimando: l' imp1 non lo trovo idoneo per esche corpose come può essere una sarda rovesciata, un trancio di cefalo ed esche con volume simile, molto meglio un gancetto autocostruito. In linea di massima non mi piace clippare, trovo che il beneficio in termini di distanza guadagnata sia minimo rispetto alla rottura di scatole di clippare l'esca, specie con accessori macchinosi come l'imp1. Personalmente ritengo che le esche pesanti facciano da traino al bracciolo mettendo già abbastanza al riparo lo stesso da grovigli durante il lancio, specie con lo short rovesciato. Non mi è mai successo di riuscire a pescare con braccioli esageratamente lunghi in condizioni da surf vere.
Comunque in certe circostanze uso clippare e biclippare anch'io ma uso sempre dei gancetti un acciaio armonico fatti da me che posso mettere e levare all'occorrenza.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #5 il: Febbraio 20, 2014, 20:45:49
oltremare, consentimi, l'imp1 lo trovo molto efficace, sgancio sicuro al 100/00, dato di fatto inconfutabile. personalmente, non lo utilizzo per la lunga distanza, ne tantomeno, con esche molto corpose, ma, consentimelo, con americani pitonici, o, con cannoli, o, con piccoli tranci di seppia/calamari, non ha eguali. l'accessorio in questione, mi consente di depositare le mie insidie in maniera ottimale, cioè, senza grovigli indesiderati in fase di lancio, a prescindere da distanze siderali , o, presunti tali,che si possono ipotizzare.inoltre, ci tengo, secondo me, i garbugli che si possono creare nella pesca a SC, molto spesso, si creano, appunto, in fase di lancio. quindi, ritengo, l'accessorio in questione, utilissimo, se, non indispensabile !!!


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #6 il: Febbraio 23, 2014, 17:32:29
Ciao mirko!!!
Come il caro Nicola ha ribadito, nella pesca tra pescatori ci sono quasi sempre pensieri discordanti: una cosa può piacere mentre un'altra no!!! Poco importa naturalmente, perché se un qualsiasi strumento a noi torna utile va bene così!!! Un'esempio che mi viene in mente è la serbidora!!! Molti pescatori non la utilizzano perché la trovano inutile, io invece la trovo utilissima, perché mi consente di mantenere la valigetta in ordine e di avere le cose più utili sempre a portata di mano!!!
Riguardo agli IMP1, li ho comprati anche io insieme alle mollette della gemini... Ho usato questo bait clip al massimo due volte e ora giacciono abbandonate sulla mia valigetta!!! La penso allo stesso modo di Oltremare: secondo me è un'accessorio un po' troppo macchinoso, inutile con esche pesanti e che ti costringe a preparare dei calamenti appositi per il suo utilizzo... Con esche leggere invece, ho visto che i bait clip preparati da me sono più che efficaci!!! Ultimamente sto utilizzando i bait clip della Stonfo, che hanno il grosso vantaggio di poter essere montati qualora sia necessario il loro utilizzo, o viceversa toglierli quando invece non servono!!! Però ripeto, se tu ti trovi bene, perché abbandonarli?
Ciao!!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #7 il: Febbraio 23, 2014, 19:59:57
salve !! mi trovo molto d'accordo con la valutazione di draycon, spesso tra  pescatori, i pareri personali sono discordanti. le impostazioni che ognuno di noi, in fase di pesca,  adotta strategie, secondo me, dettate dalla propria esperienza, e, dalle proprie esigenze. la serbidora, l'ho utilizzata per tanti anni, attualmente, ne faccio a meno, avendo trovato la soluzione a me più congeniale, e secondo me, più razionale ( sempre in cerca di ottimizzare gli accessori che utilizziamo )...ma torniamo al bc...ho in passato utilizzato quelli della stonfo, ma dopo un po, ho dovuto accantonarli. li trovo obsoleti e poco pratici, ingombranti, e, di scarsa utilità, meglio, molto meglio, quelli che mi autocostruisco, del filo inox di un mm. un'elastichetto da cartoleria...e...passa la paura. quest'ultimo accessorio abbinato all'imp1, mi evita la molla gemini, e mi semplifica la regolazione con facilità....dulcis in fundo, monto sempre l'imp1 anche per utilizzare soltanto il gancio per il piombo...se all'occorrenza mi necessita il bc....nessun problema |||| 


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #8 il: Febbraio 23, 2014, 21:04:14
Ciao Mirko!!!
Per curiosità, come abbini l'utilizzo dell'elastico da cartolibreria al bait clip IMP1?
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #9 il: Febbraio 23, 2014, 21:21:05
l'imp1, lo utilizzo con aggancio piombo terminale, il doppio, in alto, per lunghi terminali, l' artigianale creato da me, appunto, fissandolo al trave, ove necessita,  con elastico ! se la cosa risultasse di non chiara interpretazione , all'occorrenza, posterò documentazione fotografica !


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #10 il: Febbraio 26, 2014, 22:54:01
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
....... l'artigianale creato da me, appunto, fissandolo al trave, ove necessita, con elastico .......
Ciao Mirko, anch'io per costruire i bc uso filo armonico da 1/1,2 mm e spesso li faccio sul posto perchè puntualmente li perdo. Mi incuriosiva l'elastico di cui hai parlato, se puoi postare una foto ti ringrazio. Io, dopo vari tentativi, mi sono fermato ai legacci per i sacchetti dei surgelati, quelli in plastica con una sottile anima metallica. In sostanza appoggio il bait al trave e poi ci giro intorno il legaccio, alla fine faccio risalire il pezzo di tubetto di silicone già inserito sul trave al momento della costruzione. La tenuta è buona ed anche montaggio e rimozione sono veloci.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #11 il: Febbraio 27, 2014, 22:21:47
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

salve ! ho cercato di fare il mio meglio con le immagini, del resto, si può benissimo intuire. sono pronto ad eventuali spiegazioni qualora non sia sufficientemente chiara !


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #12 il: Febbraio 27, 2014, 22:52:01
Per quanto mi riguarda ho capito benissimo, grazie. Solo una cosa, come blocchi alla fine le spire dell'elastico?
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #13 il: Febbraio 27, 2014, 23:16:47
sull'ultima foto ho dimenticato di tagliare l'eccedenza, lascio un cm. le spire le avvolgo in maniera serrata, alla fine incastro l'elastico nella biforcazione del clip. nella penultima, l'elastico è bloccato, con poche spire, mi consente il giusto posizionamento, una volta trovato, termino l'avvolgimento con l'elastico ben tirato. come puoi intuire, massima semplicità ed altrettanta utilità, e, cosa molto pratica, non si deve inserire nessun tubicino siliconico preventivamente !


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #14 il: Febbraio 28, 2014, 00:05:07
L'uovo di Colombo! Mi sa che lo adotto. Grazie 
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #15 il: Febbraio 28, 2014, 19:58:16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
L'uovo di Colombo! Mi sa che lo adotto. Grazie 
salve ! avevi, in qualche modo,  intuito il sistema, del resto, il metodo da te adottato, i legacci del congelatore,  sono simili per concezione.....ma....ti mancava l'ultimo particolare....mi fa piacere il tuo apprezzamento !!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #16 il: Marzo 01, 2014, 00:23:10
I miei bc sono la cosa più semplice che possa esistere: un pezzetto di filo d'acciaio sagomato alle estremità e basta per questo necessitano di un buon sostegno per stare perfettamente fermi.
Preso dalla curiosità oggi ho raddrizzato una graffetta da ufficio e poi l'ho sagomata come quello delle tue immagini e ho fatto una prova empirica in casa con dei pezzi di nylon da pesca.  Ma c'era qualcosa che mi frullava in testa e non sapevo cosa. Combinazione mi chiama un mio amico e gli parlo di questo bc e lui mi dice che ho bisogno di integratori per la memoria ( lo dico anch'io  ;D). Ma perchè, gli chiedo e lui mi risponde che qualcosa di simile avevo regalato proprio a lui diversi anni fa, accessorio che avevo visto in un articolo di uno dei guru del surf. Purtroppo, per quanto abbia cercato di ricordare...nulla. Comunque, anche se non ricordo nemmeno per quale motivo l'avessi abbandonato, ho constatato che non slitta e soprattutto è praticissimo perchè lo metti e lo levi in pochi secondi. Appena torno in spiaggia lo (ri)provo.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 48
Risposta #17 il: Marzo 01, 2014, 09:30:55
salve ! questo sistema, ormai, sono molti anni che lo utilizzo, e, ritengo, difficilmente migliorabile ( senz'altro, proverò quello consigliato da nonnoroby), anche se lo relego in maniera complementare  all'imp1. il SC ha le sue regole, conseguentemente, pesco esclusivamente con esche di pescheria, raramente, se ne trovo di mio gradimento, acquisto bibi consistenti, l'unico verme che utilizzo. quest'anno, speriamo, la stagione, sembra voglia prolungarsi, visto le mareggiate che si susseguono, insomma fa ben sperare. quando arriverà la buona stagione, inizierà la caccia al serra, il trancio, sarà l'esca principale. da questo presupposto, la mia esigenza dell'utilizzo di un BC funzionale con sgancio trancio sicuro. anch'io, fino a poco fa, ritenevo l' imp1 non adatto allo scopo, ma mi sono posto una domanda: chi ha ideato questo accessorio, di chiara matrice anglosassone, ne prevede l'utilizzo con tranci corposi. non che sia un estimatore degli inglesi, ma, direi, li detesto, una cosa però bisogna riconoscerlo, hanno una cultura del SC molto al di sopra della nostra. ho iniziato a sbirciare siti di pesca inglesi, soprattutto sui confezionamenti dei tranci, e, sono riuscito a capire come a loro l'imp1 funziona. solitamente, l'innesco lo prepariamo con terminale/amo, all'interno, inseriamo materiale galleggiante, chiudiamo il tutto con filo elastico, si presenta un bel boccone. lo sbaglio che facciamo, è in questa operazione, buona parte della curvatura dell'amo ne viene celata all'interno dovuta dallo spessore dello stesso. i nostri colleghi inglesi, con l'aiuto di un robusto ago, iniziano a rassodare per qualche cm con filo elastico robusto, fatto questo, infilano l'amo nella carne e lo fanno uscire completamente,quindi, tenendo la lenza all'esterno la fissano  insieme al confezionamento finale con adeguati passaggi di filo elastico. si può facilmente intuire come l'imp1 torni utile con questo sistema, senza contare, il maggior numero di ferrate sul pesce a buon fine !...bait clip...questo sconosciuto...


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #18 il: Marzo 02, 2014, 00:51:41
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...... anch'io, fino a poco fa, ritenevo l' imp1 non adatto allo scopo, ma mi sono posto una domanda: chi ha ideato questo accessorio, di chiara matrice anglosassone, ne prevede l'utilizzo con tranci corposi. non che sia un estimatore degli inglesi, ma, direi, li detesto, una cosa però bisogna riconoscerlo, hanno una cultura del SC molto al di sopra della nostra......

Premesso che ognuno adotta le soluzioni che meglio gli aggradano, quando frequentavo avidamente i forum inglesi di pesca, ricordo che per inneschi particolarmente voluminosi consigliavano l'impact shield (l'ombrellino tanto per intenderci).
Ti posso garantire che sono un profondo estimatore dei pescatori inglesi e delle loro soluzioni ma con questi bait clip non mi ci sono mai trovato bene. Come dicevo, sono approdato al gancetto autocostruito dopo tante prove e lo trovo insuperabile: facile da montare e smontare e adattabile a qualunque volume di esca.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #19 il: Marzo 02, 2014, 17:50:06
In tutto questo discorso forse ho capito i problemi nei mie bait clip!!! Anche io, oltre ad utilizzare quelli della stonfo, utilizzo il classico spezzoncino di filo in acciaio, o meglio, in mancanza di questo utilizzo uno spezzone di filo in ferro zincato abbastanza spesso, e lo fisso al trave per mezzo di un tubicino in silicone, senza però utilizzare alcun strumento per legare il b.c. al trave... Con gli anellidi non ho nessun problema, mentre il problema si presenta con le esche voluminose come i tranci.. Al momento del lancio infatti, il b.c., con il peso dell'esca, si sposta liberando il bracciolo in volo, rendendo vano il suo utilizzo!!! La soluzione postata da mirko mi sembra ottima in quanto, con tale sistema, sembrerebbe che lo stesso b.c. abbia una tenuta maggiore!!! Quello che volevo sapere appunto è se la tenuta sul trave è maggiore, rendendone utile il suo utilizzo anche con esche corpose come il trancio di cefalo o sardina!!!
Riguardo agli Impact Shield, più di una volta ho avuto la tentazione di acquistarli, ma rimasto deluso dagli IMP1, alla fine ci ho sempre rinunciato!!!
Ciao!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Link sponsorizzati

Tags: