un cosiglio shock leader

This is a discussion for the topic un cosiglio shock leader il the board SURFCASTING.

Autore Topic: un cosiglio shock leader  (Letto 5864 volte)

B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
il: Ottobre 30, 2009, 12:22:56
mi hanno consigliato di usare lo shock leader per lanciare una piombatura di 170g
pero non ho capito una cosa se io monto in bobina uno 0,26 e lo shock leader lo faccio con uno 0,60quando faccio il trave devo comunque usare lo stesso 0,60 o monto tutto sul shock leader?
invece per lunione dei fili mi ha consigliato di riscaldare il filo dello 0,60 formare una pallina e con lo 0,20 fare un nodo triplo cosa ne penzate di questa soluzione?
grazie a tutti


Ardito

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1002
  • Siamo quelli che siamo.
Risposta #1 il: Ottobre 30, 2009, 12:56:34
Le tue domande troveranno risposta in "migliaia" di post presenti nella sezione Surfcasting del forum.
In breve, ti dico che i tuoi travi dovranno esser di diametro uguale o superiore allo shock leader, quindi = o > 0,60.
Il nodo da realizzare per collegare filo dello 0,26 e i metri dello 0,60 lo trovi qui:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Ti invito comunque a leggere attentamente i post presenti nella sezione che ti ho indicato per trovare tutto ciò di cui hai bisogno.
Ciao.


etfreaky*

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 813
  • Sii il cambiamento che vuoi nel mondo
Risposta #2 il: Ottobre 30, 2009, 13:00:32
Il trave deve essere dello stesso diametro dello shock, io preferisco farmi dei travi a parte, ma c'è anche chi confeziona tutto sullo shock.
Per l'unione dei fili, quello di riscaldare lo 0,60 in modo da fare una pallina, è ottimo, ma come nodo non sò cosa è questo nodo triplo di cui parli... io facevo un nodo uni a 5/6 spire.
Ho detto facevo, perchè con questo metodo non mi trovo più bene, perchè quando lanciavo, sentivo degli "stack" paurosi, ed oltre ad avere paura per gli anelli, credo che anche i mt diminuiscono.
Il mio prox acquisto sarà un rocchetto di spezzoni da 15mt di filo conico, che và dallo 0,23-->0,57... su suggerimento di un caro amico che ringrazio...
La pesca è la metafora della vita... stai seduto senza far nulla aspettando che succeda qualcosa.
Ma non succede mai nulla.


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #3 il: Ottobre 30, 2009, 19:12:11
ma secondo voi il filo  del 0,60 è grosso per lanciare 170g di piombo calcolate che inescero una sarda intera quindi si agiungono 20g? scusate ma e la prima volta che aquisto una anna che lancia 200g grazie in anticipo


etfreaky*

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 813
  • Sii il cambiamento che vuoi nel mondo
Risposta #4 il: Ottobre 30, 2009, 21:24:17
No, è l'ideale...  però se metti 170gr di piombo su una 200gr, e poi ci metti la sarda, sta attento a non fare filetti troppo grossi... forse una sarda intera pesa più di 20gr... ed anche se pesasse 20gr, saresti proprio al limite.
La pesca è la metafora della vita... stai seduto senza far nulla aspettando che succeda qualcosa.
Ma non succede mai nulla.


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #5 il: Ottobre 31, 2009, 19:20:42
Scusa B_A_N_N_Y ma perchè 170 gr ?


^NONNOROBY^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 3765
  • Roberto
Risposta #6 il: Novembre 01, 2009, 02:41:20
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
mi hanno consigliato di usare lo shock leader per lanciare una piombatura di 170g
pero non ho capito una cosa se io monto in bobina uno 0,26 e lo shock leader lo faccio con uno 0,60quando faccio il trave devo comunque usare lo stesso 0,60 o monto tutto sul shock leader?
invece per lunione dei fili mi ha consigliato di riscaldare il filo dello 0,60 formare una pallina e con lo 0,20 fare un nodo triplo cosa ne penzate di questa soluzione?
grazie a tutti
Comincio a risponderti dall'ultima domanda.
La soluzione della "pallina" che si forma sul nylon riscaldato è quella che usano i lanciatori da pedana, in quanto effettivamente riduce il volume del nodo e quindi si ha meno attrito quando, durante il lancio, il nodo passa attraverso l'anellatura. Ti dirò di più: molti usano addirittura schiacciare il nylon con le pinze, ci fanno un foro con un ago e passano la madre nel foro, evitando così anche il piccolo volume della "pallina".
A pesca ottieni lo stesso risultato, perché in effetti lo sforzo che deve sostenere la "pallina" nel trascinarsi dietro il filo avvolto in bobina durante il lancio è limitato. Al contrario, lo sforzo che deve sostenere la pallina durante la fase di recupero potrebbe essere anche centuplicato.
I pedanisti risolvono il problema recuperano il filo camminando verso il piombo (questo di norma si infossa nel terreno ed è difficile scalzarlo recuperandolo semplicemente dal punto in cui hanno lanciato, perché rischiano di spaccare il filo in un qualsiasi punto o, se gli va bene, di spaccarlo all'altezza del nodo dello shock leader). I pescatori non possono fare lo stesso perché tra loro e il piombo c'è ...il mare! Il piombo si può infossare, può incontrare un ostacolo, una resistente pianta di posidonia, ecc. Se il piombo è poi dotato di spikes (rampini), la resistenza al recupero è assicurata. E se per di più dall'altra parte c'è un bel pescione che gioca a tira e molla? Vale la pena di rischiare solo per aver voluto la "pallina" al posto di uno dei classici nodi di giunzione?

Diametro dello shockleader. Lo 0.60 potrebbe essere sufficiente per 170 gr, se il lancio è un above o un side. E' invece a rischio se il lancio è un ground, per il quale sarebbe meglio usare un buon nylon da 0.70 se non addirittura uno 0.80.

L'utilizzo o meno del trave (che in ogni caso deve sempre avere un diametro non inferiore a quello dello shockleader) è, ai fini dell'azione di pesca, assolutamente indifferente (anche se, secondo me, la sua assenza migliora l'assetto degli ultimi 15 mt in caso di forti correnti trasversali). La sua utilità risalta invece nell'aspetto pratico durante l'armatura (e la chiusura) della canna: far passare attraverso gli anelli uno shock leader dotato di un semplice moschettone o di un asola è fuor di dubbio assai più pratico che far passare uno shockleader in cui sono montati due o tre snodi per i braccioli degli ami (senza contare che questi snodi vanno poi avvolti anche nella bobina del mulinello, quando si ripiega la canna a fine battuta). Da questo punto di vista, l'utilizzo del trave facilita ed accelera di molto queste operazioni.
Resta comunque una scelta personale, in quanto molti preferiscono la "rottura" di dover far passare gli snodi negli anelli ad una "bandiera" più accentuata dovuta alle correnti sul sistema shockleader+trave.
Link utili:
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
- Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #7 il: Novembre 01, 2009, 18:16:37
Mi pare che Nonnoroby abbia riassunto tutto in modo esauriente.
Personalmente adopero il nodo "composite"  che non mi ha mai dato problemi e che puoi vedere in questa discussione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login.
Piuttosto, una domanda mi sorge spontanea: piombo da 170 gr. a prescindere? Senza alcuna valutazione delle condizioni del mare? Tieni conto che a volte in particolari condizioni, peralto molto proficue come la scaduta, un 150 gr. può anche bastare. Il peso della zavorra, poi, può essere anche ridotta adoperando forme ad alta tenuta come la piramide, il cono, la spera e lo spike.
Comunque condivido anc'hio che uno 0.60 può essere sufficiente con 170 gr. più esca corposa, ma solo con lanci appoggiati. Se vuoi andare sul sicuro occorre uno 0.80.
Ciao
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #8 il: Novembre 02, 2009, 10:18:02
grazie a tutti siete stati esaurienti... comunque la scelta del 170 grammi e data dal fatto che comunque io ho gia lanciato piombi di 150 grammi e non ho avuto difficoltà ma ora ho aquistato una ripartita con gettata di 200gr e mi è sorto un dubbio quando ho calcolato che potevo caricare altri 40 30 gr in piu' solo per questo e visto che ormai conosco questo speldido forum prima di fare una cavolata ho preferito chiedere a voi esperti. il dubbio dello shock leader e sorto da quando pesco a roma perche qui la differenza di pochi metri fa tanto in calabria io preferisco pescare con dei fili piu' grossi in bobbina perche si ragiungono delle belle profondita gia' a 80 90m grazie a tutti, dimenticavo quindi per lo shock leader  continuo ad usare il nodo di sangue?


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #9 il: Novembre 02, 2009, 10:32:56
Ciao B_A_N_N_Y quindi se non ho capito male tu usi 170gr + 20gr di sarda + calamento arrivando pressappoco a 200gr pensando di fare più metri? Scusa se te lo dico ma se pensi questo sbagli.. La scelta importante di questa zavorra dovresti adoperarla in base alle condizioni meteo marine, per bucare il forte vento e per tenere la furia del mare, non per fare metri, prova e vedrai che farai gli stessi metri che fai con 125gr, o forse meno.
Ciao a presto 


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #10 il: Novembre 02, 2009, 11:46:44
ivo scusa mi saro' spiegato male e normale se il mare lo permette usero una zavorra inferiore con un lancio piu' tecnico i dubbi che avevo erano dello shock leader e la tenuta. comunque io resto del parere meno nodi uno fa e meglio è comunque grazie da quando frequento questo sito imparo piu' che spendendo soldi per riviste e vide e uso quei soldi per attrezzature grazie a tutti e grazie  ;D


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #11 il: Novembre 02, 2009, 12:11:22
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Ciao B_A_N_N_Y quindi se non ho capito male tu usi 170gr + 20gr di sarda + calamento arrivando pressappoco a 200gr pensando di fare più metri? Scusa se te lo dico ma se pensi questo sbagli.. La scelta importante di questa zavorra dovresti adoperarla in base alle condizioni meteo marine, per bucare il forte vento e per tenere la furia del mare, non per fare metri, prova e vedrai che farai gli stessi metri che fai con 125gr, o forse meno.
Ciao a presto 

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
ivo scusa mi saro' spiegato male e normale se il mare lo permette usero una zavorra inferiore con un lancio piu' tecnico i dubbi che avevo erano dello shock leader e la tenuta. comunque io resto del parere meno nodi uno fa e meglio è comunque grazie da quando frequento questo sito imparo piu' che spendendo soldi per riviste e vide e uso quei soldi per attrezzature grazie a tutti e grazie  ;D

Queste discussioni mi fanno accettare anche una giornata schifosa come quella che c'è oggi a Genova  calabria.
Per Banny, attento che il nodo del sangue non è indicato per fili di diametro troppo diverso.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #12 il: Novembre 02, 2009, 12:37:33
Scusa Nicola, innanzitutto ciao, ma in che senso queste discusioni ti fanno.....................................?


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #13 il: Novembre 02, 2009, 12:39:51
scusami oltremare  mi hanno consigliato di fare il  nodo di sangue cosi  un 30 e un 60 cosi quello del 30 lo giro per 6 volte e quello del 60 per 3 volte cosi e il cosi i due cosi che si formano sono uguali tu cosa mi consigli?


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #14 il: Novembre 02, 2009, 12:50:32
Ivo,nel senso che avete detto delle cose giustissime e per finire,la cosa che ha detto banny,
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
comunque grazie da quando frequento questo sito imparo piu' che spendendo soldi per riviste e vide e uso quei soldi per attrezzature
e' B E L L I S S I M A!
 

enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #15 il: Novembre 02, 2009, 12:52:45
enzo quindi il consiglio che mi hanno datto e valido ?


ivo

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 748
Risposta #16 il: Novembre 02, 2009, 12:59:04
Ciao Enzooooooo scusate allora, è che siccome avevo appena fatto una litigata furibonda al lavoro, a causa dei miei ragazzi, non avevo capito il senso, avevo capito il contrario.
E comunque hai ragione, il coso del coso è bellissimo 


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #17 il: Novembre 02, 2009, 13:00:26
su quello del nodo?
Se e'quello,bhe'allora mi associo a Nicola nel senso che anche io fra due diametri differenti di molto,non lo uso,ma ne faccio un'altro tipo tony pena di cui non ricordo il nome,ma Nicola senz'altro ha piu'memoria di me.
ciao

enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


B_A_N_N_Y

  • ^Member^
  • *
  • Post: 44
Risposta #18 il: Novembre 02, 2009, 13:06:46
scusate ragazzi ora ho letto invece di scrivere i due coni o scritto i cosi  calabria3 calabria3 scusate


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 6153
Risposta #19 il: Novembre 02, 2009, 13:30:07
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Scusa Nicola, innanzitutto ciao, ma in che senso queste discusioni ti fanno.....................................?

Ivano, ti faccio un complimento e tu ti inalberi?  calabria Quando si parla di pesca lascia a casa lo stress da lavoro  

Grazie Enzo, ti nomino interprete autentico ufficiale dei miei pensieri ;D

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
scusami oltremare  mi hanno consigliato di fare il  nodo di sangue cosi  un 30 e un 60 cosi quello del 30 lo giro per 6 volte e quello del 60 per 3 volte cosi e il cosi i due cosi che si formano sono uguali tu cosa mi consigli?

Prova a fare come ti hanno consigliato e vedrai i risultati. Ti avevo consigliato, poco sopra, un nodo che per me è a prova di bomba. Prova quello e vedi come ti trovi.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Link sponsorizzati

Tags: