Pesca agli alletterati da riva

This is a discussion for the topic Pesca agli alletterati da riva on the board PESCI E TECNICHE DI PESCA.

Author Topic: Pesca agli alletterati da riva  (Read 15439 times)

sanpei90

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 810
  • Chi Legge NON cappotta :D
on: September 23, 2008, 14:35:19
Sono circa 10 anni che effettuo questo tipo di pesca,e ora sono per parlare delle mie idee a riguardo di questa tecnica..In primis vi premetto che è una tecnica abbastanza stancante,ma allo stesso diventa adrenalina allo stato puro con il pesce in canna...Viene praticata in zone dove sappiamo della presenza degli alletterati a pochi metri da riva.Le canne che vengono utilizzate sono in carbonio con lunghezza dai 4 ai 4,3m con potenza variabile da 120 a 170gr piu' leggere possibili per affaticare meno possibile schiena e polso..I mulinelli devono essere abbastanza potenti per contrastare la forza di questo magnifico pesce,diciamo dai 6000 shimano a salire fino ai tica dolphin9000..Personalmente utilizzo sia trecciato che monofilo sulle 30lb,galleggianti da 70g  con circa 3 metri di terminale 0.60 dove collego l'artificiale.Questa tecnica,ci permette di insidiare allo stesso tempo anche palamite e lampughe..Non è una tecnica difficilissima,perchè basta solamente lanciare e riavvolgere abbastanza velocemente..Personalmente modifico tutti i galleggianti,cambiando l'armatura interna e autocostruisco gli artificiali(in questo caso anguillette)..Ecco come effettuo la modifica del galleggiante,Occorre un galleggiante una pinza il filo d'acciaio da 2mm e una girella da 50-80lb..

Inizio passando il filo dentro il galleggiante,poi,creo un collo dove andremo a collegare la lenza madre e inizio a girare sempre nello stesso verso..

..Fino a quando non otterremo questo


Facciamo lo stesso procedimento dal lato opposto,ma questa volta andiamo a collegare la girella...

Eccolo finito,ho aggiunto il nastro isolante per evitare che il piombo si scolli.. 

Ora passiamo alle anguillette,da sinistra a destra abbiamo una anguilletta con amo 1/0,una anguillona con tubo bianco e blu,amo 5/0 ottima con acqua torbida,e per ultima abbiamo un anguilletta autocostruita con amo mustad 2/0,riscaldato per collegarlo ad una girella da 50lb..Dressata in coda con piume e capelli luccicanti..Amo rivestito con un normale tubicino di plastica bianco..

Per eventuali domande basta chiedere     ;D


Davideffe

  • ^Full Member^
  • *
  • Posts: 151
  • si na teni na teni
Reply #1 on: September 23, 2008, 18:10:50
tutto giusto tranne che per il fatto del mulo serve un mulo con una campienza del 40 da almeno 250 metri per effettuare lanci piu lunghi oppure usare un mulinello piccolo ma eccezionali prestazioni come il twin power o un altro 4000-5000 ma li usando un trecciato 0.10 o 0.15


predator

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 71
Reply #2 on: September 24, 2008, 22:09:46
Perchè il galleggiante non lo lasci scorrevole sul nilon??


sanpei90

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 810
  • Chi Legge NON cappotta :D
Reply #3 on: September 24, 2008, 22:12:04
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Perchè il galleggiante non lo lasci scorrevole sul nilon??
Non ne trovo il bisogno..


robyjerk

  • Guest
Reply #4 on: September 25, 2008, 10:23:28
Ho visto su un libro che esistono le bombarde galleggianti adatte a questo tipo di pesca.


giuv89

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 42
Reply #5 on: October 02, 2009, 14:32:18
ciao sampei scusa ma non riesco a vedere le immagini delle anguillette e del gallegiante da te modificato le potresti postare di nuovo?? grazie in anticipo 


sanpei90

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 810
  • Chi Legge NON cappotta :D
Reply #6 on: October 02, 2009, 14:35:41
Mi dispiace tantissimo,ma ho perso le foto..Solo ora mi sono accorto della loro mancanza sul forum..  ;D


giuv89

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 42
Reply #7 on: October 02, 2009, 19:11:19
va bene non fa niente figurati ma dalle tue parti sono già iniziati gli alletterati??


greg85

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 76
  • ...ropu u primu pisci, scassi!!!!
Reply #8 on: October 11, 2009, 20:01:44
come lenza in bobbina se permettete consiglio anche un ottimo 0,30 cn magari un parastrappo dello 0.45 cosi avrete lanci fluidi e nn dovete temere sorprese per l'usura della lenza........sta di fatto che io personalmente cambio lo shockleader ad ogni pescata


giuv89

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 42
Reply #9 on: October 12, 2009, 14:26:16
ciao greg io per questo tipo di pesca uso un 0,35 mm in bobina e come terminale 3-3,5 m di 0,35 mm e finora non ho avuto problemi....per quanto riguarda l'uso dello shock leader non lo vedo appropriato per queso tipo di pesca in quanto si effettuano molti lanci di seguito e quindi a lungo andare il nodo dello shock potrebbe cedere, ma magari mi sbaglio visto che pratico questa pesca da un anno solo...e comunque ti volevo chiedere che nodo usi per lo shock??e come artificiale in silicone e non quale preferisci??


Francesco_89

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 485
  • I LOVE FISHING
Reply #10 on: October 12, 2009, 14:39:57
Io faccio la stessa tecnica ma usando la mia cannetta da spinning da 3 metri con azione 20-60 gr usando la bombarda ed il trecciato nel mulinello e vi asscuro che è molto più divertente!!!...tirare un alletterato di un chilo con un canna da surf è molto meno divertente che tirarlo con una da spinning...Sanpey90 provaci per credere!!!
p.s.:io uso un finale da 0,30 mm e non da 0,60 mm!!!...così sono costretto a lavorare di più i pesci cosa che mi piace da impazzire (ma a loro no di sicuro perchè mi arrivano praticamente morti a riva) e poi a me piace azzardare...
La pesca è un dono unico e meraviglioso, sappiamo farne buon uso rispettando l'ambiente, i pesci e, soprattutto, noi stessi !!!


sanpei90

  • ^Hero Member^
  • *
  • Posts: 810
  • Chi Legge NON cappotta :D
Reply #11 on: October 12, 2009, 15:19:48
Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login
Io faccio la stessa tecnica ma usando la mia cannetta da spinning da 3 metri con azione 20-60 gr usando la bombarda ed il trecciato nel mulinello e vi asscuro che è molto più divertente!!!...tirare un alletterato di un chilo con un canna da surf è molto meno divertente che tirarlo con una da spinning...Sanpey90 provaci per credere!!!
Dove pesco io molte volte non puoi far giocare il pesce...Quindi devi avere un attrezzatura potente...Ci ho provato e ne ho preso anche qualcuno a spinning,senza bombarda :D 


greg85

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 76
  • ...ropu u primu pisci, scassi!!!!
Reply #12 on: October 12, 2009, 17:04:12
ciao giuv89 sinceramente il nome del nodo nn lo so ma cmq ame lo ha insegnato il mio negoziante di fiducia e cmq cm esca finta uso le esche in silicone ed a quanto sembra quest'anno v FORTE IL ROSSO QUINDI BUON DIVERTIMENTO


giuv89

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 42
Reply #13 on: October 12, 2009, 20:07:48
per quanto riguarda il colore devo dire che oltre al rosso da te citato ho effettuato delle catture anche con le esche in silicone blu e soprattutto con un cucchiaino che sembra essere molto attirante....


falcorn

  • ^Member^
  • *
  • Posts: 94
Reply #14 on: May 27, 2010, 11:29:32
scusate ma i periodi migliori quali sono? e sopratutto le condizioni meteomarine e la profondità del fondale quanto incidono?


Danny88

  • ^Full Member^
  • *
  • Posts: 276
  • **Non è finita fino a quando non lo hai salpato**
Reply #15 on: May 27, 2010, 11:51:54
Di norma i periodi migliori vanno da settembre a novembre, cominciano a fare la loro comparsa gia ad agosto anche se piuttosto lontani da riva. Ho visto tanti pescatori continuare a pescare gli alletterati anche a gennaio febbraio. In genere per pescare gli alletterati da spiaggia, bisogna optare per uno spot con fondale pronunciato gia dopo pochi metri, in quanto difficilmente transitano in acque poco profonde.
Che io sappia, le condimeteo preferite sono quelle con bassa pressione, quindi cielo cupo e mare discretamente agitato, ma è una regola da prendere col beneficio del dubbio, in quanto si sono sempre presi anche a mare calmo e col sole.
Diverso il discorso per le lampughe, eccezionali da combattere con una canna da surf da spiaggia ( anche io per qualche anno mi sono cimentato ) ti assicuro che allamare una lampuga è uno spettacolo, perchè oltre l'adrenalina del combattimento, devi prestare molta attenzione a non imbrigliare la tua lenza con quella di chi ti pesca vicino. Le "passate" di lampughe corrispondono a momenti di vero panico, specie se sei in una spiaggia con centinaia di pescatori. Si scatena il delirio
DaNNy88


kekko1989

  • -Member-
  • *
  • Posts: 7
Reply #16 on: October 17, 2010, 17:12:14
 ;D
ciao sanpei90
io sarei interessato a vedere le immaggini di come modifichi i galleggianti e le anguillette per la pesca di questi splendidi pesci. non riesco a vedere le foto


^FLY^

  • ))ADMIN((
  • ^Forum Expert^
  • *
  • Posts: 1940
  • Il Maestro
Reply #17 on: October 17, 2010, 17:30:58
Ciao Kekko1989, prima di continuare a postare qualsiasi altra cosa, sei cortesemente pregato di presentarti nell'apposita sezione Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login, così come previsto dal regolamento e dalla 'netiquette'.
Sicuri della tua collaborazione, ti porgiamo cordiali saluti.
LO STAFF DI CALABRIA PESCA ONLINE.
.

Non sei autorizzato a visualizzare i link. Registati o effettua Login


Tags: