IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 2 - le canne

This is a discussion for the topic IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 2 - le canne il the board SURFCASTING.

Autore Topic: IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 2 - le canne  (Letto 16113 volte)

Tispin

  • -Member-
  • *
  • Post: 16
Risposta #20 il: Novembre 09, 2009, 22:04:26
Ciao oltremare,
Beh sinceramente uno shock leader trecciato dello 0,18 non ha paura a lanciare un 200 grammi..
il 0,18 o 0,23 in bobina  anch'esso  non porta problemi sul lancio di 200 grammi con esca voluminosa.. se consideriamo il fatto che dopo il lancio il filo in bobina ha la principale funzione di seguire lo shock leader.. e non credo neanche che nel recupero il 0,18 possa dare problemi di resistenza ai 200 grammi di piombo + preda allamata.. Ripeto il " non credo " solo per il sempice fatto che mi piace parlare su quello che testo in pesca.. evidentemente ho gia testa bene un diametro del genere... anche perchè dare consigli senza esser consapevoli di quello che si consiglia sarebbe una cosa a dir poco bella.. :) Questo non per contraddirti.. anzi ti stimo, noto che hai un bel bagaglio di esperienza..

Riguardo la citazione che ho scritto.. è solo un modo sarcastico mio di rispondere ad un'affermazione che esiste da anni .. " Meglio un pesce da un kilo.. che un kilo di pesci "... infatti se si puo notare che ho precisato " In gara "... proprio per iol semplice fatto che spesso nelle gare a parita di peso vince chi ha preso piu pesci.
Il fatto che in gara si possano prendere prede piccole  a votle è l'unica occasione quando il grande pesce non circola in zona.. Logico che non segue piu il filone del Surf.. ma non è colpa di chi pesca.. ma delle regole.. se questo porta quindi i concorrenti ad allontanarsi dall tecnica del surf casting quindi non è colpa di chi, per classificarsi.. deve trovare il modo di prendere in qualsiasi modo dei pesci.. e poi è anche vero che un pescione, singolo.. puo capitare per fortuna.. ma prendere una 20 di pesci che rientrano in misura spesso è difficile e necessita di tecnica e astuzia...
cambiamo le regole delle gare e allora tutta cambiera' :)
Io sono il primo a tifare per le prede adulte come te..

Riguardo le distanze so bene che nel immediato sotto riva si pesca e a volte piu che in distanza, ma la domanda di catanese era su quale monofilo usare..  da cio' ho dedotto che parli di una sola imbobbinata.. quindi se con un monofilo di grosso diametro ci lanci vicino ma non riesci poi lontano.. con quello sottile.. ci peschi vicino e lontano.. quindi credo sia piu utile. Se catanese parlava di imbobbinare per diverse situazioni di pesca.. tutti gli avremmo consigliato di imbobbinare 2 diametri diversi per 2 bobbine.. sempre che ce le abbia :)

Cmq sono del parere che tutto si muove de gustibus :)

Ti ringrazio ancora Oltremare per le tue affermazioni e per i tuoi post 



Tispin

  • -Member-
  • *
  • Post: 16
Risposta #21 il: Novembre 09, 2009, 23:34:33
volevo dire un'altra cosa..
ribattiamo sempre sulla differenza fra surf casting e pesca a fondo.. l'una esercitata a mare mosso.. e l'una a mare calmo.. ma surf casting letteralmente significherebbe grossomodo " lancio fra le onde.. e visto che per come ho scritto prima.. il lancio fra le onde è possibile con un 0,18.. deduco che il surf casting non è caratterizzato dai diametri che usi.. ma dalle prede insidiabili ( per varie ragioni ) e dal caratteristico lancio fra le onde :).. per non parlare poi del fatto che il lancio fra le onde... razioalmente è pur sempre una pesca a fondo :)

Ognuno ha le sue riflessioni.. 


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #22 il: Novembre 10, 2009, 00:18:13
Lancio fra le onde è la traduzione letterale di surfcasting ma all'atto pratico penso che nessun pescatore di buon senso infilerebbe i suoi calamenti in una centrifuga. Il moto ondoso è quella condizione che serve a far smuovere il fondale e mettere in moto la catena alimentare. Il surfcaster si muove proprio per questo motivo e non perchè smania di puciare i suoi piombi fra le onde. Saremo poi noi, con la nostra esperienza ad andare a ricercare quelle condizioni e quelle situazioni, all'interno della mareggiata, che ci posson far sperare in una cattura degna di nota. Tutto ciò si può verificare a 30 metri dalla battigia ma se i metri cominciano a diventare parecchi di più il discorso cambia. Certamente con uno 0.18 in bobina puoi arrivare lì in mezzo alle onde, ma fare surfcasting significa che devi usare un piombo pesante che faccia presa sul fondo. Che devi attaccare un'esca, spesse volte consistente e voluminosa. Che quest'esca deve stare ferma e lavorare in quel punto che ci ispira e se abbiamo la fortuna di acchiappare il pesce della vita dobbiamo portarlo anche a riva. Tu sei convinto che uno 0.18, ma ti ci metto anche uno 0.25, possa garantirti tutte le altre cose oltre al lancio in sè? Se sei convinto di questo, te lo dico senza offesa, i tuoi test ed esperienze non hanno mai visto un ricciolo di schiuma.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tispin

  • -Member-
  • *
  • Post: 16
Risposta #23 il: Novembre 10, 2009, 14:33:52
Moderatore non è sinonimo di professionista od esperto in materia...
L'esperienza e gli esperimenti nel corso degli anni favoriscono il progresso, non è di certo restando agli standard che si migliora.. " Il dubbio è l'unica via certa per trovare la verità " dicevano i filosofi.. piuttosto che criticare, potresti invece chiedersi se tutto cio' che scrivo sia possibile.
Un pesce da 10 kili non ti abbocca in un verme.. un cannolicchio o simili..
 dovresti saperlo e di certo non è un pesce da 3 kili a far paura ad una lenza madre dello 0,18.

Comunque non è saggio da parte tua giudicare e lanciare sentenze senza conoscere l'effettiva identità, l'effettiva esperienza e l'effettiva posizione agonistica della persona con la quale ritrovi a discutere virtualmente.

Ho notato che in molti forum, i moderatori di fronte a persone di competenza si trovano in difficoltà e risolvono cercando di screditare in tutti i modi tali soggetti. Non è di certo una cosa bella nè aiuta gli amministratori stessi ad apprendere da chi.. per un modo o per un altro.. può sempre insegnare loro qualcosa.. perche si sà che nella vita non si finisce mai di imparare.. e i saggi dicevano.. "io so di non sapere" proprio per tale motivo.

Dopo questo tuo intervento, a mio modo di vedere poco produttivo che non rende l'umiltà che una persona debba avere nel suo ego, credo proprio che mi cancellerò , se possibile , dal forum che
secondo me, visto i problemi logistici, non è adatto per esprimere le mie opinioni.



Tispin

  • -Member-
  • *
  • Post: 16
Risposta #24 il: Novembre 10, 2009, 14:48:33
su sky, canale 814, passione pesca.. stanno proprio adesso parlando di surf casting. Ti consiglio di vederlo adesso o una replica perchè sto avendo solo la conferma di quello che dicevo. Per la cronaca " ho sempre parlato di 0,18 per lenza madre non per terminali nel surf con esca voluminosa.. Quando mi parlavi di centrifuga non capisco cosa c'entra con la lenza madre, per questo deduco che hai perso il filo pensando al 0,18 come terminale, esca voluminosa e mare agitato e pescioni.
Un saluto a tutti, provvedo alla cancellazione se riesco.


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #25 il: Novembre 10, 2009, 17:26:42
Vedi, Tispin, se tu avessi postato nella sezione Agonismo, nel quale non dubito che tu sia un campione, nessuno avrebbe avuto nulla da ridire, in quanto questo mondo non solo è conosciuto da pochi ma fa anche presupporre che certe condizioni estreme di super extra leggero siano indispensabili per poter vincere la gara o comunque per ottenere un buon piazzamento.
Il fatto è che tu hai cercato di far passare per vangelo le tue esperienze agonistiche in una sezione (il Surfcasting) che con le condizioni competitive ha molto spesso poco a che vedere (se non nel nome, Gara di Surfcasting). Nessuno che pratica il surfcasting per diletto si sognerebbe mai di imbobinare uno 0.18, per il semplice motivo che magari dopo ore trascorse sotto il vento, la pioggia, il gelo, le difficoltà dovute al buio pesto, ha la fortuna di agganciare il bestione che ha sognato per tutta la vita, quello che produce tante scariche di adrenalina da rischiare di far venire l'infarto. Supponiamo anche che il bestione non sia di pregio, che sia un semplice grongo, ma che pesi 15 kg. Supponiamo anche, perché capita più spesso di quanto immagini, che un banco di alghe si sia formato ad una decina di metri dalla riva e del quale tu non ti sei ancora accorto perché sta arrivando in quel momento sulla tua lenza. Aggiungi anche che il tuo piombo piramidale da 2 etti abbia fatto la sua presa sotto la sabbia. Aggiungi anche che in risacca c'é un tale risucchio che si porterebbe via una persona da 100 kg come se fosse un fuscello. Tutte queste condizioni meteo-marine, in una nottata di surfcasting sono, non dico la regola, ma quasi. Ebbene, in queste condizioni hai agganciato il grongo da 15 kg e lo devi spiaggiare con lo 0.18 in bobina insieme a un quintale di alghe, facendogli superare il risucchio del gradino. Ma voglio essere ancora più generoso: anziché un grongo da 15 kg hai agganciato una spigola dal "misero" peso di 2 kg, e la devi spiaggiare nelle condizioni appena descritte. Ma non basta, perché voglio essere ancora più generoso: non hai alcun pesce da spiaggiare, devi solo controllare le condizioni dell'esca e del terminale, ma devi prima scalzare la piramide da 2 etti e poi farle attraversare la muraglia di alghe e poi superare il risucchio del gradino. Ebbene, mi sai dire che cosa ci fai con uno 0.18 in bobina? Ci fai che lasci tre quarti di lenza in mare, ecco cosa ci fai.
Se poi tu continui a sostenere che un grosso diametro è solo questione "de gustibus", ti chiedo scusa ma anche io sono portato a pensare che tu abbia praticato il surfcasting solo in gara, ma in quelle gare in cui di surfcasting c'era solo il nome.
Mi dispiace, ma anche io la penso così.  
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #26 il: Novembre 10, 2009, 19:37:25
Rispondo brevemente perchè sto andando via e magari domani argomento meglio, ma leggendo gli ultimi interventi ed in particolare quelli di Tispin, mi chiedevo se stesse parlando di uno 0,18 multifibre, perchè se cosi fosse il discorso sarebbe ampiamente diverso e comunque so di certo che molti surfcastman usano mettere in bobina questi nuovi fili anche in diametri più sottili.
Ciao Mino.

n.b. se nel caso contrario parlasse di fili tradizionali, io non sono un surfcastman pur avendo pescato con mare mosso dico che è una vera cavolata.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


paco86

  • ^Member^
  • *
  • Post: 82
Risposta #27 il: Novembre 10, 2009, 21:48:11
0,18??

Ma peschi aguglie a surf casting ??


Nathz

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 276
  • In attesa della prima cattura da mettere qui su
Risposta #28 il: Novembre 10, 2009, 23:09:45
Onestamente, per quanto non mi ritenga un grandissimo esperto di surfcasting ma essendo un grande impiccione, dopo aver visto la richiesta di cancellazione di Tispin mi e' venuta la curiosita' di capire cosa fosse successo.
In effetti credo che ci sia stato qualche fraintendimento che ha portato ad eccedere un po con i toni con cui si e' risposto all'utente Tispin, di cui non sono amico ne' conoscente ne' nulla, quindi parlo per esclusivo "amor di chiarezza".
Pero' credo che a nessuno piaccia venir deriso o ricevere risposte a muso duro solo per aver riportato la propria esperienza.
Magari si potevan chiedere chiarimenti o cmq controbattere con le proprie argomentazioni, di sicuro pero' la derisione porta ad inasprire i toni ed a far scadere la discussione.
Magari si potrebbe fare un passo indietro tutti quanti e provare a riprendere la discussione in maniera piu' pacata, chiarendo i propri dubbi e chiedendo maggiori spiegazioni, da una parte e dall'altra.
Questo mio intervento perche' mi piace questo forum, ci scrive gente con la mia stessa "malattia", gente che e' anche molto vicina geograficamente e che potrebbe capitarmi (e mi piacerebbe) di conoscere di persona, come mi e' gia successo con un utente; quindi mi son permesso di dare il mio contributo per evitare che il tutto si risolva in maniera spiacevole.

Saluti
Raf


crios

  • ^Member^
  • *
  • Post: 94
Risposta #29 il: Novembre 10, 2009, 23:26:40
ma non cancellarti... capita di scontrarsi su sti argomenti. Nessuno è vangelo, questo è chiaro a tutti.
 ognuno dice la sua, in base alle proprie esperienze e con più o meno forza non c'è da offendersi.
la pesca è un mondo così immenso.. tanto immenso che c'è chi è convinto di una cosa e chi di quella opposta.
chi porta a casa pesci degni di tale nome merita i complimenti di tutti. degli amici e del forum. così e così sarà. con un 18 o con un 40... e se porti a riva un grongo di 15kg incastrato tra le alghe e con un artificiale di peppino incastrato nella bocca... allora sei doppiamente grande!   ;D


Tispin

  • -Member-
  • *
  • Post: 16
Risposta #30 il: Novembre 10, 2009, 23:40:01
Crios, io nel corso degli anni ho imparato molte cose anche solo esaminando le situazioni in pesca raccontatemi da amici.. questo dice tutto. Qui non sembra che ci sia un rapporto del genere...

Ti ringrazio tantissimo nathz, a te è arrivato il messaggio che non è arrivato a molti.
Non mi sento deriso, perchè quando uno da consigli di norma lo fa perche certe cose le ha provate e puo dire la sua sulle differenze.. evidentemente qualcuno non ha neanche provato quello che dico scartando il tutto in partenza.

Comunque non si finisce mai di imparare, tutti imparano da tutti sempre qualcosa.. in questo caso non ho imparato cose in merito alla pesca, ma solo che non devo frequentare piu questo genere di forum.
Ho trovato sti problemi in diversi forum, non bisogna montarsi la testa..

Buon Mare Crios & Nathz e piacere di conoscervi


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #31 il: Novembre 11, 2009, 09:46:18
Il più grande difetto di un Forum è che la gente comunica senza potersi vedere in faccia. Noi italiani, poi, che siamo maestri nell'accompagnare la parola con la gestualità e con l'espressione, risentiamo ancora di più di questo handicap perché, abituati come siamo ad usare il linguaggio del corpo, spesso non riflettiamo che non trovandoci faccia a faccia certe nostre frasi possano essere fraintese ed addirittura interpretate al contrario di quello che realmente volevamo dire.
Ecco che allora certi toni, che nel linguaggio parlato accompagnato dai gesti e dall'espressione del viso non viene assolutamente recepito come derisione o muso duro, se vengono esaminati freddamente  attraverso un monitor assumono una valenza diversa, e chissà perché vengono sempre interpretati dal lato peggiore.
Ora, siccome anch'io sono intervenuto nella discussione con Tispin e non mi sono trovato d'accordo col suo pensiero riguardo al modo di intendere una determinata tipologia di pesca, gli voglio porgere tutte le mie scuse nel caso lo abbia trovato in qualche modo deridente o a muso duro, rassicurandolo che la mia presa di posizione decisa riguardo all'argomento non sottindende nel modo più assoluto alcun tipo di offesa nè personale ne generica. Una diversità di opinioni può raggiuingere anche toni accesi sia in questo forum come in tutti forum, senza per questo dover pregiudicare il proseguimento di una discussione che si mantenga entro i limiti del rispetto reciproco. Personalmente, ripeto, ti rinnovo le mie scuse se in qualche modo ritieni che ti abbia mancato di rispetto e ancora ti ripeto che non erano e non sono assolutamente le mie intenzioni e, sempre personalmente, ti invito a rivedere la tua decisione di lasciare il forum.
Probabilmente le nostre opinioni, su determinati argomenti riguardanti la pesca, continueranno ad essere contrapposte, ma questo non c'entra niente. E poi, se coincidessero troppo, che gusto ci sarebbe a discutere tra di noi? 
Ciao
Roberto                       
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #32 il: Novembre 11, 2009, 12:36:10
Sui toni della discussione non voglio entrare anche perchè ne ho viste di molto peggio e nessuno mi risulta abbia espresso la volontà di cancellarsi. Poi non mi sembra che nessuno sia stato deriso, siamo in questo forum per scambiarci idee ed esperienze quindi nessuno si sognerebbe minimamente di deridere nessuno, certo che pur condividendo il pensiero di un utente io debba essere nella facoltà di pensare che quello che sta dicendo a mio modo personale di vedere è una cavolata, cavolata intesa come non condivisione di quello che sta dicendo e non come derisione. Penso che ognuno di noi parli in funzione delle proprie esperieze dei luoghi che frequenta e non per partito preso. Pertanto la decisione dell'utente Tispin di volersi escludere dal forum è una sua scelta personale non certo da accollare a qualche risposta un po più "dura" del solito, se cosi fosse ognuno di noi avrebbe dovuto cancellarsi almeno 3/4 volte a testa, anche perchè molte volte si ricevono risposte apparentemente allegre ma che nascondono tra le righe altri significati. Pertanto invito l'utente Tspin a rivedere la sua decisione e a voler continuare questa discussione e anche delle altre, ma se la sua volontà fosse un'altra ce ne faremo una ragione, almeno io farò cosi.
Ritornando all'oggetto dell'argomento ritorno a dire che se si parla di normali monofili e quindi di diametro 18 secondo il mio modo di vedere tale pesca in condizioni hard o presunte tali è possibile ma non ha nessun significato logico e soprattutto i vantaggi devono far fronte ai numerevoli svantaggi. Se invece si parla di trecciati allora il discorso cambia radicalmente e con questa tipologia di fili certo che si può pescare con mare grosso e con piombi da 200g. Io non ho attrezzatura per adoperare piombi da 200g e comunque le connotazioni del surf vero in condizioni estreme non le amo, però ho pescato con mare mosso e dalle mie parti tutte le spiagge sono ad alta energia e nel sottoria c'è sempre del pietrisco, il solo pensiero di pescare con un 18 in queste condizioni è una vera utopia a meno che non si vuole ogni 2/3 lanci lasciare shock leader e montatura tutta sullo scalino di battigia. Poi se peschi col 18 e vuoi insidiare pesci di una certa mole pur mettendo un finale del 25 che senso ha??? se poi non regge il filo madre???
Io sinceramente il 18 lo uso sulle beachledgering a questo punto mi sento fuori dal mondo, perchè se uso il 18 a surf casting con mare da surf, a beach dovrei usare un 12 almeno. Io sinceramente uso sempre un 23, mentre d'inverno metto su un 30 e non me ne vergogno, tantomeno dico A tispin che lui debba fare come me. Certo che se le sue esperienze vengono dall'agonismo mi sa che ha sbagliato sezione, infatti nel forum ce ne è una apposita, le gare di surf le conosciamo tutte come sono e come si svolgono e non hanno niente a che vedere con la pesca. Li gli obbiettivi e le esigenze sono diverse e pertatanto ci si regola di conseguenza. Io sinceramente vorrei vedere qualsiasi pescatore allamare una pastinaca di 6/7kg con mare mosso e su un fondale ad alta energia  e non su spiagge dove a 10mt dalla riva ci sono 50cm d'acqua, con un 18 in bobina tirarla fuori, sarei proprio curioso.
Detto questo come già più volte l'ho ribadito in altri post, la vita è bella perchè varia e guai se tutti ci uniformassimo a determninati stereotopi, ma lasciatemi dissentire su quello che ha affermato Tispin, pur apprezzando il suo intervendo ed ammirando le sue molteplici conoscenze, lui continuerà per la sua strada ed io per la mia, in questo non c'è niente di male, da nessuna parte c'è scritto che quello che dice lui e quello che dico io o altri utenti sia vangelo.
Ciao Mino.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #33 il: Novembre 11, 2009, 12:56:11
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Sui toni della discussione non voglio entrare anche perchè ne ho viste di molto peggio [...]

Mino, è esattamente quello che penso anch'io e che non ho voluto scrivere nel mio post precedente per non sembrare troppo prolisso. Così come sono convinto che ci siano tantissimi altri che la pensano come noi.
Questo mio intervento solo per precisare che si parlava di trecciato solo come shock leader e non anche in bobina, perché se così fosse stato nessuno avrebbe avuto nulla da obiettare. 
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #34 il: Novembre 11, 2009, 15:42:41
Ciao ragazzi scusate l’intromissione ma solo adesso mi sono accorto di questa discussione altrimenti sarei entrato in merito molto prima perché le stesse chiamiamole critiche le ho ricevute io appena iscritto proprio su discorsi di diametro. Infatti non so se ci fate caso quando qualche utente chiede informazioni su diametri per il Surf io pur praticandolo (e le mie foto lo dimostrano) rispondo sempre che sono il meno indicato perché per quel che si dice di questa disciplina io pesco un po’ sottodimensionato per svariati motivi, ma se proprio devo dirla tutta (visto che sono uno che se deve dire m@@@a lo dice anche al Papa) il consiglio non lo do’ per evitare di tirarmi addosso le critiche come successe tempo a dietro. Premesso questo io pur pescando fine con uno 0,18 in nylon in condizioni da Surf non c’ho mai pescato ma non per questo mi permetterei mai di dire che l’amico Tinspin stia dicendo delle cagate  (dico cagate perché la stessa cosa detta in malo modo o condita bene ha sempre lo stesso significato finale) anzi magari ci proverò e poi al limite dirò la mia. E’ vero io il massimo che ho tirato a riva in condizioni da Surf è stata un’Ombrina da 1,150kg con uno 0,22 in bobina e un fluoro carbon (io uso f.c. in qualsiasi condizione) dello 0,20 senza percepire nessun campanello d’allarme da parte dell’attrezzatura. Ecco diciamo che in situazioni di mare da Spike mi sposto su fili imbobinati (nylon) dello 0,25 ma non sono mai andato oltre capitandomi di non dover scalzare solo i piombi sotterrati assieme ad alghe ma magari accoppiati a delle Razze (Pastinache) anch’esse sotterrate, eppure che ci crediate o no non ho mai rotto. L’unica volta che ho perso “stupidamente” una preda (Ombrina 2kg circa) sul bagnasciuga è stata colpa della mia presunzione che mi ha portato a rifiutare l’aiuto di mia moglie per il salpaggio però si è slamata non ho rotto. Faccio presente che pesci ne ho persi altri ma qua intendevo dire “stupidamente”. Ma per questo non vuol dire che ciò che dico io è legge divina anzi sono semplicemente cose che ho provato sulla mia pelle anche perché non sono “nessuno in questo campo” per poter dire se una cosa è “categoricamente” giusta o sbagliata. Tutto questo non l’ho scritto ne a difesa ne ad attacco di nessuno ma il fatto che oggi ho messo un paio di scarpe che non mettevo da tempo e ho ritrovato dentro quel vecchio sassolino che mi ero “stupidamente” dimenticato di togliere.
Ciao a tutti ragazzi un super abbraccio e che nessuno se la pigli a male per il mio intervento, se poi qualcuno vuole fare il contrario sarà un suo problema
Ciao Ivano         


MINOSSE

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 435
Risposta #35 il: Novembre 11, 2009, 16:04:56
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
il fatto che oggi ho messo un paio di scarpe che non mettevo da tempo e ho ritrovato dentro quel vecchio sassolino che mi ero “stupidamente” dimenticato di togliere.
Ciao Ivano        

Ivo secondo me quelle scarpe non le mettevi perchè dentro c'era uno scoglio...... ;D
Mi hanno detto che hai dovuto chiamare una gru per toglierlo.... ;D

Comunque a parte gli scherzi alla fine ognuno è libero di pescare come vuole, di rompere tutti i finali che vuole, l'importante che si peschi seguendo le proprie idee e che se ci si rende conto che quel tipo lenza o finale che sia, ci ha dato dei problemi o anche dei benefici, siamo pronti a ricrederci e a cambiare strategie senza continuare a fare gli stessi errori, questo per dire che è sempre il campo a dettare il verdetto finale a prescindere delle idee che si hanno.
Ciao Mino.
NON LASCIAMO LE SCATOLETTE DEI VERMI SULLA SABBIA,
    QUESTA ABITUDINE E' SEGNO DI GRANDE INCIVILTA'


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #36 il: Novembre 11, 2009, 16:13:01
Ciao Mino questo tuo intervento me la copio ed incollo perchè sono pienamente daccordo con te, anche sul posizionamento delle virgole  ;D
Ciao Mino a presto


crios

  • ^Member^
  • *
  • Post: 94
Risposta #37 il: Novembre 11, 2009, 17:11:40
aaahhhh... finalmente il post ha preso la strada giusta! bravi nonnoroby, Mino e ivo! e adesso mi bevo un caffè!!  calabria


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #38 il: Novembre 11, 2009, 18:24:35
Mino, Ivo, Crios,
non c'è una virgola da aggiungere a quello che avete detto.
Secondo me è il caso di festeggiare per aver spianato un percorso spinoso 
Mi auguro con tutto il cuore che anche l'amico Tispin voglia sollevare il calice con noi.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #39 il: Novembre 11, 2009, 22:27:25
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Moderatore non è sinonimo di professionista od esperto in materia...
L'esperienza e gli esperimenti nel corso degli anni favoriscono il progresso, non è di certo restando agli standard che si migliora.. " Il dubbio è l'unica via certa per trovare la verità " dicevano i filosofi.. piuttosto che criticare, potresti invece chiedersi se tutto cio' che scrivo sia possibile.
Un pesce da 10 kili non ti abbocca in un verme.. un cannolicchio o simili..
 dovresti saperlo e di certo non è un pesce da 3 kili a far paura ad una lenza madre dello 0,18.

Comunque non è saggio da parte tua giudicare e lanciare sentenze senza conoscere l'effettiva identità, l'effettiva esperienza e l'effettiva posizione agonistica della persona con la quale ritrovi a discutere virtualmente.

Ho notato che in molti forum, i moderatori di fronte a persone di competenza si trovano in difficoltà e risolvono cercando di screditare in tutti i modi tali soggetti. Non è di certo una cosa bella nè aiuta gli amministratori stessi ad apprendere da chi.. per un modo o per un altro.. può sempre insegnare loro qualcosa.. perche si sà che nella vita non si finisce mai di imparare.. e i saggi dicevano.. "io so di non sapere" proprio per tale motivo.

Dopo questo tuo intervento, a mio modo di vedere poco produttivo che non rende l'umiltà che una persona debba avere nel suo ego, credo proprio che mi cancellerò , se possibile , dal forum che
secondo me, visto i problemi logistici, non è adatto per esprimere le mie opinioni.

Le affermazioni dell'Utente Tispin sono, per me, molto gravi e necessitano, da parte mia un doveroso chiarimento, soprattutto perchè mi pare che altri utenti vedono solo un lato della medaglia. Qui di seguito il mio pensiero.
Ti ho offerto di discutere civilmente e democraticamente basandosi su fatti concreti e non su chiacchiere da tastiera e teorie e tu cosa tiri fuori? Mi accusi che io ho fatto abuso del mio ruolo di moderatore. Mi dici dove? Sostieni di avermi messo in difficoltà con la tua preparazione. Volevo  chiederti dove e quando perché io non ho avuto questa sensazione. Tu invece hai inquinato una bella discussione tecnica sulle canne e un’altra di un utente che chiedeva consigli andando completamente fuori argomento e tirando sempre fuori la diatriba sul diametro del filo. Se avessi voluto approfittare della mia posizione, vigliaccamente avrei potuto modificare, spostare e addirittura eliminare le tue affermazioni e i tuoi post, ma, caro mio, sappi che non ho bisogno di nascondermi dietro ad una carica per tenere testa alle discussioni. Nè tantomeno ritengo di averti screditato. Da queste tue affermazioni si deduce il livello del tuo scazzo (non censuratemi il termine perchè ci sta) e la tua incapacità di sostenere delle discussioni improntate alla correttezza.
Sappi invece che rientra fra le funzioni del moderatore, specie se ha esperienza in materia, cercare di controbattere gli interventi di un utente che possono essere deleteri per gli altri, specie di chi è alle prime armi. Come vedi, purtroppo, ho dovuto abbandonare i miei panni di moderatore per scendere al tuo livello (e di questo chiedo scusa agli admin). Le mie teorie te le ho esposte con tanto di argomentazioni, tu non hai fatto altrettanto. Ti ho anche detto, forse in un'altra discussione, (ormai lo 0.18 lo hai tirato fuori in tutti i post) che le mie tesi trovano il supporto del 100% dei veri surfcaster e questo mi mette al sicuro da qualunque accusa di personalismo da moderator-dittatore. E lo stesso 100% aberra quanto sostieni tu, avendolo messo alla prova e avendo stabilito che quanto dici non si può fare. Ti posso garantire che sono una persona che si è sempre tenuta al passo coi tempi in fatto di pesca, anche ascoltando chi ne sa più di me, ma so anche tenermi alla larga da certe velleità controproducenti.
Mi pare doveroso estrapolare quanto prima gli ultimi interventi non pertinenti dal contesto della discussione originaria (canne da surfcasting) e metterli come discussione a se stante.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: surfcasting