IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 4 - l'apparato pescante

This is a discussion for the topic IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 4 - l'apparato pescante il the board SURFCASTING.

Autore Topic: IL SURFCASTING ...questo sconosciuto - 4 - l'apparato pescante  (Letto 34813 volte)

chef84

  • -Member-
  • *
  • Post: 3
Risposta #40 il: Ottobre 15, 2010, 20:58:09
salve ragazzi del forum...io uso sempre come shok leader un multifibra e vorrei iniziare a costrurimi delle travi per un fatto di comodità e velocità.Mi date qualche consiglio sul tipo di monofilo o trecciato da usare per sviluppare queste travi ricordandovi sempre che come shok leader uso il trecciato e di che diametro va usato....IN bobbina uso 0,20 è 0.25 con entrambi shok dello 0,20 trecciato.GRAZIE


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #41 il: Ottobre 16, 2010, 16:03:58
Ciao chef!
Il diametro del trecciato come shock leader varia a seconda del piombo che vuoi lanciare! Credo che uno 0.25 ti regga piombi anche da 150gr! Per quanto riguarda il trave fatto con il trecciato questo deve essere dello stesso diametro dello shock! Nel trave metterai poi i vari snodi (stopper, perlina/e, girella, perlina/e, stopper) con i relativi braccioli, a seconda del calamento che vorrai utilizzare! A un capo del trave farai un'assola che andrà a collegarsi alla girella con moschettone legata allo shock, mentre all'altro capo del trave, legherai un'altra girella con moschettone per attaccare il piombo!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2622
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Risposta #42 il: Ottobre 17, 2010, 01:54:51
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Credo che uno 0.25 ti regga piombi anche da 150gr!

Quoto.

Ciao chef84,
lo shock leader in multifibra va benissimo, ma per il trave ti consiglio un nylon dello 0,45/0,50 perchè essendo più rigido rispetto ad un multifibra ti evita, o almeno, ti limita i problemi di ingarbugliamento dei braccioli. Altro aspetto da non sottovalutare è che il nylon è più resistente all'eventuale sfregamento su qualche scoglio che si potrebbe trovare sul fondale.


mikoroma

  • -Member-
  • *
  • Post: 9
Risposta #43 il: Dicembre 07, 2010, 11:40:13
oltremare complimenti per il post veramente professionale.
A supporto di quanto hai detto su "occhio di canna" o  "cappuccetto" oltre ad essere un'esca letale per saraghi-spigole l'ho utilizzato con ottimi frutti anni fa' per le orate a lampedusa che nonostante avessi arenicola/bibi/americano/cannolicchio mangiavano solo su quest'esca!!!
ho notato infatti che le nostre "prede" tipiche hanno un'alimentazione che varia al variare dei luoghi di pesca, oltre alla stagionalita' e la tipologia di spot.
Sui calamenti personalmente uso quasi sempre lo short rovesciato con lunghezza variabile al variare delle condizioni marine, generalmente sempre abbondante  calabria !! 
a presto
 
ripartita juvant


Antares

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 530
  • Il Mare la nostra grande passione.....
Risposta #44 il: Gennaio 26, 2011, 14:39:03
scusate ed invece gli stopper normali, quelli che si vendono appositamente nei negozi di pesca come funzionano?? come si montano?? ancora non l'ho capito perchè non l'ho mai visti di persona e mai provati.. grazie
CALABRIA ...... NOI CI METTIAMO IL CUORE......

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #45 il: Gennaio 27, 2011, 23:09:05
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
scusate ed invece gli stopper normali, quelli che si vendono appositamente nei negozi di pesca come funzionano?? come si montano?? ancora non l'ho capito perchè non l'ho mai visti di persona e mai provati.. grazie
Li trovo più indicati per le condizioni più tranquille di PAF e Beach in quanto tendono a scorrere sotto trazione o se vengono spostati frequentemente. In pratica in una bustina trovi un dischetto o anello di plastica al quale sono annodati gli stopper tramite un sottile filo metallico doppiato. Ogni stopper è trapassato da un singolo filo metallico. Dall'altra parte trovi un'asola. Devi prendere il nylon dove vuoi inserire lo stopper, infilare un capo per alcuni cm. nell'asola metallica e formare un'altra asola con il nylon che terrai ferma con due dita. Con due dita dell'altra mano spingi lo stopper e lo fai passare dall'asola metallica a quella del nylon (magari umettando le due parti. Una volta che ha superato l'asola del nylon sposti lo stopper dove vuoi. Vabbè a farlo è una cretinata, a spiegarlo un pò meno. Personalmente ti consiglio, al posto degli stopper, dei nodi di fermo fatti con filo per legare gli anelli, spago cerato, power gum o, sempre per condizioni di pesca leggere, usare le colle apposite.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Antares

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 530
  • Il Mare la nostra grande passione.....
Risposta #46 il: Gennaio 28, 2011, 15:39:31
Grazie mille Nicola sempre gentilissimo.. però mi potresti indicare cortesemente dove posso trovare (anche in MP) il filo cerato oppure il filo per legare gli anelli??? grazie
CALABRIA ...... NOI CI METTIAMO IL CUORE......

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^DANIELEESPOSITO70^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1934
  • fino alla fine...
Risposta #47 il: Gennaio 28, 2011, 17:08:16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Grazie mille Nicola sempre gentilissimo.. però mi potresti indicare cortesemente dove posso trovare (anche in MP) il filo cerato oppure il filo per legare gli anelli??? grazie
Ciao Antares

in attesa che ti risponda Nicola, provo ad aiutarti io:

il filo per legare gli anelli lo dovresti reperire tranquillamente nei negozi di pesca. Se non erro sono dei rotolini da 100 mt, disponibili in varie colorazioni.

Per il filo cerato, un buon escamotage potrebbe essere quello di utilizzare il filo interdentale...

Comunque Nicola sicuramente ti darà ulteriori dritte in merito...

A presto
Daniele


Antares

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 530
  • Il Mare la nostra grande passione.....
Risposta #48 il: Gennaio 28, 2011, 17:33:54
Grazie Daniele per la risp.. Io però sinceramente ho sentito che il filo interdentale in realtà non va tanto bene..... infatti volevo sapere qual'è la differenza tra filo per legare gli anelli e tra il power gum.. in modo da comprare il migliore..
CALABRIA ...... NOI CI METTIAMO IL CUORE......

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^DRAYCON^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2346
  • L'elemento fondamentale della pesca?Birra e panini
Risposta #49 il: Gennaio 28, 2011, 18:09:36
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Devi prendere il nylon dove vuoi inserire lo stopper, infilare un capo per alcuni cm. nell'asola metallica e formare un'altra asola con il nylon che terrai ferma con due dita. Con due dita dell'altra mano spingi lo stopper e lo fai passare dall'asola metallica a quella del nylon (magari umettando le due parti. Una volta che ha superato l'asola del nylon sposti lo stopper dove vuoi.
Avee! Finalmente ho capito come si fa! Ne ho parecchi di questi cosi nella mia valigetta, ma non avevo mai capito come diavolo facevo a farli passare dal filo metallico al nylon! Grazie mille Nicò!
Vivo la vita a un'uscita di pesca alla volta! Non mi importa ne dove, ne quando, ne come! A ogni uscita di pesca, sono un'uomo libero!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6152
Risposta #50 il: Gennaio 28, 2011, 23:28:15
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Grazie mille Nicola sempre gentilissimo.. però mi potresti indicare cortesemente dove posso trovare (anche in MP) il filo cerato oppure il filo per legare gli anelli??? grazie

Daniele ti ha già detto tutto. Io posso aggiungere qualcosa sul power gum. Personalmente lo reputo superiore a tutte le altre soluzioni, specie per travi dedicati alla PAF anche con mare un pò mosso. In poche parole lo trovo molto valido nei diametro 0.30/0.40. Nelle misure superiori lo trovo difficile da annodare e da stringere (almeno quello che ho io). Lo spago cerato lo si trova generalmente dai calzolai o da chi gli fornisce i prodotti.


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Avee! Finalmente ho capito come si fa! Ne ho parecchi di questi cosi nella mia valigetta, ma non avevo mai capito come diavolo facevo a farli passare dal filo metallico al nylon! Grazie mille Nicò!
Fai qualche prova e ti accorgerai che è ancora più semplice della mia spiegazione. 
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Antares

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 530
  • Il Mare la nostra grande passione.....
Risposta #51 il: Gennaio 29, 2011, 13:58:15
grazie per le risposte Nicola.. penso che proverò con il filo per legare gli anelli ( sempre se lo trovo).. poi ti dico se riesco a fare questi stopper.. grazie ancora
CALABRIA ...... NOI CI METTIAMO IL CUORE......

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Link sponsorizzati