salve (domanda da un Neofita del surfcasting)

This is a discussion for the topic salve (domanda da un Neofita del surfcasting) il the board SURFCASTING ATTREZZATURE.

Autore Topic: salve (domanda da un Neofita del surfcasting)  (Letto 2619 volte)

cremeria

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
il: Aprile 01, 2009, 16:13:14
sono un dilettante  del surf casting e avrei da farvi alcune domande,posso provare dei ground con canne telescopiche? ( speed master 170 beast master 150 falcon grecale 165) il trecciato e` meglio del nylon? uso uno 0,26 con schok leader 0,40)grazie  e complimenti per il sito....


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #1 il: Aprile 01, 2009, 23:03:19
Ciao Cremeria, rinnovo il benvenuto e per quanto riguarda le canne che hai elencato posso dirti la mia per quanto riguarda la SpeedMaster; premetto di essere un amante della serie appena citata e le più potenti che posseggo hanno il range max di 200 gr, una è telescopica e una in 3 pezzi, ti assicuro che eseguire un ground con la seconda è tutta un'altra cosa, molto più appropriata.
Per quanto riguarda il trecciato, io, preferisco il nylon per la sua elasticità.
Parlando di shock leader, penso che se sfrutti a dovere le canne da te citate lo 0,40 sia un pò piccolo,dovresti stare su uno 0,60 se non 0,70, vito che sei alle prime armi.
Questo ovviamente non è legge ma il mio parere, basato sulla mia esperienza, presto ti arriverà quello di qualche altro amico del forum.
Spero di esserti stato utile...................
ciao alla prossima


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #2 il: Aprile 02, 2009, 08:14:11
Ciao Cremeria e benvenuto su questo Forum.
In linea di massima con quasi tutte le telescopiche non è consigliabile eseguire il ground, ma bisogna fare dei distinguo.
Tanta gente esegue soltanto i gesti di questo lancio, cioè lo mima soltanto ed in questo caso personalmente non vi sono problemi in quanto la canna non viene caricata allo spasimo.
Chi viceversa è padrone della tecnica se ne guarda bene dall'eseguirlo con una tele.
Se poni questa domanda deduco che anche tu esegui i movimenti ma non effettui un lancio puro.
Ad ogni modo i fili che impieghi non sono sufficienti, quantomeno lo shock in quanto usando un piombo da 150 gr. dovresti andare su uno 0.60 a pesca.
Il trecciato ha solo, secondo me, svantaggi più che aspetti positivi.
Ciao


Fulippu

  • -Member-
  • *
  • Post: 23
  • Unni c'è acqua c'è pisci!
Risposta #3 il: Aprile 03, 2009, 01:34:14
quoto in toto con oltremare, e aggiungo che secondo me l'unica telescopica che ti permette il ground vero e proprio sia la futura dell'italcanna; tutto il resto può al massimo permettersi una bozza del ground, ma appena impari il crack è inevitabile...le canne da te citate non le vedo assolutamente neanche per la bozza della bozza del ground...al massimo per un side appena angolato, sono canne che spesso si sono rotte con semplicissimi lanci.

il trecciato lasciamolo allo spinning....


cremeria

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #4 il: Aprile 03, 2009, 12:27:12
grazie a tutti per le interessantissime risposte,approfitto per chiedervi una cosa, effetuo lanci above (anche strisciato)e quando recupero ho contato di media dai 90 ai 110 giri di manovella (ultegra bob. 6000 o,26)volevo sapere se posso fare meglio e come...grazie anticipatamente...


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #5 il: Aprile 03, 2009, 12:50:42
Ciao Cremeria.
Visto che hai affermato di essere ancora un dilettante (come me tra l'altro),ti consiglio inanzitutto di avere piu'cura dei posti da te frequentati,che della distanza.
I pesci spesso li teniamo sotto i nostri piedi senza cercare la distanza a tutti i costi e questo,te lo dico per esperienza personale.
Certo che,nel nostro bagaglio tecnico, l'eseguire un buon lancio,il preparare corretti apparati pescanti,ma soprattutto avere anche una buona attrezzatura,non devono mai mancare, ma inanzitutto come prima regola,impara a conoscere il mare e dove buttare l'esca perche'altrimenti fare lanci a 80/100/150 mt,magari dove non ci sono pesci,non serve a nulla.
Con questo tengo a dirti che,quando ho cominciato io,pensavo come te,che il lancio era la prima cosa ma poi,con i consigli degli amici del forum e altri,ho imparato che il lancio non e'tutto ma che un buon risultato,dipende dal mettere insieme tante cose.
Ti saluto e  ;D
Enzo.
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #6 il: Aprile 03, 2009, 13:08:06
Ciao Cremeria
non posso far altro che avallare in toto i consigli di Enzo.
E' d'altronde pienamente legittima la tua volontà di migliorarti.
Tieni comunque conto che l'attrezzatura ha dei limiti non superabili.
Altro consiglio è di non fare torppo affidamento sul conteggio dei giri di manovella, specie in mare.
Ad ogni buon conto, pur non sapendo esattamente quanti cm. recupera il tuo mulinello per ogni giro, direi che con la canna più potente (speed master) un margine di miglioramento ci può essere senz'altro.
Specifica con quanto piombo hai lanciato, quanti braccioli e di quale lunghezza e quale esca.
Visto che hai parlato di above "strisciato" ti suggerisco, se ne hai voglia, di leggerti intato questo mio post che ti può dare qualche suggerimento iniziale.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao


cremeria

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #7 il: Aprile 03, 2009, 13:30:20
allora ho lanciato con un 150 gr roccobomb, 1 metro di terminale con americano, aggancio sissy, ciao


cremeria

  • -Member-
  • *
  • Post: 5
Risposta #8 il: Aprile 04, 2009, 19:03:20
salve, mi hanno regalato una beast master 250g 3 pz shimano, volevo sapere se posso provare dei ground ncon la stessa... grazie


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #9 il: Aprile 05, 2009, 16:33:08
Per quanto riguarda le mie esperienze dolorose con i lanci ground (canne rotte), questo tipo di lancio andrebbe effettuato esclusivamente con canne ripartite in due pezzi con un range effettivo tra i 150 ed i 200 grammi. Le telescopiche (anche le migliori) dovrebbero essere utilizzate solo col lancio above o side che, per altro, se ben effettuato, restituisce risultati assai soddisfacenti anche in termini di distanza. Inoltre questi lanci non richiedono una preparazione tecnica sofisticata.
Non mi è mai capitato di rompere una rip in due pezzi nè col ground nè col pendolare, neanche quando mi succedeva di sbagliare completamente il lancio. Infatti sono canne talmente "generose" da perdonare anche gli errori più gravi, al contrario delle telescopiche che raramente perdonano.
Per quanto riguarda lo shockleader in trecciato, uso da anni quello col diametro 0.26 collegato alla lenza madre di pari diametro e mi ci trovo benissimo (beninteso, sempre calzare il ditale o il guanto per evitare disastrose lacerazioni, sia col fisso che col rotante). Non lo metto mai lungo: tre giri in bobina e dropper adeguato al lancio (più corto col ground, più lungo col pendulum).
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Fulippu

  • -Member-
  • *
  • Post: 23
  • Unni c'è acqua c'è pisci!
Risposta #10 il: Aprile 05, 2009, 21:32:20
ci sono telescopiche che permettono il gorund alla grande...precedentemente citavo la futura, ma adesso pensavo anche alla trio standard della bad bass...agonisti long caster li ho visti lacnciare in ground estremi con queste canne, raggiungendo distanze prossime ai 200m e non ho mai sentito parlare di nessuna rottura, e conoscendo gli attrezzi affermo con ferma decisione che pur essendo telescopiche non sono adatte ai lanci elementari quali above o side non angolati.
Insomma, ci sono telescopiche e telescopiche, rip e rip


forza6

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 102
Risposta #11 il: Aprile 05, 2009, 23:19:04
Ciao Cremeria, io credo che le risposte che ti hanno dato sono di una onestà e generosità che raramente troveresti altrove. ti hanno detto ciò che veramenete occorre sapere prima di fare esperienza sulla tua "pelle".
poi ti consiglio di leggere quanto è stato già postato nel sito e ti consiglio ma, vi prego, non me ne vogliano gli altri (e ce ne sono di preparati), di seguire con più accuratezza quanto ci fa conoscere Oltremare a riguardo.
ahh Oltremare, quei 50 euro anche con un vaglia  ;D  ;D
Pulisci sempre quando lasci uno spot, rispetta la natura


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #12 il: Aprile 06, 2009, 07:49:28
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ci sono telescopiche che permettono il gorund alla grande...precedentemente citavo la futura, ma adesso pensavo anche alla trio standard della bad bass...agonisti long caster li ho visti lacnciare in ground estremi con queste canne, raggiungendo distanze prossime ai 200m e non ho mai sentito parlare di nessuna rottura, e conoscendo gli attrezzi affermo con ferma decisione che pur essendo telescopiche non sono adatte ai lanci elementari quali above o side non angolati.
Insomma, ci sono telescopiche e telescopiche, rip e rip

A costo di essere noioso, ripeto il mio primo intervento in questo post
"Tanta gente esegue soltanto i gesti di questo lancio, cioè lo mima soltanto ed in questo caso personalmente non vi sono problemi in quanto la canna non viene caricata allo spasimo.
Chi viceversa è padrone della tecnica se ne guarda bene dall'eseguirlo con una tele."

La realtà è che chi è realmente padrone del ground, trovandosi con una tele in mano, non forzerà mai il lancio anche se poi raggiunge distanze considerevoli.
Chi invece è solo convinto di saper eseguire questo lancio, vale quanto detto sopra.
Le tele più potenti magari reggeranno qualche lancio ma alla fine inevitabilmente faranno crack.


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #13 il: Aprile 06, 2009, 10:05:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
allora ho lanciato con un 150 gr roccobomb, 1 metro di terminale con americano, aggancio sissy, ciao
Prendo spunto da questi dati forniti da Cremeria per fare ulteriori considerazioni.
Ammesso che abbia usato la speed master, è arrivato a fare dai 90 ai 110 giri di manovella che in termini reali corrispondono a circa 60/70 metri. Il piombo è quasi al limite del range della canna(170gr.) Considerato che le canne (telescopiche) non raggiungono il massimo della distanza con il massimo del piombo, mi sento di dire che se avesse impiegato un 110/120 gr. avrebbe ottenuto certamente distanze superiori.
Sul fatto che alcune telescopiche possano essere impiegate con il ground posso dire questo: Le ripartite da pesca sono concepite per poter scagliare piombi ed esche consistenti ad una certa distanza e in avverse condizioni meteomarine. Il range di potenza di queste canne normalmente è quello effettivo e in tanti casi sottostimato ed inoltre è riferito all'utilizzo con lanci tecnici. Il range delle telescopiche è riferito a situazioni limite e con lanci poco aggressivi. Ciò significa che se voglio effettuare un ground con una tele da 170 gr. mi devo limitare all'utilizzo di un piombo da 100 gr. per avere un margine di sicurezza. Che senso ha, quindi, utilizzare una tele robusta con un "piombino" solo perchè voglio fare un ground? Non è meglio eseguire un above o un side, lanci per cui sono costruite, ed utilizzare il massimo del range?
Meditate gente, meditate.


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #14 il: Aprile 06, 2009, 12:11:09
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ci sono telescopiche che permettono il gorund alla grande...precedentemente citavo la futura, ma adesso pensavo anche alla trio standard della bad bass...agonisti long caster li ho visti lacnciare in ground estremi con queste canne, raggiungendo distanze prossime ai 200m e non ho mai sentito parlare di nessuna rottura, e conoscendo gli attrezzi affermo con ferma decisione che pur essendo telescopiche non sono adatte ai lanci elementari quali above o side non angolati.
Insomma, ci sono telescopiche e telescopiche, rip e rip
Anch'io ho visto raggiungere distanze ragguardevoli usando telescopiche col ground, ma ne ho visto tantissime altre cedere dopo pochi lanci.
Concordo in tutto e per tutto con quello che dice Oltremare. Con le telescopiche è meglio limitarsi all'above o al side, per evitare spiacevoli sorprese. D'altro canto, come già detto, le distanze raggiungibili sono di tutto rispetto.
Per me, l'unico vantaggio che hanno le telescopiche a surf è la loro... trasportabilità in auto.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Fulippu

  • -Member-
  • *
  • Post: 23
  • Unni c'è acqua c'è pisci!
Risposta #15 il: Aprile 06, 2009, 13:41:49
forse non mi so spiegare bene...io sono d'accordo con voi, infatti se notate ho fatto due nomi di telescopiche tra tutte quelle che ci sono in mercato..
c'è da dire però che le rip saranno generose (come dice nonno roby) nel non rompersi seppur lanciando male, ma non lo saranno MAI in termini di distanza...esigono ALLENAMENTO; TECNICA; TENACIA, se non si ha la disponibilità e la voglia di imparare ad usarle, meglio lasciare perdere e rompersi il collo con le telescopiche.


OLTREMARE

  • Visitatore
Risposta #16 il: Aprile 06, 2009, 15:22:53
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
forse non mi so spiegare bene...io sono d'accordo con voi, infatti se notate ho fatto due nomi di telescopiche tra tutte quelle che ci sono in mercato..
c'è da dire però che le rip saranno generose (come dice nonno roby) nel non rompersi seppur lanciando male, ma non lo saranno MAI in termini di distanza...esigono ALLENAMENTO; TECNICA; TENACIA, se non si ha la disponibilità e la voglia di imparare ad usarle, meglio lasciare perdere e rompersi il collo con le telescopiche.
E su quello che hai detto, caro Filippu, penso che siamo tutti d'accordo. Il problema sta proprio qui.
Probabilmente la maggior parte delle persone vede le ripartite come canne adatte unicamente a fare distanza e non, anche, per "tenere" il mare e continuare a pescare, quando le telescopiche non ce la fanno più. Ciò comporta, come giustamente osservi, un pò di sacrifici in più nell'apprendimento ma, l'ho già detto e lo ribadisco, ritengo che sia alla portata di tutti.
Ciao
 


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #17 il: Aprile 06, 2009, 17:29:48
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
forse non mi so spiegare bene...io sono d'accordo con voi, infatti se notate ho fatto due nomi di telescopiche tra tutte quelle che ci sono in mercato..
c'è da dire però che le rip saranno generose (come dice nonno roby) nel non rompersi seppur lanciando male, ma non lo saranno MAI in termini di distanza...esigono ALLENAMENTO; TECNICA; TENACIA, se non si ha la disponibilità e la voglia di imparare ad usarle, meglio lasciare perdere e rompersi il collo con le telescopiche.
Vedi, Filippu, il Surfcasting è una disciplina che richiede allenamento, tecnica e tenacia, oltre ad una buona dose di sacrificio. Il voler affrontare il surfcasting con attrezzatura non adeguata è come voler affrontare una gara di F.1 con una macchina di serie che, per quanto eccezionale, non è adeguata. La stessa macchina, però, potrebbe rivelarsi perfetta, che so, nel rally. A sua volta, la monoposto non è adeguata al rally.
Con questo voglio dire che ogni disciplina richiede attrezzature e tecniche specifiche, se vuoi trarne il massimo vantaggio. Affrontare un mare classico da surfcasting con canne non adeguate (dove anche un piombo rampinato da 200 gr fa fatica a tenere) ti lascia solo una possibilità: ripiegare il tutto nei foderi e nello zaino e tornartene a casa.
Il surfcasting è stupendo, ma se non ci avviciniamo ad esso con lo spirito giusto ci darà solo grandi delusioni.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Fulippu

  • -Member-
  • *
  • Post: 23
  • Unni c'è acqua c'è pisci!
Risposta #18 il: Aprile 06, 2009, 21:01:25
evidentemente non mi spiego molto bene...non aggiungo altro...sono d'accordo con voi


Link sponsorizzati

Tags: