Le catture di amur87

This is a discussion for the topic Le catture di amur87 il the board ACQUE INTERNE CATTURE.

Autore Topic: Le catture di amur87  (Letto 4278 volte)

amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
il: Agosto 11, 2011, 19:54:21
Salve a tutti!!!Ho deciso di aprire questo topic con le mie catture!!!oggi sono stato a pesca e dopo mesi di cappotti(francamente d'estate fa un pò caldo per il cappotto calabria), sono riuscito a prendere qualcosa!!Ecco a voi il riassunto della pescata:

Spot:cava privata
tecnica:method feeder
esca:mais aromatizzato allo scopex(aroma cremoso)+mais artificiale

Questa mattina faceva decisamente caldo e ho deciso di usare il mais come esca, più digeribile dei pellet, pasturando sempre con mais e una pastura mista, rossa da carpa e una gialla da fondo, sempre specifica per ciprinidi.

Immagine non disponibile

Per quanto riguarda il rig ho scelto uno stiff-rig con mais trenino costituito da:
mais scopex+mais artificiale+mais scopex
Immagine non disponibile

Uploaded with Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login[/noim]

Ho utilizzato un piombo da 20 grammi e attorno la pastura con all'interno il finale dello 0,22 con amo gambo medio n°6.

Dopo ben 4 ore di pasturazione, attesa sotto il sole cocente, finalmente una violenta partenza mi desta e prontamente ferro!!!Dopo 5 minuti di lotta, in particolare nel sottoriva,ho guadinato una carpotta del peso stimato di 2,5 kg!
Purtroppo con me non avevo il materazzino, quindi ho fatto una rapida foto dopo averla slamata nel guadino in acqua, mentre l'afferravo per liberarla nel suo ambiente naturale!!Spero vi piaccia, un saluto a tutti!!!
Immagine non disponibile





non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #1 il: Agosto 11, 2011, 21:32:01
bravissimo, accogliamo con piacere il tuo topic catture!
purtroppo ci sono pochi carpisti sul forum, speriamo che serva ad avvicinare qualche pescatore marino a questa sportivissima tecnica
hai nominato mesi di cappotti...credevo che la pesca alla carpa fosse molto più proficua...ricordo quelle 2-3 volte in cui la praticai, in laghetto con spot ben pasturato, molti anni addietro...tecnica rudimentale con galleggiante e mais come esca...grandissimo divertimento e molte catture (anche se di taglia piccola)
con uno 0.22 di finale si vede che ti piacciono i combattimenti sportivi (anche perchè possono capitare carpe di svariati kg, vero?)...in mare saresti un ottimo pescatore con la bolognese
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #2 il: Agosto 11, 2011, 23:41:47
sinceramente vado a pescare al mare con la bolognese e ti assicuro che ho ancora molto da imparare calabria!!!!
In realtà la tecnica che ho praticato oggi, non è proprio carpfishing puro, ma si avvicina di più al legering;infatti, usando la pastura sul piombo(ci sono i pasturatori fatti apposta,ma il negozio ne era sprovvisto), ed il finale per gran parte messo nella palla stessa, si pratica in pratica il METHOD FEEDER, tecnica di origine anglosassone.Quando poi parlo di cappotti, mi riferisco alla pesca delle carpe di buone dimensioni, non necessariamente di 20 kg ma come quella di oggi vanno già benissimo, sopratutto se prese con un 0,22!!!Spero che anche altri carposti o affini possano scrivere, io il sasso l'ho lanciato!!!a presto!!!

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #3 il: Gennaio 18, 2012, 21:59:09
Signori, finalmente dopo tanto tempo riesco a postare un altro topic sulle mie catture!La pescata risale a dicembre, in quel di perugia, quando decidiamo con il mio conquilino Fabio di passare una mattinata a pesca in un carpodromo a Magione, provincia, appunto, di Perugia.
Si parte, attrezzati al minimo e con tanta volontà, con il fido Snake (cane di Fabio), arriviamo al laghetto..il posto è davvero bello ed, inoltre, siamo da soli.Perfetto!!

[Immagine non disponibile

Iniziamo subito pescando io a legering e Fabietto con il galleggiante a penna.La mia è una lenza con lenza madre del 0,20, pasturatore in-line, finale dello 0,16 ed amo 0 innescato con mais.
Le carpe sono attive da subito e inanelliamo le prime catture!!!
Immagine non disponibile

Riesco anche a prendere qualcosa di più grosso...il cane non apprezza!!!!

Immagine non disponibile

Una bellissima giornata!!!!!Dopotutto la pesca è bella perchè fatta in compagnia!!!!!!Grande Fabio!!! calabria

Immagine non disponibile


non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


Submariner

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 505
Risposta #4 il: Gennaio 19, 2012, 07:37:20
Complimenti!!!...anche perché in dicembre, soprattutto  alla latitudine e all'altitudine di Perugia, catturare carpe non e' facilissimo...


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #5 il: Gennaio 19, 2012, 20:41:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Complimenti!!!...anche perché in dicembre, soprattutto  alla latitudine e all'altitudine di Perugia, catturare carpe non e' facilissimo...

Grazie per i complimenti !!
In realtà, la giornata era davvero propizia, in quanto le temperature si erano alzate decisamente rispetto alle giornate precedenti e le carpe, in particolare quelle di piccole dimensioni, erano molto attive.
Considera che abbiamo pescato una trentina di carpe e l'unica degna di nota era quella che ho postato(ho stimato intorno ai 2 kg).
Sicuramente ci siamo divertiti un botto e ora non vedo l'ora di andare di nuovo lì a tentare i bestioni!!!
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


Submariner

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 505
Risposta #6 il: Gennaio 19, 2012, 21:22:58
Beh, mi hai invogliato a provarci, anche se negli ultimi giorni le temperature si sono abbassate sensibilmente. Grazie a te!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #7 il: Aprile 28, 2012, 20:54:18
Cari amici...oggi finalmente rinnovo il mio topic riguardo le catture!!!!
Sono davvero felice di farlo, perchè nelle ultime battute ho presi più cappotti io che la mia ragazza ai saldi invernali!! calabria!!!!
Sentire di nuovo i pesci in canna, rinnovare tale emozione che ti si attacca come un virus la prima volta con cui ognuno di noi ne entra in contatto, ti fa sentire libero da ogni ansia e soddisfatto con te stesso!!
Io poi, che pratico il C&R, ogni volta che libero una cattura mi viene da dirle"Grazie, amica mia..ci rivediamo quando sei più grande e più forte!".
Devo dire che le catture di oggi, tutte carpe, erano tutte di piccole dimensioni ma mi hanno reso, appunto, felice!
-tecnica:legering
-montatura:"bonjo method feeder"
-teminale 10 cm 0,16 con amo 2 e innesco di mais

Ecco le foto:
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #8 il: Aprile 28, 2012, 20:57:31
Scusate ho avuto problemi nel caricare le foto, appena posso lo faccio!!!! ;D
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


Submariner

  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 505
Risposta #9 il: Aprile 28, 2012, 22:14:54
Ancora carpe perugine?


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #10 il: Aprile 29, 2012, 00:38:15
Sempre carpe perugine calabria!!!
Dai che quest'estate, se ti va, andiamo a prendere un pò di carpe calabresi!!!! ;D
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #11 il: Aprile 29, 2012, 02:43:42
che hai messo dentro il pasturatore? pellets o pastura?
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #12 il: Aprile 29, 2012, 11:40:10
Foto:
[Immagine non disponibile

Quasi tutte di piccole dimensioni, poca roba ma tante emozioni!!!! ;D
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #13 il: Aprile 29, 2012, 12:41:47
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
che hai messo dentro il pasturatore? pellets o pastura?

Enzo con te devo essere preciso calabria:
-Pastura: Colmic base dolce gialla
 Immagine non disponibile
-Ecco la montatura, con il "banjo" method della preston da 15 grammi e il finale
Immagine non disponibile

L'unica cosa negativa di questo sistema è che fai poca selezione sul pesce di taglia, devo trovare altri tipi di method feeder...la cosa bella è che hai una mangiata ogni 2 minuti, sono stato a pesca solo 2 ore ma mi sono davvero divertito un mondo!!!
non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


enzo.

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 809
  • Se a pesca non vai.........pesci non ne prendi!
Risposta #14 il: Aprile 29, 2012, 14:06:23
beh',lunico modo per fare selezione anche se molto costoso purtroppo,rimane quello delle boiles.....almeno per esperienza personale.
Con tutto quello che non sia quello,io ho in passato,sempre preso soprattutto taglia piccola.
Ti sembrera'strano ma forse,come opzione,potresti provare con esca viva (pesciolini);in alcuni spot della mia regione,le carpe sono anche.......predatrici!  calabria (Diga di San Giuliano a Matera).
Ricordo sempre come se fosse ieri,anni fa',quando un amico incredulo ci ando'con il vivo per la prima volta nella speranza di prendere persici o bass,e finche'non tiro'fuori la prima preda mi tempesto'di telefonate descrivendomi perdite di persici o bass enormi (visto i combattimenti) poi ovviamente ricredendosi.....
Non so'darti la spiegazione...evidentemente sono habitat particolari dove,anche speci come la carpa,cambiano dieta.....un po'come i cefali al mare che in alcuni spot o periodi,diventano predatori,attaccando anch'essi gli artificiali!
 

enzo
TUTTO CIO'CHE LASCIAMO A RIVA,LA NATURA PRIMA O POI CE LO RESTITUISCE E NON PENSO CHE VORREMO PER I NOSTRI FIGLI UN FUTURO DI SPAZZATURA!!!
RIPARIAMO I DANNI FINCHE'SIAMO IN TEMPO.


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #15 il: Aprile 30, 2012, 18:45:10
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
beh',lunico modo per fare selezione anche se molto costoso purtroppo,rimane quello delle boiles.....almeno per esperienza personale.
Con tutto quello che non sia quello,io ho in passato,sempre preso soprattutto taglia piccola.
Ti sembrera'strano ma forse,come opzione,potresti provare con esca viva (pesciolini);in alcuni spot della mia regione,le carpe sono anche.......predatrici!  calabria (Diga di San Giuliano a Matera).
Ricordo sempre come se fosse ieri,anni fa',quando un amico incredulo ci ando'con il vivo per la prima volta nella speranza di prendere persici o bass,e finche'non tiro'fuori la prima preda mi tempesto'di telefonate descrivendomi perdite di persici o bass enormi (visto i combattimenti) poi ovviamente ricredendosi.....
Non so'darti la spiegazione...evidentemente sono habitat particolari dove,anche speci come la carpa,cambiano dieta.....un po'come i cefali al mare che in alcuni spot o periodi,diventano predatori,attaccando anch'essi gli artificiali!

Purtroppo ero ridotto al minimo con l'attrezzatura e inoltre non sono riuscito a recuperare esche diverse rispetto al mais, comunque ho parlato con pescatore vicino alla mia postazione e lui adoperava le boiles!!!
La prossima volta che ci vado le userò!!!
Per il discorso del vivo, questa è una caratteristica di carpe di alcune zone, che per nutrirsi hanno orientata la loro dieta sul "carnivoro"!!!!
Non di meno, ho un amico che una volta ha innescato per disperazione un pezzo di filetto di persico e ha preso una carpa di 15 chili!!!! calabria
Io comunque non sono un appassionato del vivo, quindi comunque non userei questa tecnica!!!
Grazie per la dritta, a presto!!!!

non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


amur87

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #16 il: Maggio 07, 2012, 18:31:51
Ciao a tutti!!
Sabato scorso, io insieme a 2 soci di pesca, Luca e Giovanni, decidiamo di andare a pesca;siamo indecisi su dove andare, perchè il tempo non era ottimo(nuvoloso con probabili piogge), quindi, indecisi tra una cava più "scomoda" e il carpodromo, scegliamo quest'ultimo!!
Arrivati sul posto, scarichiamo tutto e prepariamo le canne:
io mi metto con una canna azione light, con banjo method e innesco di mais alternato a boiles da 15 mm al gambero!!
L'inizio è lento, tuttavia dopo 30 minuti, i pesci entrano in pastura e inizia Luca con una carpa da 3 kg, poi è il mio turno:toccata leggera partenza rapida e ferrata con combattimento adrenalinico!!
Eccola qui:

Immagine non disponibile

Le condizioni non erano ottimali, quindi per un pò di tempo non prendiamo nulla:fino alle 17:30 niente, poi incanno 2 carpotte e quindi iniziamo a ponderare di fare una capatina all'altro laghetto;
decidiamo di sfruttare le ore del tramonto, quindi alle 18 e 30 saremmo andati via.
Nel frattempo che prepariamo tutto, si lascia com'è degno fare per ogni pescata l'ultima canna da prendere proprio all'ultimo minuto, quella che può lasciare la sorpresa...Luca mi fa"Ah Si, guarda sta cann.." mi giro nel frattempo e la canna...Parte!!!La prendo dall'ultima porzione del manico e ferro la carpa:stavolta la faccio recuperare a Giovanni e.....

Immagine non disponibile

Fatto questo andiamo verso l'altro laghetto...incontriamo altri pescatori che cercano di farci desistere.."non c'è niente.."...quindi, per dargli ascolto, ci posizioniamo:uno a spinning a cercare i bass(Luca), io a carpe e Giovanni ad asparagi(!!).
Ecco il laghetto dalla mia postazione:

Immagine non disponibile

Luca vede i bass ma questi non rispondono io invece assisto ad una toccata potente ma breve:finale tranciato( che sarà successo?).
Dopo poco, vedo Luca indaffarato e tira fuori un bass stupendo grazie all'innesco di un'imitazione di vermone bianco sapientemente lavorato dal nostro bassman:

Immagine non disponibile

RItorno in postazione e vedo un piccolo movimento sul cimino:mi avvicino e BAM!!una potente mangiata mi strappa la canna con tutto il picchetto dal terreno, la prendo al volo e mi tira via 30 metri di filo, si infila tra i malefici erbai e mi lascia lì sulla sponda facendomi una pernacchia...
vabbè, un pò deluso ma felice per la splendida giornata, torniamo a casa..la prossima volta andrò attrezzato meglio!!!
Un saluto a tutti!!!!



non importa la presentazione, l'esca o la canna, l'importante è crederci sempre!!!


Link sponsorizzati

Tags: