Canna 3 pezzi 225/250gr

This is a discussion for the topic Canna 3 pezzi 225/250gr il the board SURFCASTING ATTREZZATURE.

Autore Topic: Canna 3 pezzi 225/250gr  (Letto 14573 volte)

^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #40 il: Marzo 21, 2014, 18:22:46
Ciao Miccio!!!
Leggendo ciò che ti ha detto il dipendente del negozio, qualche verità c'è... E' infatti vero, che nel mediterraneo, le condizioni da surf tipico delle coste oceaniche, nel corso dell'anno si verificano piuttosto di rado se non nel periodo invernale... Questo perché, le violente mareggiate dei mari oceanici sono date prima di tutto dalle enormi escursioni delle maree che si misurano in metri e non in centimetri come avviene nel mediterraneo!!! Questa enorme escursione, già di per se, crea delle forti correnti che, anche nei periodi estivi, possono portare a delle forti mareggiate!!! Essendo il mediterraneo un mare chiuso, queste escursioni ce le sogniamo, perciò se vogliamo praticare il surf casting, dobbiamo far affidamento "quasi" esclusivamente al periodo invernale dove le condizioni tipiche delle basse pressioni smuovono il mare!!! Però è anche vero che il surfista puro, le condizioni critiche se le va proprio a cercare, quindi è opportuno affrontarle con attrezzi adeguati!!! Naturalmente, uno che evita tali condizioni "hard" andando a cercare quelle magari più "umane", di una canna a ripartizione se ne fa poco o nulla, a meno che uno non abbia una preferenza sfegatata proprio per questa tipologia di canne!!!
Le canne a tre pezzi non vanno sottovalutate... Molte di esse sono veramente degli ottimi attrezzi, capaci di gestire anche certe condizioni critiche!!! Ma per quanto continuiamo a soffermarci sulla questione che il Surf Casting è una tecnica di pesca dalla spiaggia che si pratica con mare mosso, avremo sempre dei dubbi sulla relativa utilità delle canne a ripartizione!!!
Se tu al negoziante avresti risposto alla domanda "Ma come mai vuoi farti una due pezzi?" dicendo, "Mi serve una canna capace di lanciare, in ground o in pendulum, piombi pesanti al limite dell'azione della canna e che, contemporaneamente, mi permetta di restare in pesca" allora molto probabilmente, se anche a lui è chiaro il concetto di surf casting, ti avrebbe dato ragione!!!
Questo te lo dico perché, se io andassi in mare a pescare con mare mosso, armato con la mia telescopica, con qualche piccolo accorgimento forse riuscirei anche a stare in pesca: quindi sono in spiaggia, sto pescando con il mare mosso; sto facendo surf casting? Certo che no!!! Molti cadono su questo "tranello" ignari del fatto che, in realtà, stanno facendo solamente pesca a fondo con mare mosso!!!
Il mare mosso ci serve solamente affinché si creino quelle condizioni dove si può sviluppare quella tipica catena alimentare a ridosso dei frangenti, alla quale il surfista punta ponendoci le proprie esche!!! Ecco perché sono importanti le canne a ripartizione, proprio per raggiungere le zone di pascolo, a ridosso dei frangenti, che solamente in rari casi si trovano sulla breve distanza... Naturalmente, con tali condizioni, si deve far fronte a delle forti correnti, ecco quindi, perché è importante riuscire a lanciare zavorre pesanti con determinati lanci... Ci sono tre pezzi capaci anche di poter gestire un pendulum, ma risulterebbe inutile se poi dobbiamo ridurre il peso del piombo e questo poi non è capace tenere la corrente!!!
Riguardo poi, ai mari cristallini, ti posso dire che abitando in Sardegna i mari cristallini ci sono sia con mare calmo che con mare mosso... Questo in Sardegna, come anche in molte spiagge dei mari del sud!!! Aggiungo inoltre che, in condizioni di mare mosso, lanciare le esche dove meglio capita potrebbe veramente far pensare che il pesce non giri: naturalmente bisogna sapere dove cercarlo!!!
Ciao!!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #41 il: Marzo 21, 2014, 21:50:13
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......poi mi guarda e mi dice........ma perchè vuoi farti una 2 pezzi?.....gli rispondo per pescare a mare mosso...........volete sapere cosa mi ha risposto???.....

La risposta la conosciamo e, se vogliamo, è anche pertinente alla domanda. A mare mosso si può pescare anche con una canna da paf leggera. Con una telescopica robusta si posono affrontare situazioni di scaduta. Con una 3 pz. robusta si può andare oltre. Forse la richiesta giusta sarebbe stata: "per pescare a surfcasting" ma sappiamo bene che nell'immaginario collettivo il surf equivale alla paf con qualche ondina. Forse la richiesta giusta sarebbe: "voglio fare surfcasting full time e non part time". "voglio poter lanciare un trancio di sarda rivestito di seppia verso quel canalone posto a 70 metri in un mare forza 5 e con 35 nodi di vento in faccia". Ma probabilmente la proposta sarebbe sempre la stessa: la 3 pz. di ultima generazione "regalata in promozione" a 350 euro.
No grazie, chi parla di surfcasting per sentito dire propone queste soluzioni. Chi ha vissuto il surf sul campo sa che con quei soldini si può prende una signora ripartita. Il guaio è che per ogni 50 tre pz. vendute si vende una rip e chi glielo fa fare ai poveri negozianti di tenere in negozio questi "esagerati attrezzi oceanici".
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


MICCIO DEL RE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 97
Risposta #42 il: Marzo 22, 2014, 14:59:43
Ragazzi, detto questo........credo che alla fine di tutto,specialmente per chi ama pescare in condizioni di mare mosso(e non per chi frequenta le spiagge,solo nel periodo estivo o di pochissimo vento),credo che avere nella propria sacca,almeno una canna in 2 pezzi....da portare con se quando le condizioni di mare lo richiedano(ma quando effettivamente servono,altrimenti meglio una tre pezzi,piu leggera,sensibile e di facile trasporto),credo sia l'ideale..................poi per carità,ognuno è libero di fare quello che vuole.....se uno è sicuro di non affrontare condizioni proprio al limite,di sicuro non avrà bisogno di canne a 2 pezzi..........oppure se uno è fissato con le canne a ripartizione,tanto da avere soltanto quelle ,anche nelle grammature inferiori,faccia come vuole.........ma questo è un altro discorso.................."la cosa importante credo,sia quella di abbinare sempre la canna giusta,al mare che si ha di fronte e a ciò che si vuole pescare",su questo non ci sono dubbi........molto probabilmente se sarei nato in Inghilterra o in una costa oceanica avrei nel mio bagaglio soltanto rip..........ma quante volte vediamo nei nostri mari,persone pescare con attrezzi esagerati,quando in realtà sarebbe molto piu produttivo pescare con attrezzi piu leggeri......poi per carità quando il mare diventa veramente cattivo e quando una 2 pezzi diventa l'unico attrezzo in grado di contrastare la forza del mare,a quel punto non potremmo farne a meno..........quindi la cosa importante credo sia "la canna giusta nel momento giusto"..........................per finire vorrei sapere una cosa,soprattutto da OLTREMARE,NONNOROBY e DRAYCON.........secondo voi quali sono oggi sul mercato le 3 pezzi migliori per affrontare il "surfcasting"....quali sono i modelli che piu si avvicinano alle canne a ripartizione e che ti permettano di affrontare un mare abbastanza duro,mi piacerebbe sapere qualche nome....da come ho capito DRAYCON è un amante della Shimano(anche io)....pensi che la super aero technium,sia una di queste.....................oppure la nuova arrivata Italcanna Dynamis otg........altri modelli? ;D


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #43 il: Marzo 22, 2014, 17:36:02
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
da come ho capito DRAYCON è un amante della Shimano(anche io)...
Hai azzeccato in pieno!!!  calabria
Vabbè, diciamo che nonostante sia un grande estimatore della casa giapponese, sono conscio del fatto che molte case produttrici facciano canne anche migliori della Shimano... Per me, tale casa produttrice, è un punto di riferimento fisso nell'ambito dei mulinelli mentre, per quanto riguarda le canne, apprezzo tantissimo il rapporto qualità prezzo!!! Sarà magari che la Shimano è un'azienda enorme e può permettersi di vendere attrezzi a poco prezzo con materiali e metodologie di lavorazione all'avanguardia, cosa che le piccole aziende italiane (Maver, Italcanna, Bad Bass, Trabucco, Tubertini ecc ecc) non possono permettersi di fare!!! E poi una cosa che mi piace molto, è la loro totale disponibilità, sono sempre molto gentili e rispondono sempre alle mail!!! Inoltre offrono su tutti i loro attrezzi 3 anni di garanzia, utile per i mulinelli, ma molto meno per le canne!!!
Per quanto riguarda la Shimano Super Aero Technium, non l'ho mai provata... L'ho solamente vista (la 225gr da 425 cm) e frustata dal mio negoziante di fiducia... E' una top di gamma, la prima impressione che mi ha dato è di essere molto solida e soprattutto molto nervosa e reattiva!!! Alla frustata la cima si piega una sola volta e ritorna immediatamente nella sua posizione originale senza ballonzolare...  Piegando la stessa con le dita, mi è sembrata molto progressiva: l'arco che si otteneva andava di pari passo con il fusto della canna, senza variazioni improvvise di flessibilità... In mano è molto maneggevole e sembra che dia sin da subito molta confidenza... In particolar modo mi sono piaciuti gli anelli, molto grandi e robusti. Il fatto che siano Fuji e non Shimano, almeno per me, è un ulteriore punto a suo favore!!! La nota un po' dolente è il prezzo, venduta per 325€!!! Oltre a questa però, ti consiglio di dare un'occhiata anche all'Italcanna Terranova... Mai vista è provata, però sono davvero in molti a parlarne bene!!! In fondo si tratta di aggiungere qualche ventina di euro in più!!! Oppure, taglia la testa al toro, e a quei prezzi ti puoi permettere una coppia di canne ripartite!!! Una 6 once ti permette di affrontare la stragrande maggioranza delle situazioni!!!
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
secondo voi quali sono oggi sul mercato le 3 pezzi migliori per affrontare il "surfcasting"....quali sono i modelli che piu si avvicinano alle canne a ripartizione
A quanto pare, penso sia proprio la Italcanna Dynamis otg... Dubito che possa fare le stesse cose di una canna a ripartizione, ma a quanto si dice è una canna capace di affrontare il pendulum pur riducendone il peso del piombo... In casa Shimano, la migliore in assoluto in fatto di tre pezzi, è la Shimano Surf Leader Ultra... I prezzi per entrambe le canne sono da nababbi: intorno ai 430€ per la prima, e più di 500€ per la seconda!!!
Ciao!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #44 il: Marzo 22, 2014, 23:27:39
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
........................per finire vorrei sapere una cosa,soprattutto da OLTREMARE,NONNOROBY e DRAYCON.........secondo voi quali sono oggi sul mercato le 3 pezzi migliori per affrontare il "surfcasting"......

Ho già espresso il mio pensiero in merito poco sopra ma evidentemente io sono troppo integralista per i tuoi gusti e probabilmente non l'hai nemmeno letto. Ripeto....con le 3 pz (e le telescopiche) non puoi fare "Il surfcasting" ma alcuni livelli di surfcasting. Probabilmente è quello che interessa a te. Onestamente non mi sento di consigliare una 3 pz. che costa 430 euro, ma nemmeno quelle da 350. Con queste cifre puoi permetterti una Century Tip Tornado Super Match (o una delle sue sorelle) o una Zziplex Primo Hi Flex (o una delle sue sorelle). Ma visto che devo restare sulle 3 pezzi, ti faccio un nome: Istriana ZX 201.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
..................poi per carità,ognuno è libero di fare quello che vuole.....se uno è sicuro di non affrontare condizioni proprio al limite,di sicuro non avrà bisogno di canne a 2 pezzi..........oppure se uno è fissato con le canne a ripartizione,tanto da avere soltanto quelle ,anche nelle grammature inferiori,faccia come vuole.........ma questo è un altro discorso

Guarda, io sono uno di quei "fissati" di cui parli, ho canne in due pezzi da 2 fino a 8 once per ogni tipo di pesca e di mare, sono arcicontento e faccio come voglio perchè ho le idee chiare già da un pò di tempo. Avere solo canne in due pezzi non è una vergogna ma un vanto.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


MICCIO DEL RE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 97
Risposta #45 il: Marzo 23, 2014, 16:50:07
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
........secondo voi quali sono oggi sul mercato le 3 pezzi migliori per affrontare il "surfcasting"....quali sono i modelli che piu si avvicinano alle canne a ripartizione e che ti permettano di affrontare un mare abbastanza duro,mi piacerebbe sapere qualche nome....

Nicola in questo caso forse non mi sono espresso benissimo,ma le virgolette(")stavano a significare un surfcasting non da 7 piani........dopo infatti credo di aver sottolineato il fatto(mare abbastanza duro).....quindi per intendere appunto......non proprio una mare da 7 piani..............................poi il fatto di aver chiesto quali siano i modelli che piu si avvicinano alle canne a ripartizione,sta proprio a marcare il fatto che parliamo di due tipologie di attrezzi differenti..........comunque volevo solo dei vostri pareri personali ,su quali siano appunto le canne in tre pezzi migliori oggi sul mercato......non mi serviva un consiglio su quale canna comprare.......anche perchè ho gia deciso che la prossima sarà sicuramente una 2 pezzi.................non capisco una cosa però di queste marche inglesi e straniere(Century ecc....),ma se disgraziatamente rompo un cimino,un anello....o direttamente la canna.............per la garanzia come la mettiamo?...................cmq credo di aver ristretto il cerchio a 3 canne.........Shimano Aspire,Bestmaster e Italcanna Oltremare.....


beka

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Calabria pesca on line forum:il forum sulla pesca in Calabria
Risposta #46 il: Marzo 23, 2014, 17:56:27
Ah beh per codesto é un bel casino anche se rompi un oltremare.... Il tempo che ci vuole per avere ricambio è uguale a quello di una zziplex  calabria Comunque x rimanere in topic premesso che ormai la mia esperienza in merito al surf casting è identica alla mia esperienza di teoria quantistica mille anni fa usai con grossa soddisfazione le italcanna vulcano. Aiutavano tantissimo nel lancio e reggevano benino un bel mare. Forse non esistono piu peró quando le misi in vendita sparirono in un giorno ed ebbi richieste per varie settimane. Fermo restando quanto sopra la differenza tra due e tre pezzi è la solita tra il mangiare e stare a guardare
non è la paura a dominarmi ma solo l'irrequietezza


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #47 il: Marzo 23, 2014, 19:29:36
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
..........comunque volevo solo dei vostri pareri personali ,su quali siano appunto le canne in tre pezzi migliori oggi sul mercato......non mi serviva un consiglio su quale canna comprare.......
Direi che le due cose coincidono, comunque, in entrambi i casi, è quello che ti avevo già suggerito: Istriana ZX 201, rivisitazione della mitica Triana ZX 200.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.................non capisco una cosa però di queste marche inglesi e straniere(Century ecc....),ma se disgraziatamente rompo un cimino,un anello....o direttamente la canna.............per la garanzia come la mettiamo?...................cmq credo di aver ristretto il cerchio a 3 canne.........Shimano Aspire,Bestmaster e Italcanna Oltremare.....

Esattamente lo stesso penare dell'Italia ma le ditte inglesi, in genere, sono più serie. La Century fornisce garanzia a vita. Per la scelta della 2 pezzi ovviamente la Oltremare e non perchè si chiama come me.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Rob67

  • ^Member^
  • *
  • Post: 30
Risposta #48 il: Marzo 23, 2014, 22:27:31
Salve, rieccomi qua per limare i miei ultimi dubbi sull'acquisto di una ripartita. Cosa ne pensate della NEXAVE CXSF140MF, una rip non molto costosa,, per fare esperienza senza spendere un botto e ritrovarmi con una canna che non mi si addice. L'unica cosa che mi lascia perplesso è che queste canne consentono sia l'uso di mulinelli rotanti che fissi dicendo che hanno un anellatura ibrida. Da quel poco che ne so cambiando mulinello bisognerebbe disporre gli anelli in modo diverso, oppure no? infine vi chiedo la cortesia di indicarmi un rotante, caso mai decidessi di provare, altrettanto economico e adatto ad un principiante in questo tipo di pesca.  ;D


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #49 il: Marzo 24, 2014, 00:35:42
Ciao Roberto, il termine "anellatura ibrida" mi fa sempre storcere il naso. Io parlerei piuttosto di strategia aziendale per ridurre i costi non diversificando il tipo d'anellatura. Comunque, prendiamola pure per buona ma il problema è un altro ossia quello dell'anellatura in spina o controspina nel senso che non si possono anellare le due versioni allo stesso modo, una delle due dovrà pagare lo scotto. Comunque, se la canna ti ispira perchè no, ma mi orienterei sulla 13 piedi. Le Shimano, anche se facili da gestire, sono dei cannoni per cui una 14 piedi di quelle dimensioni e peso non ti aiuta di sicuro. Per il mulo l'accoppiata ideale è con il Penn 525 ma, giusto per impratichirsi potrebbe andar bene un Abu 6500 magnetico, usato.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Rob67

  • ^Member^
  • *
  • Post: 30
Risposta #50 il: Marzo 24, 2014, 09:11:57
Grazie ancora Oltremare. Dunque vediamo, se ho ben appreso il problema (perdonatemi alcuni termini non proprio tecnici). L'anellatura in spina l'abbiamo con il rotante con gli anelli diciamo rivolti verso l'alto, al contrario per il fisso avremo un anellatura opposta alla spina, comunque in tutti e due i casi la canna avrà una spina che corre sul dorso opponendo maggiore resistenza nel lancio e  maggiore flessibilità nel recupero. Nel caso delle canne "ibride" mi si può presentare una situazione in cui  la spina mi si posiziona ventralmente invertendo l'azione della canna, flessibile nel lancio e rigida nel recupero. Premesso che c'abbia azzeccato, in questo caso il cast indicato dalla casa mi si riduce, devo scendere con  la zavorra, e comunque riuscirei a stare in pesca in condizioni da surf?? ><;D< mamma mia che fatica, me so intrecciato il cervello.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #51 il: Marzo 24, 2014, 17:00:39
Tutto esatto eccetto l'ultima frase.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......Premesso che c'abbia azzeccato, in questo caso il cast indicato dalla casa mi si riduce, devo scendere con  la zavorra, e comunque riuscirei a stare in pesca in condizioni da surf?? ><;D< mamma mia che fatica, me so intrecciato il cervello.
Il cast non cambia, è sempre quello ma, se io uso il fisso e so che quella canna ha un certo tipo d'azione, nel momento in cui vado ad usarla il comportamento è un pò anomalo (durante il lancio si impiega il lato più morbido e durante il recupero quello più rigido). Poi, in effetti, c'è chi preferisce un'anellatura in controspina (a me non dispiace su certe canne). Quello che non mi convince è proprio questa anellatura ibrida ma può darsi che Shimano abbia trovato la pietra filosofale.  calabria
Se l'amico Manuspin segue questa discussione ci potrà dare una testimoniasnza in diretta dell'anellatura ibrida.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #52 il: Marzo 24, 2014, 22:48:24
Presente!
Ho 2 Shimano Catana Rd, una montata con rotante e una con mulinello fisso. Il problema è che sono un esordiente totale in materia di 2 pezzi da surf, posso riferirvi solo le mie prime impressioni che andranno comunque prese con le pinze; preciso che la mia esperienza con queste canne è di un'ora e mezza con il rotante e 20 minuti con il fisso...figuratevi quanti lanci ci ho fatto, e considerate che ancora non so lanciare.
L'anellatura che Shimano definisce "ibrida", per quanto ho capito, è un anellatura da rotante, stop. Ci sono 8 anelli + puntale tutti sulla metà superiore della canna. Forse la chiamano "ibrida" perché gli anelli sono di diametro maggiore rispetto a quelli che si usano sulle rip da rotante e il primo è molto distante dal mulinello? Non lo so, perché non capisco nulla in materia e non ho altre canne con cui confrontare, se volete prendo le misure dei diametri interni e le distanze, basta chiedere.
Una cosa però l'ho notata: lanciando con il rotante o facendo la piega con la mano, piegando quindi il fusto dal lato degli anelli...la canna sembra più rapida, dura, difficile da caricare; l'altro lato, quello che sta in pesca, mi sembra invece più docile. Ripeto che però sono solo le mie impressioni, potrei sbagliare.
Usandola al contrario, con il fisso, quindi piegando dal lato senza anelli mi è sembrato di caricarla un po' più facilmente (con i miei lanci elementari e tecnica scarsa), ed ho ottenuto distanze superiori. Ma così il facendo il lato in pesca dovrebbe essere quello più rapido.
Ho ipotizzato che questo comportamento potesse essere conseguente a quel discorso della spina di cui avevo sentito parlare, che rende per forza un lato della canna più rapido dell'altro.
Certo che se dovessi scegliere, preferirei lanciare sfruttando il lato più duro e pescare da quello più docile...se davvero esistono.
Io non so come sono messi gli anelli rispetto alla spina, e non sono nemmeno capace di individuarla.
Che la Shimano abbia fregato tutti mettendo gli anelli nè in spina nè contro spina...ma nel mezzo? Scherzo ovviamente.

Se può servire ho letto da qualche parte che questa canna è una 8 once reali, ci sarebbe gente che ci lancia in ground con rotante e 200 grammi più esca, addirittura anche in pendolare (non ricordo se con 200 grammi o qualcosa in meno). Per me è ancora un oggetto misterioso da conoscere. Shimano la vende come "ripartita", ma Oltremare e un altro surfcaster che conosco mi dicono che non può essere una vera rip; si trova al prezzo medio di 120 euro.
Purtroppo sulla Nexave nominata non so niente, ma il negoziante mi diceva questa Catana va a ruba per il suo rapporto qualità prezzo.
Un saluto
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #53 il: Marzo 25, 2014, 11:11:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.......Io non so come sono messi gli anelli rispetto alla spina, e non sono nemmeno capace di individuarla. Che la Shimano abbia fregato tutti mettendo gli anelli nè in spina nè contro spina...ma nel mezzo? Scherzo ovviamente.
Questo non lo credo possibile, La Shimano in definitiva è una casa seria  calabria
Comunque, volevo dirti che a mio parere il fatto che ti trovi meglio con il fisso è solo una questione momentanea, dovuta all'apprendimento del rotante con la conseguente stretta dei freni. Pur ammettando la bontà di questa fantomatica anellatura ibrida (ibrido=compromesso), chi ne esce più penalizzato alla lunga è appunto il mulo fisso utilizzato su una canna anellata da rotante. Per assurdo, sarebbe stata meglio un'anellatura da fisso in modo che usandola con il rotante non creerebbe eccessivi problemi. Un esempio su tutti la solita Ultramarine Unica anellata da fisso e utilizzata con soddisfazione da tanti pescatori con il rotante.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Rob67

  • ^Member^
  • *
  • Post: 30
Risposta #54 il: Marzo 25, 2014, 17:17:27
Un saluto e grazie a Manuspin . Da quello che avete descritto comprendo che l'impostazione della catana (o in alternativa la nexave) sia per l'uso con rotante e quindi per muovere i primi passi con le rip, per me va più che bene. Ora consentitemi altre 2 curiosità: la prima è sui modelli della catana RD e LD, sapete dirmi la differenza; la seconda è per Nonnoroby: perché la catana per il vivo? ha della particolarità che la rende specifica per questa pesca?


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #55 il: Marzo 25, 2014, 17:19:15
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se può servire ho letto da qualche parte che questa canna è una 8 once reali, ci sarebbe gente che ci lancia in ground con rotante e 200 grammi più esca, addirittura anche in pendolare (non ricordo se con 200 grammi o qualcosa in meno).
Ciao Manu!!!
Su questo frangente, ho mandato proprio una mail alla Shimano, chiedendo se, le due pezzi che vendono, erano capaci di lanciare in ground con il massimo del piombo indicato sulla canna!!! Ora purtroppo non trovo più la risposta, probabilmente l'ho cancellata per sbaglio, ma mi ricordo che la risposta è stata affermativa!!! Quindi, in definitiva, almeno a quanto dice la Shimano, dovrebbero essere delle canne a ripartizione in piena regola!!!
Più che altro mi stupisce come mai, un'azienda del genere, non produce dei rotanti da surf casting!!! Anche su questo, in passato, ci ho discusso un po' (sempre con la Shimano), mi avevano suggerito un Torium 14, ma come pesi non ci siamo proprio!!!
Ciao!!!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #56 il: Marzo 25, 2014, 18:04:57
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Salve, rieccomi qua per limare i miei ultimi dubbi sull'acquisto di una ripartita. Cosa ne pensate della NEXAVE CXSF140MF, una rip non molto costosa,, per fare esperienza senza spendere un botto e ritrovarmi con una canna che non mi si addice. L'unica cosa che mi lascia perplesso è che queste canne consentono sia l'uso di mulinelli rotanti che fissi dicendo che hanno un anellatura ibrida. Da quel poco che ne so cambiando mulinello bisognerebbe disporre gli anelli in modo diverso, oppure no? infine vi chiedo la cortesia di indicarmi un rotante, caso mai decidessi di provare, altrettanto economico e adatto ad un principiante in questo tipo di pesca.  ;D
Lassa perde, della Nexave ho sentito parlare (male) tutti quelli che pensavano che fosse un pelo migliore della Catana, un amico di un altro forum entusiasta della catana credeva che con la Nexave avrebbe avuto delle prestazioni ancora migliori, maledice ancora il giorno in cui ha speso i soldi per comprarla, rivenduta dopo la prima uscita neanche a dirlo per un'altra Gaetana oooppsss.... volevo dire Catana ;D

P.s. la famosa Catana ibrida è perfettamente uguale alla catana da rot ha semplicemente una sigla diversa.
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #57 il: Marzo 25, 2014, 18:06:46
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...... Ora consentitemi altre 2 curiosità: la prima è sui modelli della catana RD e LD, sapete dirmi la differenza......

La versione RD è una versione da ground (rough ground) quindi con cima più morbida, la versione LD (long distance) è per tutti i lanci, compreso pendolare, quindi con cima più rigida.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #58 il: Marzo 25, 2014, 18:16:08
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
....Se può servire ho letto da qualche parte che questa canna è una 8 once reali, ci sarebbe gente che ci lancia in ground con rotante e 200 grammi più esca, addirittura anche in pendolare (non ricordo se con 200 grammi o qualcosa in meno). Per me è ancora un oggetto misterioso da conoscere. Shimano la vende come "ripartita", ma Oltremare e un altro surfcaster che conosco mi dicono che non può essere una vera rip; si trova al prezzo medio di 120 euro......

Questo pezzo l'avevo proprio saltato, va a finire che la Simano mi cita in giudizio  calabria. Vedo di chiarire. Ho detto che non rientra nei parametri con cui personalmente giudico le ripartite, cioè manca di quello scatto che caratterizza questo tipo di canne. Per il resto, come ha già chiarito ufficialmente Draycon, la potenza è reale, come in tutte le ripartite (o quasi).
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Rob67

  • ^Member^
  • *
  • Post: 30
Risposta #59 il: Marzo 25, 2014, 18:44:16
Vada allora per la catana ;D!!! anche se sarà una dura lotta con il venditore che sicuramente mi devierà su uan delle canne che ha in negozio come ha già fatto in passato, solo che ora grazie a tutti voi (Oltremare, Nonnoroby, Miccio del re, Draycon, Munispin,Surfin Bird) avra pane per i suoi denti. calabria


Link sponsorizzati

Tags: