muta

This is a discussion for the topic muta il the board PESCA IN APNEA.

Autore Topic: muta  (Letto 3317 volte)

giusp89

  • ^Member^
  • *
  • Post: 81
il: Febbraio 26, 2015, 16:55:33
Salve a tutti o un gran problema alla muta o almeno penso!!!
Allora ho acquistato una muta della cressi da 3mm due pezzi,o un po di larghezza dalla muta sopratutto in mezzo alle gambe,o messo 7 kg sulla zavorra ma e un po tanto vero?io sono alto 1:70 e di peso 60 kg che dite e grande?il mio venditore mi ha detto che con il passare del tempo si stringera!! Poi un altra cosa se metto la muta e la maschera di sopra mi entra acqua nella maschera,invece se non uso la muta e metto  solo la maschera non o problemi come mai??e un ultima cosa e normale che entra acqua nella muta  al tal punto che quando esco fuori mi sento pieno d'acqua dentro e normale?
Scusate la mia ignoranza ma o bisogno di sapere...


govalzemir

  • -Member-
  • *
  • Post: 2
Risposta #1 il: Dicembre 26, 2015, 10:37:49
Ciao,
provo a darti due dritte, (premetto non faccio pesca subacquea ma da molti anni mi immergo) quindi:

> per la maschera: è importante che una volta che hai messo la maschera controlli che il bordo del cappuccio non sia sotto il bordo della maschera perchè se cosi fosse perdi l'aderenza al tuo viso e quindi l'acqua passa e si infiltra allagandoti la maschera ....oppure attento che usi creme o oli per il sole vanno rimossi molto bene prima di indossare qualsiasi maschera.
Qui ti pongo qualche domanda:
1)che maschera usi?
2)hai fatto la prova a secco della tenuta della maschera sul tuo viso?
= si appoggia la maschera sul viso e si effettua una piccola inspirazione con il naso in modo da mandare in tenuta la maschera e se non entra aria è ok, se filtra aria non si adatta al tuo viso e quindi devi trovare un altro modello e personalmente penso che il modello della superocchio sia l'ideale ma vi sono altre marche che fanno maschere per l'apnea vedi tu.

> per la muta: questa deve essere di neoprene liscio all'interno e dovrebbe avere una aderenza al tuo corpo quasi da far fatica ad essere indossata (dovrebbe essere una seconda pelle) questo perchè altrimenti si formeranno sacche d'acqua essendo una muta umida e tieni presente che il venditore ti ha dato una informazione non vera perchè la muta si restringe se tu ingrassi o se il neoprene invecchia e perde la sua elasticità e per questo ci vuole anni o molte immersioni maltrattando poi la muta senza lavarla.

Per il resto spero tu ti possa divertire.
Buona caccia ;D


Francesco Pio Marascia

  • -Member-
  • *
  • Post: 14
Risposta #2 il: Luglio 01, 2016, 07:38:23
Ciao, il negoziante non è stato proprio corretto in quanto purtroppo devo dirti che con il passare del tempo la muta non si stringe anzi ou contraire si allargherà leggermente in quanto man mano che si indossa i tessuti si andranno sempre più a dilatarsi per le normale mute con interno in termoPlush.
Per le mute con interno spaccato invece con il passare del tempo si ridurrà di spessore e si dilaterà. La muta ti deve venire molto aderente ma non deve stringerti che avverti che le vene si ingrossino o che hai difficoltà nei movimenti.

Per la maschera ascolta i consigli sopra citati e dai anche un occhiata che nessun capello ci sia rimasto nel bordo. E' probabile che la indossi in maniera errata.
Cmq come ti hanno consigliato la maschera va provata prima a secco e con un leggero effetto ventosa va provata come tenuta d'aria che non ne deve assolutamente entrare.

Quindi indossala da asciutto tira un pochino d'aria con il naso e prova a riscontrare se ti entra aria dentro la maschera. Se non entra aria e la maschera sta appiccicata per tutto il tempo che vuoi significa che quando la indossi con la muta la indossi in maniera errata.

Se invece ti entra aria allora va sostituita perché non è adatta alla conformazione del tuo viso.

quando esci dall'acqua un pochino d'acqua è normale ma non che diventi una cisterna marina.
considera che tra calzari e muta avrai molto meno di mezzo litro d'acqua e sto esagerando!

in risposta invece ai piombi da usare dipende molto a che profondità conti di scendere.
solitamente il rapporto è ogni 10 kg corporeo 1 kg di zavorra.
ma è tutto relativo alla profondità che hai intenzione di pescare
quindi nessuno può dirti effettivamente quanta zavorra portare.

Considera più vai giù con zavorra più difficoltà avrai durante la risalita.
ma sicuramente con l'esperienza ti renderai conto quanti piombi usare per la profondità di pesca,
l'importante è che gradualmente tu stesso vai riscontrando questi rapporti profondità peso.


chiaravadrhotu

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 622
  • PePpE Da Chiaravalle C.le
Risposta #3 il: Luglio 01, 2016, 13:22:24
Quoto quanto detto sopra appieno...
 
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login  Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login  Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Link sponsorizzati

Tags: