Rumore rullino guidafilo...

This is a discussion for the topic Rumore rullino guidafilo... il the board SURFCASTING ATTREZZATURE.

Autore Topic: Rumore rullino guidafilo...  (Letto 4089 volte)

MICCIO DEL RE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 97
il: Marzo 14, 2014, 17:53:03
Ragazzi il mulinello è un Rioby Vegas,nuovo,usato circa 4/5 volte....durante le ultime 2 pescate,quando andavo a recuperare il piombo si sente uno strano rumore provenire dal rullino guidafilo.....come se sgranasse(fr fr fr fr fr  ;D).......il rullino scorre,però si sente questo rumore......a casa ho provato a passarci un filo da pesca,per sentire le scorrevolezza.....il rumore si sente lo stesso,anche se scorre...........cosi ho svitato il rullino,per controllarlo.......il cuscinetto sembra ok(non sembra essere rovinato)......e quando faccio scorrere il rullino con all'interno il cuscinetto staccato dal mulinello sembra andare bene.........secondo voi deve essere soltanto lubrificato???....secondo me il problema non è tanto il cuscinetto,ma quando inserisco il rullino sul mulo....cosa potrei mettere per lubrificare i 2 lati del rullino e far scomparire quel rumoraccio?   ;D


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #1 il: Marzo 14, 2014, 18:32:30
Il cuscinetto guidafilo va lubrificato periodicamente. Se ti hanno fornito un prodotto specifico usa quello altrimenti adopera dell'olio Singer. Prima di lubrificarlo mettilo a bagno in una bottiglietta di vetro con un pò di benzina avio o per accendini e scrolla bene. Asciuga per bene, meglio se con aria compressa e poi olia.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


MICCIO DEL RE

  • ^Member^
  • *
  • Post: 97
Risposta #2 il: Marzo 14, 2014, 21:46:48
Nicola,a quale scopo va messo il cuscinetto guidafilo in una bottiglietta con della benzina avio???....questa cosa gia l'avevo letta da qualche parte,se non sbaglio eri stato proprio tu a scriverla.................prima ho provato a mettere del grasso lubrificante siliconico(è un grasso leggerissimo),comprato in ferramenta su cuscinetto  e lati guidafilo.....il rumore era scomparso,però il guidafilo era troppo impastato e girava piu lentamente.......cosi ho rilevato il grasso e messo l'olio della Catch(fatto apposta per mulinelli),tra il cuscinetto e il rullino..................l'olio o eventualmente grasso siliconico lo posso mettere anche ai lati del rullino,dove si va ad agganciare con la vite....o li non c'è bisogno???comunque ora sembra girare,senza far rumore....


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #3 il: Marzo 14, 2014, 22:27:53
I cuscinetti accumulano piccole scorie, residui e sporcizia difficili da vedere e da eliminare se non, appunto, con un solvente non aggressivo. La bottiglietta di vetro? Semplicemente perchè la plastica si scioglie. Io eviterei il grasso di qualunque tipo sui cuscinetti, usalo al limite sulla superficie di contatto, dove viene avvitato l'archetto, ma un velo. Di solito il foglio delle istruzioni ti indica dove usare l'olio e dove il grasso.
Ciao
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #4 il: Marzo 15, 2014, 20:44:49
Perfetto il consiglio di Oltremare   Io faccio così: metto il cuscinetto in un contenitore per le lenti a contatto e metto della benzina dello Zippo, oppure White Spirit, lo agito un po' in senso circolare e lo lascio per una notte intera. Al mattino gli do un'altra scrollatina, lo tolgo e gli do una spruzzata di aria compressa, poi lo lascio asciugare per bene per un altro paio di ore. Poi lo infilo sulla punta di una matita e lo faccio girare. Vedrai che gira alla grande, liberamente e senza rumore e puoi oliarlo con una goccia di olio per muli o olio Singer. Se senti qualche rumore o non gira come si deve ripeto l'operazione con la benzina. Se anche la seconda volta non gira come si deve o continua a far rumore, in ultima analisi fa' così: prende dello spray detergente per carburatori o per freni o per motori elettrici: tieni il cuscinetto con uno scottex e spruzza col beccuccio. Asciuga con aria compressa e fa' asciugare. Se anche dopo di ciò continua ad avere problemi, è da sostituire. Altrimenti, se gira bene, puoi oliare. Sul cuscinetto del guidafilo ci va solo l'olio, negli altri cuscinetti io preferisco mettere il grasso, per evitare di lubrificarli spesso (bisogna smontare il mulo), ma anche l'olio va bene, soltanto che vanno lubrificati più spesso.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #5 il: Marzo 15, 2014, 23:29:51
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......Sul cuscinetto del guidafilo ci va solo l'olio, negli altri cuscinetti io preferisco mettere il grasso, per evitare di lubrificarli spesso (bisogna smontare il mulo), ma anche l'olio va bene, soltanto che vanno lubrificati più spesso.

Dario, ne sai una più del diavolo  calabria Sui muli fissi penso di non mai aver lubrificato i cuscinetti, anche quelli con parecchi anni di vita, a parte quello del guidafilo.
Sui rotanti cerco di farlo spesso ma non ci riesco. Su questi se metti il grasso sei fregato perchè i cuscinetti sono sull'asse della bobina e sulla manovella.
Vista la mia pigrizia ho sostituito i cuscinetti standard con dei ceramici così non devo stare più a lubrificare.

Per Yuri, se devi sostituire il cuscinetto evita quelli della casa che di solito costano un botto, eventualmente te lo porti dietro o prendi le misure con un calibro e vai in un negozio di modellismo.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #6 il: Marzo 16, 2014, 10:24:48
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......Sul cuscinetto del guidafilo ci va solo l'olio, negli altri cuscinetti io preferisco mettere il grasso, per evitare di lubrificarli spesso (bisogna smontare il mulo), ma anche l'olio va bene, soltanto che vanno lubrificati più spesso.

Dario, ne sai una più del diavolo calabria Sui muli fissi penso di non mai aver lubrificato i cuscinetti, anche quelli con parecchi anni di vita, a parte quello del guidafilo.
Sui rotanti cerco di farlo spesso ma non ci riesco. Su questi se metti il grasso sei fregato perchè i cuscinetti sono sull'asse della bobina e sulla manovella.
Vista la mia pigrizia ho sostituito i cuscinetti standard con dei ceramici così non devo stare più a lubrificare.

Per Yuri, se devi sostituire il cuscinetto evita quelli della casa che di solito costano un botto, eventualmente te lo porti dietro o prendi le misure con un calibro e vai in un negozio di modellismo.

Assolutamente come dici, Oltremare, sui rotanti se metti il grasso sei fregato. I cuscinetti in ceramica sono i migliori, non hanno bisogno di lubrificazione. Ma sono completamente in ceramica o ibridi? Ci avevo pensato anch'io, ma costerebbero quanto il mulo calabria Finora ne ho sostituiti solo un paio, ma ho dovuto ordinarli dalla Shimano e non conviene molto, l'ideale sarebbe trovare un negozio che fabbrica cuscinetti per usi industriali. C'è un noto sito americano (di cui non faccio il nome ma che penso tu conosca benissimo), che ne ha di tutti i tipi, ma le spese di spedizione...urca...


Master Of Puppets

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 233
Risposta #7 il: Marzo 17, 2014, 10:05:45
Io ho sostituito tutti i cuscinetti sui miei muli da casting, ho sostituito i cuscinetti delle bobine con degli ibridi ceramici abec 5 (6 euro a cuscinetto) mentre i cuscinetti interni che non influenzano il lancio li ho sostituiti con degli abec 5 normali.

Sulle bobine volevo anche io mettere dei ceramici puri ma quando ho chiesto consiglio su altri forum tutti mi hanno detto che i cuscinetti ceramici vanno comunque lubrificati perché se è vero che a secco e senza shield hanno prestazioni migliori ma d'altro canto durano la metà.

In ogni caso oltre ai vari negozi di cuscinetti io di solito compro i pezzi da un privato che modifica mulinelli da una vita ed è molto famoso nel giro. Fa prezzi onesti sui cuscinetti e sulle componenti dei muli e la qualità è ottima perché di solito li prende da quel famoso sito americano di cui parlava Dario ma prendendone in quantità industriale le spese di spedizione sono minime.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #8 il: Marzo 17, 2014, 12:27:45
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...... Ma sono completamente in ceramica o ibridi? Ci avevo pensato anch'io, ma costerebbero quanto il mulo calabria Finora ne ho sostituiti solo un paio, ma ho dovuto ordinarli dalla Shimano e non conviene molto, l'ideale sarebbe trovare un negozio che fabbrica cuscinetti per usi industriali. C'è un noto sito americano (di cui non faccio il nome ma che penso tu conosca benissimo), che ne ha di tutti i tipi, ma le spese di spedizione...urca...
Ciao Dario, sono ibridi, hanno solo le sfere in ceramica, quelli tutti in ceramica non mi ispirano tanta fiducia (son fatto così). Non sono riuscito a risalire al fornitore dove li avevo acquistati ma penso certamente che sia un negozio on line ben fornito. Il sito che intendi dovrebbe essere quello della Florida, giusto? Mi sembra di averli pagati una ventina di euro la coppia. Ad ogni modo si trovano benissimo sui siti inglesi così risparmi un pochino sulla spedizione.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.......Sulle bobine volevo anche io mettere dei ceramici puri ma quando ho chiesto consiglio su altri forum tutti mi hanno detto che i cuscinetti ceramici vanno comunque lubrificati perché se è vero che a secco e senza shield hanno prestazioni migliori ma d'altro canto durano la metà.
Lubrificare i cuscinetti ceramici equivale a bloccare la loro azione e perdere le performances di questo materiale, inoltre, più è alto il numero di abec e maggiori sono gli effetti. Concordo con te che, purtroppo, l'usura è precoce rispetto al metallo.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Master Of Puppets

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 233
Risposta #9 il: Marzo 17, 2014, 14:35:08
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.......Sulle bobine volevo anche io mettere dei ceramici puri ma quando ho chiesto consiglio su altri forum tutti mi hanno detto che i cuscinetti ceramici vanno comunque lubrificati perché se è vero che a secco e senza shield hanno prestazioni migliori ma d'altro canto durano la metà.
Lubrificare i cuscinetti ceramici equivale a bloccare la loro azione e perdere le performances di questo materiale, inoltre, più è alto il numero di abec e maggiori sono gli effetti. Concordo con te che, purtroppo, l'usura è precoce rispetto al metallo.

Sinceramente io li lubrifico, ovviamente c'è un calo delle prestazioni ma è minimo. Avevo fatto delle prove in giardino e sul lungo la differenza era di poco più di 1mt mentre sul corto in tecniche da "appoggio" dell'esca non ho notato molte differenze se non con grammature inferiori ai 6gr dove dovevo forzare un po' di più ma che comunque non uso molto. Considera che rispetto ai cuscinetti originali ho quasi raddoppiato le distanze di lancio sul lungo.
Io ho montato del abec 5 ibridi da circa 6 euro a cuscinetto e li lubrifico (poco e spesso ma li lubrifico), ma avessi montato degli Orange Seal abec 7 ibridi (alcune misure si trovano anche in Italia e sono un prodotto del sito che penso intendesse Dario) o peggio ancora degli ZPI (Giappone) a maggior ragione li avrei lubrificati, un cuscinetto da 18 euro o più che mi dura un anno o meno mi sembra una spesa eccessiva considerando che almeno per l'utilizzo che ne faccio i pro sono inesistenti.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #10 il: Marzo 17, 2014, 15:11:06
Ciao Master, dimenticavo che i nostri usi sono profondamente diversi. Io ho montato i ceramici ibridi  Abec 5 su due rotanti Abu 6500 che hanno il loro punto di forza sulla velocità e sulla gittata. Con alcuni amici tempo fa dopo aver fatto delle prove, ovviamente piuttosto empiriche ma penso attendibili, avevamo stimato che un abec 3 ceramico equivaleva, come scorrevolezza, ad un abec 7 metallico. L'uso di qualunque olio, anche molto fluido, limitava la scorrevolezza anche se non per molto visto che dopo un pò di tempo l'olio veniva espulso sotto la forte velocità del cuscinetto. Avevamo addirittura provato degli abec 9 e mentre gli amici longcasters si leccavano le dita io ho avuto qualche problema nella normale gestione a pesca del rotante nonostante l'impiego abbondante del controllo magnetico, concludendo che un abec 3 (massimo un 5) era più indicato e rilassante.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Master Of Puppets

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 233
Risposta #11 il: Marzo 17, 2014, 21:37:04
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
dopo un pò di tempo l'olio veniva espulso sotto la forte velocità del cuscinetto.

Sinceramente a questo fenomeno non avevo fatto caso, puoi darmi qualche informazione in più? I cuscinetti erano schermati? Dopo quanto tempo l'olio veniva via più o meno?

Io di solito metto una goccia d'olio ogni 5/6 uscite, i cuscinetti che monto sono schermati e sinceramente non ho mai tolto la schermatura per controllare se effettivamente c'è olio dopo che ho utilizzato il mulo.

Per gli abec io ho solo esperienza diretta con abec 5 ibridi però prima di ordinarli mi ero informato anche su modelli superiori. Dai pareri che avevo raccolto in giro gli abec 7 ibridi sono quelli che in genere riscuotono il maggior successo almeno nei tipi di pesca che pratico io. Avevo parlato anche con un paio di persone che addirittura avevano ordinato degli abec 9 ceramici dal Giappone ma le prestazioni nel lancio miglioravano minimamente e non giustificavano la spesa a detta loro e infatti quasi tutti mi avevano consigliato gli orange seal abec 7 ma non mi andava di spendere al momento 40 euro per 2 cuscinetti e optato per degli abec 5 ibridi che comunque mi hanno cambiato notevolmente le prestazioni dei mulinelli.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #12 il: Marzo 17, 2014, 23:29:33
Ciao Master, tieni conto che un mulinello da pedana può arrivare a 50.000 giri/m e un rotante di noi comuni mortali va dai 20 ai 30mila. Normalmente succede che se si eccede nella quantità di olio il cuscinetto sputa quello che c'è in più (insozzando l'interno del mulo). Quello delle prove si era sbloccato dopo pochi lanci (4 o 5) per cui abbiamo dedotto che avesse espulso l'olio. Se non ricordo male era stata rimossa la schermatura per non perdere tempo nelle prove. Più è alto il valore dell' abec e più diminuisce il gioco, cioè la tolleranza. Quindi un abec 9 è quasi come un orologio svizzero  calabria. Probabilmente sui muli da casting le differenze non sono evidentissime ma ti assicuro che su quelli da surf un abec 9 crea problemi.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Master Of Puppets

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 233
Risposta #13 il: Marzo 18, 2014, 23:03:06
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Master, tieni conto che un mulinello da pedana può arrivare a 50.000 giri/m e un rotante di noi comuni mortali va dai 20 ai 30mila. Normalmente succede che se si eccede nella quantità di olio il cuscinetto sputa quello che c'è in più (insozzando l'interno del mulo). Quello delle prove si era sbloccato dopo pochi lanci (4 o 5) per cui abbiamo dedotto che avesse espulso l'olio. Se non ricordo male era stata rimossa la schermatura per non perdere tempo nelle prove. Più è alto il valore dell' abec e più diminuisce il gioco, cioè la tolleranza. Quindi un abec 9 è quasi come un orologio svizzero  calabria. Probabilmente sui muli da casting le differenze non sono evidentissime ma ti assicuro che su quelli da surf un abec 9 crea problemi.

Grazie Oltremare, avevo immaginato che la prova fosse stata fatta togliendo le schermature perché sui miei cuscinetti che lascio schermati l'olio non mi sembra schizzi via e sui plate laterali non ho mai trovato tracce di olio a fine pescata e visto che l'olio è di colore rosso me ne sarei accorto sicuramente.
Poi secondo me le differenze dipendono anche dai tipi di pesca differenti, io anche appena comincio a pescare sento la bobina meno fluida ma dopo 20 minuti di lanci e rilanci riprende la normale fluidità perché l'olio si distribuisce omogeneamente e si riscalda diventando meno denso.

La differenza sui muli da casting gli abec 9 la fanno ma molto più sul lancio corto e appoggiato dove l'artificiale deve partire con una spinta minima, mentre sul lungo a detta di chi li ha provati la differenza è minima rispetto a dei più umani abec7. Poi sinceramente al momento per me un abec 9 sarebbe una condanna, farei non una ma 2 parrucche ad ogni lancio  calabria 
Mi trovo benissimo per il momento con degli abec 5 ibridi da 6  euro al pezzo, sono molto scorrevoli ma non troppo e mi permettono di fare prove di alcuni lanci tecnici e di pescare con i freni completamente liberi senza troppa paura di parruccare.


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6149
Risposta #14 il: Marzo 18, 2014, 23:31:19
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
........ Poi sinceramente al momento per me un abec 9 sarebbe una condanna, farei non una ma 2 parrucche ad ogni lancio  calabria 
Mi trovo benissimo per il momento con degli abec 5 ibridi da 6  euro al pezzo, sono molto scorrevoli ma non troppo e mi permettono di fare prove di alcuni lanci tecnici e di pescare con i freni completamente liberi senza troppa paura di parruccare.

Quindi, come vedi, qualcosa accomuna le due tecniche  calabria
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: