WANDER SURF?

This is a discussion for the topic WANDER SURF? il the board SURFCASTING.

Autore Topic: WANDER SURF?  (Letto 3093 volte)

Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
il: Ottobre 02, 2013, 17:18:39
Wander Surf, ho sentito diverse volte questo termine ma non ho capito cosa sia di preciso e come si fa,
passo la parola agli esperti, 
                                                              ;D
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


Surf 33

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 919
Risposta #1 il: Ottobre 02, 2013, 18:01:48
Se non ricordo male, dovrebbe riguardare la peculiarità di spostarsi durante l'azione di pesca non posizionandosi in una postazione stabile. Mi spiego meglio, si dovrebbe praticare con una sola canna e con poca attrezzatura, per ovvie ragioni di comodità, spostandosi dopo ogni lancio ad un canalone o altra zona differente.
Insomma si lancia, si attende, si recupera, ci si sposta e si rilancia e cosi avanti. Ciao
************Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login************


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #2 il: Ottobre 02, 2013, 18:07:36
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Se non ricordo male, dovrebbe riguardare la peculiarità di spostarsi durante l'azione di pesca non posizionandosi in una postazione stabile. Mi spiego meglio, si dovrebbe praticare con una sola canna e con poca attrezzatura, per ovvie ragioni di comodità, spostandosi dopo ogni lancio ad un canalone o altra zona differente.
Insomma si lancia, si attende, si recupera, ci si sposta e si rilancia e cosi avanti. Ciao
Detta così pare una specie di spinning con attesa, ma che attrezzatura ci vuole?
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


Luccoluccion

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 494
  • .....vidi ca tiraaaaaaa!!!!!
Risposta #3 il: Ottobre 02, 2013, 18:10:12
Ciao,
il wondersurf si differenzia dal surf tradizionale per il fatto che non si allestisce una postazione fissa......quindi ci si porta con se il minimo indispensabile ( ...preferibilmente una o max 2 canne ) ed attraverso degli spostamenti periodici si va a coprire una buona porzione di spiaggia.
Questo ci da' la possibilita' di andare a cercare il pesce tentando la sorte in diversi punti che di solito consistono nei classici canaloni, frangenze e prossimita' di scogliere.......oltre al fatto che se dovessimo rimediare un bel cappotto comunque avremmo fatto un po' di attivita' fisica e ci saremo evitati l' agonia di guardare per ore i nostri cimini fermi.


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #4 il: Ottobre 02, 2013, 18:17:39
Si parla comunque di Surfcasting, ma come si fa a fare km a piedi con due canne, relativi picchetti, esche, minuteria, piombi, secchio (vabbè magari il secchio no tanto non saprei cosa metterci dentro ;D), ma pure con una sola canna in media di 4mt non mi pare semplice da fare, io per esempio non ho più telescopiche, cosa faccio mi porto rip&rot?
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


Surf 33

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 919
Risposta #5 il: Ottobre 02, 2013, 18:19:59
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Detta così pare una specie di spinning con attesa, ma che attrezzatura ci vuole?
Si sostanzialmente ha la stessa funzione dello spinning, ossia quella di ricercare il pesce.
Sull'attrezzatura questa dovrebbe essere da Surfcasting, anche se rimane il fatto che l'attrezzatura è sempre rapportata alle condizioni del mare.
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Si parla comunque di Surfcasting, ma come si fa a fare km a piedi con due canne, relativi picchetti, esche, minuteria, piombi, secchio (vabbè magari il secchio no tanto non saprei cosa metterci dentro ;D), ma pure con una sola canna in media di 4mt non mi pare semplice da fare, io per esempio non ho più telescopiche, cosa faccio mi porto rip&rot?
Due canne sono eccessive, una sola canna.
L'attrezzatura necessaria si può portare in una borsa a tracolla, tipo quella utilizzata per lo spinning, portare una ripartita non sarebbe un problema cosi come un picchetto.
Non si deve lanciare e ritirare come lo spinning, quindi spostarsi con un picchetto ed una canna in mano non è difficile. Ciao
************Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login************


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #6 il: Ottobre 02, 2013, 18:21:28
Mi servono i dettagli, come si imposta una battuta di wandersurf?
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #7 il: Ottobre 02, 2013, 21:19:34
Ma come Gaetanuzzu, in poche parole ne ho parlato, anche se con altri termini, nell'ultimo topic "ANTICIPI DI STAGIONE"  e in passato se n'è parlato anche Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #8 il: Ottobre 03, 2013, 10:58:31
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Si parla comunque di Surfcasting, ma come si fa a fare km a piedi con due canne, relativi picchetti, esche, minuteria, piombi, secchio (vabbè magari il secchio no tanto non saprei cosa metterci dentro ;D), ma pure con una sola canna in media di 4mt non mi pare semplice da fare, io per esempio non ho più telescopiche, cosa faccio mi porto rip&rot?

Infatti si pratica con una sola canna in mano, zainetto sulle spalle ed una leggera serbidora da agganciare allo zainetto durante lo spostamento. Tutto l'occorrente deve trovare spazio nello zainetto.
A meno di non disporre di un carrellino da spiaggia...
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #9 il: Ottobre 03, 2013, 11:04:35
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ma come Gaetanuzzu, in poche parole ne ho parlato, anche se con altri termini, nell'ultimo topic "ANTICIPI DI STAGIONE"  e in passato se n'è parlato anche Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Nicò, avevo già letto, ma se ne parla in maniera molto generalizzata, speravo  di avere maggiori dettagli per esempio sul discorso corrente se è meglio partire a monte o a valle di corrente, ho trovato notizie molto frammentarie su una sorta di staffetta da effettuare con un eventuale compagno di pesca, insomma speravo di approfondire.. ire... ire....ire, la strategia,  calabria
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #10 il: Ottobre 03, 2013, 13:51:14
Io ritengo che, a parte l'assetto, più leggero e da "attacco"  per il resto non cambia nulla. Si vanno a scegliere i posti classici tipo i canaloni, le finestre ecc, se ci sono altrimenti imposti la battuta senza priorità, come avevo detto nell'altro topic. Io preferisco pescare sempre in favore di corrente in modo da avere i terminali sempre ben distesi.
Un esempio potrebbe essere uno spiaggione tipico delle tue parti con una serie di 4 canaloni dietro altrettante finestre. Uno parte dal primo canalone a sinistra ed il compagno parte da quello opposto a destra per poi cambiare di postazione dopo un tempo X in modo da perlustrare due volte la zona prescelta.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #11 il: Ottobre 04, 2013, 10:45:58
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io ritengo che, a parte l'assetto, più leggero e da "attacco"  per il resto non cambia nulla. Si vanno a scegliere i posti classici tipo i canaloni, le finestre ecc, se ci sono altrimenti imposti la battuta senza priorità, come avevo detto nell'altro topic. Io preferisco pescare sempre in favore di corrente in modo da avere i terminali sempre ben distesi.
Un esempio potrebbe essere uno spiaggione tipico delle tue parti con una serie di 4 canaloni dietro altrettante finestre. Uno parte dal primo canalone a sinistra ed il compagno parte da quello opposto a destra per poi cambiare di postazione dopo un tempo X in modo da perlustrare due volte la zona prescelta.
Bene questo è gia qualcosa, visto che si va il più leggeri possibile e ricordando che si parla di surf, pensavo di portare solo 3 o 4 spike da 150gr, in modo da avere in qualsiasi caso massima resa con minima spesa, inoltre vorrei utilizzare il classico gilet da pesca per la minuteria, tre bobine di filo 0,30-0,35-0,40 per i finali bene o male dovrebbero coprire tutte le necessità, sono solo indeciso se portare solo un rot col 30 oppure anche un fisso col 45 diretto da usare in caso di alghe.
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #12 il: Ottobre 04, 2013, 21:23:01
Ciao Gaetano, io sono fortemente convinto che la pesca non debba essere imbrigliata entro determinati schemi, specie il surfcasting. Ci sono regole di base cui ispirarsi, quello è vero, ma poi massima libertà d' interpretazione e personalizzazione.
Io ho dato alcune indicazioni ispirandomi ad uno scenario d'inizio autunno, quindi molto soft dove anche l'abbigliamento è più leggero quindi è evidente che più ci si addentra con la stagione e più si appesantisce il tutto e ci stanno bene anche gli spike perché le condizioni da affrontare diventano più toste. L'unica cosa che non condivido è il portarsi dietro un fisso: un mattone senza nessuna utilità. Tu hai il Penn 525, cosa ti impedisce di caricarlo con uno 0.40? E' mille volte superiore a qualunque mulo fisso. Scusami se sono franco ma penso che tu abbia ancora una dose di paura inconscia del mulinello rotante, hai timore di imparruccare e dover levare le tende sul più bello e il fisso nello zaino ti dà sicurezza (è successo anche a me in passato) ma ricordati che un rotante continua a pescare anche con 50 nodi sul filo 
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Luccoluccion

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 494
  • .....vidi ca tiraaaaaaa!!!!!
Risposta #13 il: Ottobre 06, 2013, 11:41:08
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Tu hai il Penn 525, cosa ti impedisce di caricarlo con uno 0.40?
Ciao ragazzi,
Una piccola curiosità.......quanto pesa un Penn 525 e quanti m di 0,40 può caricare?
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
io sono fortemente convinto che la pesca non debba essere imbrigliata entro determinati schemi, specie il surfcasting. Ci sono regole di base cui ispirarsi, quello è vero, ma poi massima libertà d' interpretazione e personalizzazione.
.....d'accordissimo quindi straquotone per Nicola


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #14 il: Ottobre 06, 2013, 20:52:05
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao ragazzi,
Una piccola curiosità.......quanto pesa un Penn 525 e quanti m di 0,40 può caricare?
Il 525 mag2 pesa 409 grammi e porta circa 220 metri di 18 libbre, che corrisponde circa ad uno 0,35.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
.....d'accordissimo quindi straquotone per Nicola

Grassie  calabria
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #15 il: Ottobre 07, 2013, 19:27:09
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao Gaetano, io sono fortemente convinto che la pesca non debba essere imbrigliata entro determinati schemi, specie il surfcasting. Ci sono regole di base cui ispirarsi, quello è vero, ma poi massima libertà d' interpretazione e personalizzazione.
Io ho dato alcune indicazioni ispirandomi ad uno scenario d'inizio autunno, quindi molto soft dove anche l'abbigliamento è più leggero quindi è evidente che più ci si addentra con la stagione e più si appesantisce il tutto e ci stanno bene anche gli spike perché le condizioni da affrontare diventano più toste. L'unica cosa che non condivido è il portarsi dietro un fisso: un mattone senza nessuna utilità. Tu hai il Penn 525, cosa ti impedisce di caricarlo con uno 0.40? E' mille volte superiore a qualunque mulo fisso. Scusami se sono franco ma penso che tu abbia ancora una dose di paura inconscia del mulinello rotante, hai timore di imparruccare e dover levare le tende sul più bello e il fisso nello zaino ti dà sicurezza (è successo anche a me in passato) ma ricordati che un rotante continua a pescare anche con 50 nodi sul filo 
Nicò a volte mi fai paura  ;D
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #16 il: Ottobre 07, 2013, 20:48:25
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Nicò a volte mi fai paura  ;D

Chissà, magari un giorno ci incontreremo su uno di quegli splendidi spiaggioni dell'agrigentino e ti accorgerai che poi non sono così "cattivo" come sembro  ;D
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Risposta #17 il: Ottobre 08, 2013, 09:46:36
Quella del Wandersurf è una condizione di pesca per me anomala, in effetti il pensiero di imparruccare  o stuccare tre volte di seguito come mi è gia successo proprio quel giorno in quello spiaggione di cui sai (ma allora c'erano oltre 40°), manderebbe tutto all'aria, secondo me un mulo di riserva è assolutamente indispensabile, a questo punto mi porto l'Akios, da intercambiare al volo nel caso dovessi imparruccare col 525, sai com'è uno 0.35 in trecciato diretto (è fermo a Milano da 8gg) qualche problemino potrebbe anche darlo.
P.s. Carissimo Nicola so benissimo che sei come lo shock leader.......non mordi ;D!!!, alla fine volere è potere, grazie ai forum sto conoscendo tanta gente, con alcuni si è instaurato un rapporto più intenso che con altri, tu sei uno di quelli, spero un giorno di poterti stringere la mano............. e poi tempestarti di domande!!!, magari finalmente imparo qualcosa
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


Tags: