esca da pescheria

This is a discussion for the topic esca da pescheria on the board PESCI E TECNICHE DI PESCA.

Author Topic: esca da pescheria  (Read 4434 times)

thedevilo

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 48
on: January 03, 2014, 21:16:38
Buon Anno a Tutti.
Voi dove comprate l'esca di pescheria (pescivendolo ambulante,pescheria,supermercato,pescivendolo), quale comprate maggiormente e a che prezzo.
es.
prendete
10 cannolicchi al prezzo di €€
10 sardine al prezzo di €€
100 grammi di calamaro al prezzo di €€
non so se ho reso l'idea  calabria3


^SURFMASTER76^

  • Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 2625
  • Di fronte al mare la felicità è un’idea semplice.
Reply #1 on: January 03, 2014, 21:43:01
L'esca da pescheria che prediligo maggiormente è il cefalo, il cui prezzo varia in base al periodo ed alla freschezza del prodotto e può oscillare tra i quattro e gli otto euro al kilo. Visto che amo fare bocconi piuttosto corposi, in genere ne acquisto uno o due esemplari per un peso totale che si aggira intorno agli 800gr.
Non ho particolari preferenze sul luogo dove acquistare l'esca benché, di solito, mi rivolga alla pescheria vicino casa.


Surfin Bird

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 454
  • Una pescata allunga la vita!!
Reply #2 on: January 05, 2014, 19:54:47
1 kg di cannolicchio congelato euro 8,00
1 kg di sarde fresche 3,00 euro
1 kg di calamari 8,00 euro (camaretto piccolo euro 14,50 kg)
Anche le formiche nel loro piccolo si incazzano!!


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 48
Reply #3 on: January 05, 2014, 21:14:34
salve! la mia esca preferita, il cannolo nostrano. al mercato del pesce lo trovo a 15 eu il kg. un kg. di piccola/media grandezza ( ottima per un innesco ) si possono reperire 140/150 pz. a conti fatti, un'uscita con 20/22 pz. la spesa media, si può aggirare intorno ai 2 eu + o -, chiaramente, quando ne trovo, li tratto per la congelazione, consistente : leggera scottatura in acqua bollente con aggiunta un pò di sale ( pochi secondi ), quindi, imbustamento in quantità per 1 uscita, successivo congelamento. con questo metodo, ritengo, di affrontare le mie uscite all'ultimo momento, sapendo di contare, in un'esca eccellente. la sarda, esca che non può mancare nelle ns. uscite ( la più economica 4/5 eu kg. ), anche questa, la tratto per il congelamento consistente : lavaggio singolo in acqua corrente in concomitanza desquamazione con unghia del pollice ( vengono via facilmente ), dopo il trattamento, asciugatura in panno carta, salatura fine ambo le parti, indi, come per il cannolo, imbustamento in quantità per un'uscita, congelazione.la seppia, il prezzo può variare dagli 8/12 eu kg. prediligo soggetti intorno ai 4/500 gr. esca di facile reperibilità, li acquisto freschi lo stesso giorno per un'uscita, adopero la quantità che mi necessita al momento, il rimanente, congelazione al rientro. stessa cosa dicasi per il calamaro. integro all'occorrenza,  qualche fasolare ( condi meteo permettendo ), tentacoli di totano, cardium ( quando ne trovo ). si può dire, che offro ai nostri amici pinnuti, quanto di meglio si può offrire  loro, diciamo, un menù variegato....e.....di prim'ordine......un saluto da mirko !!!


mirko71

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 48
Reply #4 on: January 05, 2014, 21:16:15
dimenticavo.....la mia pesca, si fa a SURFCASTING.....


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 6153
Reply #5 on: January 06, 2014, 00:23:55
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
salve! la mia esca preferita, il cannolo nostrano. al mercato del pesce lo trovo a 15 eu il kg. un kg. di piccola/media grandezza ( ottima per un innesco )

Devono essere belli grossi,  calabria  io ne innesco spesso tre per avere un bel boccone.
P.S. prova a conservare le esche in soluzione satura e vedrai che risultati.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


thedevilo

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 48
Re:
Reply #6 on: January 06, 2014, 02:16:23
Cercherò dai vostri consigli di abbandonare o almeno di usare meno vermaglia e di iniziare a far uso di esche di pescheria.. Per quanto riguarda il cannolicchio, nei pescivendoli delle mie città non l'ho mai visto.  Quindi opto per la sarda a mare mosso che a quanto pare da più risultati, mentre a mare calmo.. ?? L esca più attirata oltre al cannolicchio? Seppia-calamaro?

Inviato dal mio Nexus 4 utilizzando Tapatalk


^OLTREMARE^

  • Super Moderatore
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 6153
Re:
Reply #7 on: January 06, 2014, 12:42:50
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
......... Quindi opto per la sarda a mare mosso che a quanto pare da più risultati.......

Dai miei rilevamenti la sarda si classifica agli ultimi posti in fatto di catture a mare mosso (surfcasting). In testa si piazza la seppia fresca. Il mare calmo lo vedo più adatto ai vermi ed al cannolicchio.
STATE TRANQUILLI.........LO SHOCK LEADER NON MORDE

TUTTO QUEL CHE DICO SONO MIEI PARERI PERSONALI

PREFERISCO DI GRAN LUNGA CHI SI ESPONE ALL'ERRORE A CHI SE NE STA ALLA FINESTRA A GUARDARE (cit. Peppino)

- se peschi festeggia con una bottiglia di vino e del buon cibo - se non peschi consolati con una bottiglia d vino e del buon cibo -  (motto del gruppo PAM & PAM)


Tags: