innesco alla catilina con elastico

This is a discussion for the topic innesco alla catilina con elastico il the board TRAINA.

Autore Topic: innesco alla catilina con elastico  (Letto 1829 volte)

capitain hook

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 114
il: Agosto 08, 2014, 06:37:24
per la traina alle grosse ricciole un innesco particolare e' l'innesco cosiddetto catilina.Lo si fa preferibilmente in due e bisogna avere una certa manualita' e delicatezza. Si fa con i grossi tombarelli , sgombri,  sugheroni, ecc. Bisogna avere un elastico da copisteria un ago con cruna che si chiude (quello per il dacron, tanto per capirci,) Dunque preso il pesce con due mani con un panno bagnato si fa passare l'ago  sotto gli occhi, si aggancia adesso l'elastichino e lo si fa passare dall'altra parte attraverso il pesce,Si prende l'amo (possibilmente un 8/10//0 lo si aggancia ai 2 capi dell'elastichino,lo si gira formando una treccia dell'elastico e lo si ferra sotto lo spazio tra l'amo e l'elastichino agganciando semplicemente Bisogna trainare a frizione quasi aperta al limite dello slittamento, perche' la signora dei mari non deve avvertire nessuna resistenza perche' prima l'addenta, poi si rivolge i bocca l'esca  e poi la  ingoia.Bisogna  avere il sangue freddo ,contare fino a 7 e dare la ferrata che deve essere tosta e ripetuta...e buona fortuna

P.S Sceglietevi un compagno svelto e non imbranato per farvi tenere il pesce da innescare.........e ho detto tutto!!!!!


Tags: