Pesca col barchino, Spinning - Le catture di TOTO64

This is a discussion for the topic Pesca col barchino, Spinning - Le catture di TOTO64 il the board PESCI & CATTURE.

Autore Topic: Pesca col barchino, Spinning - Le catture di TOTO64  (Letto 6738 volte)

TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Sabato 22, appuntamento con Salvo (PA-VV) per la solita colazione al solito bar, ci rechiamo sul luogo di pesca intorno alle 07:00.
Decidiamo di prendere due direzioni diverse io vado a Sinistra lui a destra.
Purtroppo siamo entrambi abbastanza costipati, reduci da influenza, io nel primo passagio prendo circa una quindicina di spigole di cui molte sotto misura, e le rilascio tutte tranne una "a norma".
Al ritorno trovo Salvo letteralmente distrutto e decidiamo di cambiare spot.
Sul nuovo luogo di pesca prendo un'altra ventina di spigolotte, anche in questo caso decido di rilasciarle tutte, tranne una seconda abbastanza grande.
Per Salvo, invece, giornata in bianco... calabria

Questo è il risultato finale:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Saluti


ture

  • ^Full Member^
  • *
  • Post: 275
Risposta #1 il: Ottobre 23, 2011, 12:29:16
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per Salvo, invece, giornata in bianco... calabria
ma utilizzavate lo stesso tipo di esche?
one man, one rod, one hundred lures!!!


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #2 il: Ottobre 23, 2011, 21:10:40
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Per Salvo, invece, giornata in bianco... calabria
ma utilizzavate lo stesso tipo di esche?
Si le anguillette tipo raglou da 6.5cm.



TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #3 il: Novembre 20, 2011, 18:26:58
Sabato mattina, ore 06:00, colazione al solito bar e partenza per il solito posto con Salvo (PA-VV) per la passeggiata con il barchino.
Mare forza olio, scandagliamo il litorale fino alle 10:00 circa ma di spigole neanche l'ombra, un pò sfiduciati, decidiamo di fare la seconda colazione e stabilire cosa fare in seguito.
A questo punto, Salvo mi propone di fare un pò di spinning e ci rechiamo in una scogliera lì vicino, facciamo una mezz'oretta di lanci con vari artificiali e provo pure a fare un pò di WTD, ma ancora mi devo perfezionare...
Successivamente, ormai quasi scoraggiati, ci rechiamo in un nuovo spot dove non eravamo mai stati prima e qui comincia il valzer. Riprendiamo i WTD e notiamo subito degli attacchi a vuoto sul WTD bianco caperland e sul miss carna 110, quindi niente prede.
Ci spostiamo di una ventina di metri e decido visto la mia attuale poca dimestichezza nell'utilizzo dei WTD di montare una bombarda galleggiante bianca di 30 gr con un finale in fluorocarbon di 1,5 mt - 0,41 con un raglou da 8,5 azzurro con pancia bianca.
Dopo pochi lanci prendo la prima spigoletta, nel frattempo Salvo ne prende una simile in WTD col Caperland Bianco. Ma la sorpresa doveva ancora arrivare....
Cambio Raglou, e ne monto uno di simili dimensioni tutto bianco.
Dopo pochi lanci una mega botta!, era Lei...Tendo subito la ferrata e dopo poco compare in superfice, Salvo grida " E' GROSSA"!! e mentre la canna sfriziona,  lui recupera e si avvicina, io comincio il  combattimento che per fortuna non è durato molto, infatti invece di partire sparata la Spigola si è intraversata e ha cominciato a fare una specie di braccio di ferro con forti colpi di testa laterali a destra e sinistra, mi ha dato un pò l'impressione che volesse usare la sua mole come unica arma per liberarsi.
Dopo poco era sotto di noi con la testa fuori dall'acqua già stremata, la fatica più grossa che abbiamo dovuto sostenere è stata salparla solamente con le mani.....

Riassunto:

Sabato, 19/11/2011, Sicilia, ad EST di Palermo...
Orario: 13:45 circa
Canna: Caperland Ilcium 210-30
Mulinello: Daiwa Spitfire 4000
Trecciato: Power Pro 0,15 mm
Terminale: 0,41 FC P-LINE
Nodi di giunzione: Tony Peńa + Bruco.
Moschettone: Jack Links 20 Lbs Sgancio Rapido
Artificiale: Raglou 8.5 Bianco + Bombarda 30 gr Galleggiante
Preda: Spigola, peso alla bilancia, 4,7 kg 


Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Alla prossima
Saluti
Toto64


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #4 il: Novembre 28, 2011, 11:11:31
Sabato 26/11/2011

Altro Sabato dedicato alla pesca con ormai il solito compagno d'avventura Salvo (PA-VV), come sempre colazione e poi partenza intorno alle 06:30.
Decidiamo dopo gli ultimi avvenimenti di provare prima a spinnig dove la settimana prima avevamo catturato la mega regina.

Tre ore circa di tentativi senza nessun movimento con vari wtd, minnow e raglou ma niente di niente.

Salvo invece un paio d'inseguimenti e attacchi a vuoto sui wtd ma anche lui resta a bocca asciutta.
A questo punto seconda colazione di rito....e decidiamo di provare con il barchino

Lo spot era un pò difficoltoso, e Salvo mi ha aiutato in alcune manovre, quindi abbiamo pescato con un solo barchino e le catture, per fortuna,  non si sono fatte attendere.
Questo è il risultato finale:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login

Saluti





_SERRA_

  • FISHING FRIEND
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1044
  • Francesco alias _SERRA_
Risposta #5 il: Gennaio 08, 2012, 12:57:19
Vorrei farti una domanda: mi sono sempre chiesto quando incontro persone col barchino, ma come fanno a tirare a riva i pesce cioè a salparlo?
Mi spiego, non ho mai visto salpare il pesce col barchino, quindi che si fa: si lascia a terra la guida cioè quella con il filo e i ragloo e si sta fermi e si tira a mano? Non si rischia di ingarbugliare tutto, o c'è una tecnica particolare? Me lo spieghi voglio togliermi questa curiosità
ti ringrazio

Ricorda di cliccare
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login e su Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #6 il: Gennaio 08, 2012, 23:07:54
ciao Francesco se toto64 non si offende (dato che la domanda è rivolta a lui), nel frattempo ti dico come faccio io (anzi come facevo, dato che lo spinning mi ha fatto abbandonare completamente il barchino):

una volta che il pesce ha abboccato, non c'è bisogno di stancarlo come con canna e frizione: elasticità del nilon e barchino galleggiante ammortizzano testate e fughe, quindi non resta che recuperare la preda nel minor tempo possibile (ovviamente senza strattonare o correre e tenendo il filo in tensione), poichè si pesca con ami singoli e senza dare la "ferrata" come facciamo con la canna; se ci sono esitazioni o errori nel recupero la slamata è molto facile
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
si lascia a terra la guida cioè quella con il filo e i ragloo e si sta fermi e si tira a mano?
si, si lascia a terra il sughero e si comincia a recuperare, non da fermi ma continuando a camminare, in modo da lasciare trave e braccioli già distesi sulla riva pronti per la ripartenza
un saluto e ancora complimenti a toto64 per le bellissime catture
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


^DARIOCRETA^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 2468
  • Fish Responsibly
Risposta #7 il: Gennaio 09, 2012, 09:05:40
Ciao. Innanzitutto complimenti per le splendide catture. Utilizzo anch'io i raglou con la bombarda, con la canna; finora ho perso una spigoletta, che comunque avrei rilasciato. Ti volevo dire: ma va bene quindi uno spezzone di fluoro così grosso per far lavorare i raglou? Io utilizzo uno 0,34 e mi sembra un po' grosso. Nel senso che forse con un fluoro più sottile lavorano meglio, almeno così sapevo. Ma poi ho visto che hai preso anche dei bestioni e per quelli ci vuole un fluoro adeguato (a spinning ieri ne ho presa una di 4 kg con lo 0,34), quindi la domanda è: privilegiare un fluoro più sottile per farli lavorare meglio o più grosso per tenere in caso di monster? Grazie a tutti per la risposte e complimenti ancora a Toto per le meravigliose catture.


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #8 il: Gennaio 09, 2012, 18:09:52
ciao francesco, confermo in pieno quello che a detto manuspin e stato molto chiaro come salpare il pesce.                          
per dariocreta,per la mia esperienza lo spessore della lenza non influisce con il movimento del raglou quindi preferisco utilizzare spessori maggiori per non perdere il mostro calabria


angelo71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 42
Risposta #9 il: Gennaio 10, 2012, 22:15:28

si, si lascia a terra il sughero e si comincia a recuperare, non da fermi ma continuando a camminare, in modo da lasciare trave e braccioli già distesi sulla riva pronti per la ripartenza
[/quote]

ma si continua a camminare nello stesso senso o in quello opposto durante il recupero? Mi sembra di capire nello stesso senso e allora chiedo: non sarebbe meglio recuperare invertendo il senso di marcia così da stendere il trave in modo tale da poter poi continuare, una volta recuperata la preda, nella direzione originaria?


^MANUSPIN^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Post: 1058
  • Non ducor, duco
Risposta #10 il: Gennaio 10, 2012, 23:08:53
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
non sarebbe meglio recuperare invertendo il senso di marcia così da stendere il trave in modo tale da poter poi continuare, una volta recuperata la preda, nella direzione originaria?
il mio parere è: assolutamente no
se cambiamo semplicemente senso di marcia il barchino continua a navigare nella stessa direzione originaria; per far cambiare verso al barchino bisogna fermarsi, farlo andare avanti rispetto alla nostra posizione, far scendere un pochino le esche, e poi fare un movimento particolare...diciamo un cambio di tensione non saprei spiegartelo a parole bisogna vederlo
come dicevo sopra e come ha confermato toto64 il salpaggio della preda è l'operazione più delicata...la manovra di cambio direzione porterebbe ad una probabilissima slamata; inoltre se la preda è una spigola maxi, pur volendo rischiare sarebbe una cosa difficilissima da fare...perchè finchè non si è stancata, credimi che il barchino lo controlla più lei che il pescatore

forse stiamo intasando questo bellissimo topic catture di toto64...credo che sarebbe meglio spostarsi su uno dei tanti già aperti che trattano il barchino per altre eventuali domande sulla tecnica
Ho visto Sampei pescare carpe da un quintale con canna fissa ed essere trainato con tutta la barca per centinaia di metri; l'ho visto finire in acqua mentre stringeva con forza la sua canna fissa e faceva perno su tutti e due i piedi...VOGLIO IL FILO DI SAMPEI PER IL MIO MULINELLO!!!


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #11 il: Gennaio 11, 2012, 06:02:52
ciao angelo71,confermo in pieno quello che a detto manuspin.


angelo71

  • ^Member^
  • *
  • Post: 42
Risposta #12 il: Gennaio 11, 2012, 15:13:59
Quindi dopo aver salpato il pesce, per rimettere il barchino in acqua devo cambiare per forza senso di marcia, per poi reinvertire se ho intenzione di continuare nel senso originario...giusto?


Palermitano-Vibonese

  • FISHING FRIEND
  • ^Sr. Member^
  • *
  • Post: 393
Risposta #13 il: Gennaio 11, 2012, 17:22:54
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Quindi dopo aver salpato il pesce, per rimettere il barchino in acqua devo cambiare per forza senso di marcia, per poi reinvertire se ho intenzione di continuare nel senso originario...giusto?

Scusandomi in anticipo se mi intrometto, sicuramente se ti ritrovi la metà della paratura raccolta perchè se per esempio il pesce ha abboccato al quarto o quinto artificiale, hai due soluzioni....o raccogli gli artificiali salpati e riparti facendoli fuoriuscire pian piano, o porti tutto a riva, riparti nel senso opposto e poi torni indietro.....io ti consiglio sicuramente per comodità la seconda....
Chiunque può simpatizzare col dolore di un amico, ma solo un animo nobile riesce a simpatizzare col successo di un amico!. (Oscar Wilde)

I miei link:

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login-Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #14 il: Gennaio 11, 2012, 17:35:56
ciao angelo71,si giusto cosi.


Eugenio68

  • FISHING FRIEND
  • ^Hero Member^
  • *
  • Post: 761
  • MARE MARE E... MARE
Risposta #15 il: Gennaio 19, 2012, 16:56:40
Complimenti.
La canna da spinning è di quelle della Decathlon?
Ed un'altra domanda: il tipo di raglou che hai usato è solo bianco?
Grazie.
Ciao.
Uomo libero, amerai sempre il mare! Il mare è il tuo specchio: contempli la tua anima nel volgersi infinito dell’onda che rotola e il tuo spirito è un abisso altrettanto amaro.
Charles Baudelaire


TOTO64

  • ^Member^
  • *
  • Post: 26
Risposta #16 il: Gennaio 19, 2012, 19:01:01
si la canna lo comprata al decatlon ,il raglou e tutto bianco perlato.
ciao.


Link sponsorizzati

Tags: