SURFCASTING: DOMANDE DEI PRINCIPIANTI

This is a discussion for the topic SURFCASTING: DOMANDE DEI PRINCIPIANTI il the board SURFCASTING.

Autore Topic: SURFCASTING: DOMANDE DEI PRINCIPIANTI  (Letto 30225 volte)

stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #20 il: Settembre 29, 2010, 00:30:09
ti ringrazio Surfmaster76.....il bibi non l ho mai provato perchè mi hanno detto che c'è un particolare modo per innestarlo!!!comunque ci proverò giovedi sera e poi ti dirò!!!grazie ancora e scusa se sono un po impacciato con il forum!!!col tempo imparerò!!:-)


greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #21 il: Settembre 29, 2010, 00:36:19
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...quindi la montatura del terminale va bene?

se inneschi 'corposo' puoi montare un longarm (poco mosso) un shortarm (mosso) o un paternoster (molto mosso), ti sto dando degli input per stimolare la tua curiosità e la tua voglia di apprendere, cerca nel forum e troverai come realizzare questi finali...
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #22 il: Settembre 29, 2010, 00:44:13
ti ringrazio greybear....il paternoster e il longarm gli ho gia sentiti ma non so minimamente che tipo di montature sono, visto che è da poco che mi avvicino a questo tipo di pesca!!!tutto questo mi aiuta sicuramente a scoprire nuovi termini e montature!!volevo fare un'altra domanda...ho visto in vari video, innesti con anellidi che coprono addiritturara parte del nailon a cui si attacca l'amo...io lo innesco semplicemente coprendo l'amo..va bene cosi???e quando vedo la toccata, mi conviene ferrare oppure no???perchè da quanto ho notato le mormore si allamano molto spesso da sole, ma nn so come comportrarmi considerando che non posso sapere che tipo di pesce può aver abboccato!!


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2622
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Risposta #23 il: Settembre 29, 2010, 00:47:54
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ti ringrazio Surfmaster76.....il bibi non l ho mai provato perchè mi hanno detto che c'è un particolare modo per innestarlo!!!comunque ci proverò giovedi sera e poi ti dirò!!!

Il bibi è un'esca molto utilizzata perchè di facile reperibilità. Lo puoi trovare congelato oppure vivo ... personalmente preferisco il vivo, ma in mancanza di questo va benissimo anche quello congelato.
Il modo più semplice per innescare il bibi vivo è tramite l'utilizzo di un comunissimo "ago da innesco"; trapassato il verme per tutta la sua lunghezza, questo viene fatto scivolare dall'ago sull'amo sinchè la punta dell'amo non fuoriesce dal corpo del verme ed il gioco è fatto. Ti consiglio di usare ami di dimensioni "generose", diciamo un n.4 o meglio un n.2 possibilmente a "becco d'aquila", in quanto con gli ami più piccoli avresti difficoltà nell'innesco del verme. Il bibi congelato, invece, lo puoi innescare anche senza l'ausilio dell'ago: basta "cucire" 3 o 4 volte l'amo all'interno del verme e fare qualche giro di filo elastico per evitare che possa cadare durante il lancio.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
grazie ancora e scusa se sono un po impacciato con il forum!!!col tempo imparerò!!:-)

Nessun problema ...  

Se può esserti d'aiuto, dai un'occhiata al Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #24 il: Settembre 29, 2010, 00:52:18
grazie surfmaster76...sei davvero gentilissimo!!è difficile trovare pescotori che mettono a disposizione dei principianti queste conoscenze...sei stato anche molto preciso nella spiegazione!!!vado subito a vedere il glossario!!!


greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #25 il: Settembre 29, 2010, 01:06:38
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...ho visto in vari video, innesti con anellidi che coprono addirittura parte del nailon a cui si attacca l'amo...???
e quando vedo la toccata, mi conviene ferrare oppure no???perchè da quanto ho notato le mormore si allamano molto spesso da sole, ma nn so come comportrami considerando che non posso sapere che tipo di pesce può aver abboccato!!


ci sono vari modi di innescare, se porti il verme sul nylon (ma vale anche per il cannolicchio e il bibi) il pesce potrebbe attaccare dalla parte del filo e non sull'amo, strappando l'esca dal bracciolo. ci sono degli accorgimenti per evitare l'inconveniente (tipo il doppio amo o la brillatura), li conoscerai e li testerai, per ora copri bene tutto l'amo.
con l'esperienza imparerai anche a distinguere le mangiate, che cambiano da pesce a pesce, e acquisirai la sensibilità che ti farà decidere se ferrare delicatamente o di forza...
buona notte
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #26 il: Settembre 29, 2010, 01:10:02
ok...hai perfettamente ragione...capisco che mi vuoi far apprendere attraverso l'esperienza...hai perfettamente ragione...nn c'è modo migliore per imparare!!buona notte!!!


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #27 il: Ottobre 01, 2010, 11:43:03
Ciao a tutti raga...volevo farvi il resoconto dell'uscita di pesca di ieri....arrivo in spiaggia, ore 17, condizioni abbastanza buone, il mare era in scaduta con un po di vento maestrale...armo la mia telescopica da 4 metri, monto un bel longarm con piombo scorrevole da 100 gr e finale numero 4...premetto che come esca mi ero munito di koreano, americano e bibi di cui avevo sentito molto parlare e che non avevo mai provato...inizio con il koreano...fino alle ore 20 cari amici nessuna toccata, niente di niente...l'unica cosa che pescavo erano le alghe in acqua...alle ore 20 decido di cambiare esca utilizzando l'americano...dopo un po di lanci recupero ed era allamata una mormoretta minuscola che rilascio immediatamente...poi buio assoluto...neanche una toccata...provo il bibi, innestandolo con l'ago da innesto come mi aveva suggerito surfmaster...ancora niente...sono le 21 e la cappotta sempra inevitabile...con i iei amici decidiamo di spostarci di circa 200 metri verso ovest....lungo la spiaggia incontriamo un altro surfcaster, chiedo come gli stesse andando e bè aveva il secchio pieno di saraghi...decidiamo quindi di posizionarci a circa 50 metri da questo pescatore...effettivamente le toccate c'erano ma i pesci non ne volevano sapere di allamarsi...ancora una volta provo tutte e tre le esche...ad un certo punto si avvicina il pescatore menzionato precedentemente e vedendo la grandezza del mio amo mi dice :"con quegli ami non pescherai mai niente, io sto pescando con un 0 e addirittura 12"...lui come esca utilizzava il muriddu...purtroppo come uno sprovveduto non avevo portato ami piu piccoli e del resto, preferivo non prendere niente piuttosto che piccoli saraghetti che avrei lasciato...arrivano le 22 e si ritira la marea...neanche piu una toccata..rimaniamo fino alle 22, i miei amici avrebbero voluto ritirarsi...ma io sono molto testardo e propongo quindi di andare al porto di Savelletri, lungo il molo che si affaccia su una bella distesa di sabbia...decido di cambiare montatura e monto un terminale per mormore con finali num 6...ed ecco qui...cominciano finalmente delle toccate incredibili...nel giro di un'ora riesco a prendere 3 mormore da 250 grammi l una ed un bel saraghetto...evitata la cappotta e finite le esche ce ne andiamo...ragazzi che cosa sbaglio nel surfcasting???ho provato davvero tutto, qualsiasi esca...forse non fa per me..ora non so se riprovarci o arrendermi...


danielecm

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 159
  • non conta il risultato,ma il viaggio per esso...
Risposta #28 il: Ottobre 01, 2010, 19:09:12
sinceramente sono molto inesperto quindi non posso darti molti consigli tecnici. pero posso dirti che sse la pesca ti piace veramente non arrenderti. io comunque uso come ami i numeri 8.
Un saluto a tutti dagli U.S.A....


nemo76

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 212
  • ridiamo al mare le prede sottomisura!
Risposta #29 il: Ottobre 01, 2010, 20:04:10
insisti specialmente ora che siamo alle porte dei periodi migliori per fare qualche bella cattura a fondo pesante o surf
io godo tu godi egli gode!....che tempo è?Il secondo tempo di Napoli-Roma


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #30 il: Ottobre 02, 2010, 01:04:48
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
...armo la mia telescopica da 4 metri, monto un bel longarm con piombo scorrevole da 100 gr e finale numero 4......inizio con il koreano...fino alle ore 20 cari amici nessuna toccata, ...con i iei amici decidiamo di spostarci di circa 200 metri verso ovest....lungo la spiaggia incontriamo un altro surfcaster, chiedo come gli stesse andando e bè aveva il secchio pieno di saraghi......ad un certo punto si avvicina il pescatore menzionato precedentemente e vedendo la grandezza del mio amo mi dice :"con quegli ami non pescherai mai niente, io sto pescando con un 0 e addirittura 12"...lui come esca utilizzava il muriddu...purtroppo come uno sprovveduto non avevo portato ami piu piccoli e del resto, preferivo non prendere niente piuttosto che piccoli saraghetti che avrei lasciato...arrivano le 22 e si ritira la marea...neanche piu una toccata.....ma io sono molto testardo e propongo quindi di andare al porto di Savelletri, lungo il molo che si affaccia su una bella distesa di sabbia...decido di cambiare montatura e monto un terminale per mormore con finali num 6...ed ecco qui...cominciano finalmente delle toccate incredibili...nel giro di un'ora riesco a prendere 3 mormore da 250 grammi l una ed un bel saraghetto...evitata la cappotta e finite le esche ce ne andiamo...ragazzi che cosa sbaglio nel surfcasting???ho provato davvero tutto, qualsiasi esca...forse non fa per me..ora non so se riprovarci o arrendermi...

Caro Stefanone, ho lasciato solo alcuni punti che definirei indicativi del tuo racconto, giusto per rispondere alla tua domanda finale. Non sbagli assolutamente nulla in quanto tu fai una normalissima pesca a fondo. Il surfcasting è ben altra cosa. Insisti variando le esche come hai fatto e magari i travi e terminali e vedrai che la serata giusta si presenterà.
Sarei invece curioso di sapere la misura dei saraghi che riempivano il secchio del "surfcaster" incontrato. Ti chiedo questo in quanto i saraghi degni di essere tenuti e messi in padella abboccano tranquillamente ad ami dal 2 in su, quindi se questo signore ha avuto la necessità di ricorrere ad ami da bigattini, le sue prede saranno state di dimensioni misere.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Saragone

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 898
Risposta #31 il: Ottobre 02, 2010, 09:48:02
Quoto e straquoto!
Spesso anche gli sparlotti ingoiano senza scampo ami del 6 e si allabbrano ad ami del 4 o del 2
E' meglio un ottimo  pescatore con una pessima canna in mano,che una ottima canna in mano ad un pessimo pescatore...

Meno seghe mentali e PIU' PESCA!


^DANIELEESPOSITO70^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1934
  • fino alla fine...
Risposta #32 il: Ottobre 02, 2010, 11:36:11
Vorrei rivolgere un quesito in merito alle esche "invernali"...
Infatti nella stagione fredda, visto il raffreddamento progressivo delle acque, e non meno importante, il movimento del mare e del suo fondo per le mareggiate sempre più frequenti, cominceremo a rivolgerci ad esche più proteiche, come per esempio i cefalopodi.
E proprio su questi ultimi che vorrei chiedere:
secondo voi, per innescare delle strisce di seppia e/o calamaro, sia in maniera cucita che con l'ago (lasciando magari la "coda di rondine"), per ammorbidirle conviene "batterle" come si fa usandole per esempio nel bolentino, oppure no?

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

Ciao
Daniele


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #33 il: Ottobre 02, 2010, 11:50:00
Ciao OLTREMARE !sono tranquillizzato da tutto cio che mi hai detto!si ineffetti le misure dei saraghetti di quel signore erano davvero misere ed erano sicuramente degni di essere rilasciati!poi giacchè mi sei sembrato cosi disponibile ti vorrei chiedere un'altra cosa: quando mi sono spostato nel porto, montando un terminale per mormora, purtroppo ne ho perse diciamo 2 o 3...infatti la canna si piegava e quanto ferravo poi non c'era niente...pensi che l'amo utilizzato nel terminale (num 6) fosse magari troppo grande?e poi, per la pesca alle mormore va anche bene un longarm con piombo scorrevole?ti ringrazio anticipatamente!


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2622
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Risposta #34 il: Ottobre 03, 2010, 16:29:33
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
E proprio su questi ultimi che vorrei chiedere:
secondo voi, per innescare delle strisce di seppia e/o calamaro, sia in maniera cucita che con l'ago (lasciando magari la "coda di rondine"), per ammorbidirle conviene "batterle" come si fa usandole per esempio nel bolentino, oppure no?

Ciao Daniele,
in genere quando utilizzo la seppia o il calamaro lo innesco così com'è, senza alcuna "battitura". Sin'ora l'unico pesce che sono riuscito a pescare con tale esca è stata una spigola durante una scaduta, ma nonostante questo, quando il mare lo permette un calamaro lo porto sempre con me. Preferisco il calamaro alla seppia in quanto le sue carni sono meno spesse e quindi più "mobili" in acqua. A volte lo innesco con una strisciolina di polistirolo all'interno, per sgallarlo quel tanto che basta a tenerlo a mezz'acqua.


Saragone

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 898
Risposta #35 il: Ottobre 03, 2010, 17:01:29
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Vorrei rivolgere un quesito in merito alle esche "invernali"...
Infatti nella stagione fredda, visto il raffreddamento progressivo delle acque, e non meno importante, il movimento del mare e del suo fondo per le mareggiate sempre più frequenti, cominceremo a rivolgerci ad esche più proteiche, come per esempio i cefalopodi.
E proprio su questi ultimi che vorrei chiedere:
secondo voi, per innescare delle strisce di seppia e/o calamaro, sia in maniera cucita che con l'ago (lasciando magari la "coda di rondine"), per ammorbidirle conviene "batterle" come si fa usandole per esempio nel bolentino, oppure no?

Vi ringrazio anticipatamente per le risposte

Ciao


Non uso macerare le carni prima dell'innesco,le strisce di seppia le innesco su Aberdeen del 4 o del 2 che permettono un innesco semplice anche se l'esca è duretta..
Nella turbolenza,la mobilità dell'innesco la fa la corrente e il turbinio stesso,quindi non mi preoccupo assolutamente di presentare l'innesco il più mobile possibile,ma piuttosto cerco di confezionarlo in modo che resista il più a lungo possibile..

E' meglio un ottimo  pescatore con una pessima canna in mano,che una ottima canna in mano ad un pessimo pescatore...

Meno seghe mentali e PIU' PESCA!


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #36 il: Ottobre 03, 2010, 22:11:42
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao OLTREMARE !sono tranquillizzato da tutto cio che mi hai detto!si ineffetti le misure dei saraghetti di quel signore erano davvero misere ed erano sicuramente degni di essere rilasciati!poi giacchè mi sei sembrato cosi disponibile ti vorrei chiedere un'altra cosa: quando mi sono spostato nel porto, montando un terminale per mormora, purtroppo ne ho perse diciamo 2 o 3...infatti la canna si piegava e quanto ferravo poi non c'era niente...pensi che l'amo utilizzato nel terminale (num 6) fosse magari troppo grande?e poi, per la pesca alle mormore va anche bene un longarm con piombo scorrevole?ti ringrazio anticipatamente!
Ciao
non è detto che fossero mormore. Ad esempio, gli sparlotti, molto comuni in ambiente portuale, ed i pagelli bastardi tirano delle mine che fanno piegare le cime più toste. Cosa intendi con terminale da mormora? Spiegalo meglio. Un amo del 6 non è assolutamente grande per mormore di buona taglia e, se vogliamo, contribuisce a far selezione evitando di riempire il secchio di minutaglia come quel signore che hai visto. Il piombo scorrevole con un long arm è fra i calamenti migliori per la mormora.
Ciao
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #37 il: Ottobre 03, 2010, 23:31:38
Ciao Oltremare...allora questo "terminale per mormora" l ho trovato in un negozio di pesca....è caratterizato da un piombo scorrevole piatto da 75 gr, libero di scorrere  su una decina di centimetri poi limitati da due nodini e due perline...sopra e sotto il piombo ci sono due bracci di una decina di centimetri con i relativi finali numero 6....spero di essere stato abbastanza chiaro...a dir la verità, preferisco il longarm scorrevole che forse mi permette di allargare la tipologia di prede da poter insediare...solitamente il longarm lo faccio lungo 150 cm!va bene?e poi un ultima domanda: pensi che mi convenga innestare il verme (koreano o americano) intero?grazie per la tua disponibilità!


greybear

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 832
Risposta #38 il: Ottobre 04, 2010, 01:53:13
parlando di mormore (é una delle passioni di noi baresi): sabato sera, ginosa marina, vento teso di grecale, quando arrivo un locale sta smontando (ha fatto il pomeriggio senza catture), monto due canne a fondo, ami n.2, piombi scorrevoli, bracciolo da 50cm sotto il piombo,  da 30cm sopra, molto simile a quello 'commerciale' descritto da stefanone. al tramonto si aprono le danze, due mormorette, una per ogni canna entrambe al bracciolo in alto, le catture proseguono a ritmo lento (11 in quattro ore) e sempre all'amo in alto, trovo due volte il bracciolo sotto tagliato (gronghi) e mi sono chiesto ?perchè mangiano solo sopra e disdegnano l'amo sotto?... penso di aver capito, quando recupero trovo alga sull'amo in basso e l'esca intatta, cambio il terminale alla prima canna, monto un semplice paternoster (due braccioli da 30cm, devo ridurre la grandezza degli ami perchè ho finito gli americani e mi sono rimasti solo koreani tenuti a dieta quindi monto il n.6).. al primo lancio DOPPIETTA, la mia ipotesi trova conferma (l'alga nasconde l'esca) e monto il paternoster anche all'altra canna, altra doppietta, seguono altre tre catture singole indifferentemente sopra o sotto (e niente alghe), quando sorge la luna si stoppa il ballo e torno a casa...
l'orso scende dalla montagna ed esce dal bosco
mangia l'ultima mela dimenticata dal contadino
sull'albero e ruba il miele alle api...
sulla riva del fiume, nascosto all'ombra dei cespugli, osserva l'uomo che pesca...
UOMO! SE RISPETTERAI L'ARIA CHE RESPIRO E LA TERRA SU CUI VIVO E L'ACQUA
CHE MI NUTRE IO SARO' IL TUO TOTEM E I MIEI FIGLI E I TUOI FIGLI VIVRANNO IN PACE.


stefanone

  • ^Member^
  • *
  • Post: 92
Risposta #39 il: Ottobre 04, 2010, 09:27:29
davvero interessante greybear!!anche io l'ultima volta notai che che su 3 mormore, 2 avevano abboccato al terminale sopra il piombo!!!ma nel long arm, in base a che cosa decidete la lunghezza del braccio?in base alle condizioni del mare?io oggi pomeriggio alle 5 e mezza mi farò una bella serata a pesca e l'unico dubbio che mi assale riguarda proprio la lunghezza del braccio del long arm!solitamente lo faccio di 120/150 cm...va bene?


Link sponsorizzati

Tags: