Bolentino D’inverno

BOLENTINO D'INVERNO La stagione invernale oltre alle affezioni influenzali, per fortuna, porta la pesca a Bolentino. Cio' non vuol dire che nelle altre stagioni questo tipo di pesca non sia praticabile, ma semplicemente che in inverno e' piu facile trovare i Fragolini, che sono la preda principale del Bolentino, raggruppati in aree limitate e quindi…

Leggi tutto

BOLENTINO : PARAGO ( Pagello Fragolino)

PESCA AL PAGELLO FRAGOLINO Ordlne:Perciformi Famiglia: Sparidi Lunghezza massima: 50 cm Ambiente: fondali misti Tecnlche di pesca: bolentino Pagellus erythrinus • Parago ( Pagello Fragolino) Conosciuto anche con il nome di pagello fragolino, il parago ha corpo ovale e compresso lateralmente, con muso piuttosto appuntito. La bocca di media grandezza, è munita di denti anteriori…

Leggi tutto

BOLENTINO SOTTOCOSTA

BOLENTINO SOTTOCOSTA Sono sicuro che di tutti i pescatori in possesso di una qualsiasi imbarcazione la maggior parte si dedichi alla pesca a bolentino, una delle più inveterate tecniche di pesca, che consiste nel calare in mare le lenze, previo adeguato innesco, nell'attesa che un qualsiasi pesce le attacchi per assaggiare le esche proposte. La…

Leggi tutto

LE ESCHE DEL SURFCASTING – BEACH LEGERING

LE ESCHE DEL SURFCASTING - BEACH LEGERING Nel surfcasting vengono impiegate diverse esche la cui validità dipende da una serie di fattori, tra cui sono preponderanti lo stato di agitazione del mare e la probabile preda che si va a ricercare. Il massimo del rendimento tra le esche generiche si ottiene dalla sardina, il cui…

Leggi tutto

BOLENTINO DI PROFONDITA’

Bolentino di profondita Il bolentino di pofondita e' rivolto alla cattura delle speci abissali, quali : i pesci Sciabola,le grandi Cernie,gli Occhioni, i pesci S.Pietro. Si svolge in zone con profondita' da 200 mt a oltre 500 mt, quindi relativamente distante dalla costa, e richiede imbarcazioni adatte alla pesca in altura ( dimensioni non inferiori…

Leggi tutto

PESCA AL DENTICE

PESCA DEL DENTICE Ordine Perciformi Famiglia Sparidi Lunghezza massima oltre un metro Ambiente fondali rocciosi CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE Presenta il corpo ovale e schiacciato lateralmente; il suo nome deriva dalla robustissima dentatura costituita da denti caniniformi posti su entrambe le mascelle. Negli esemplari adulti si realizza una modificazione del profilo del muso, sino a renderlo molto…

Leggi tutto

BOLENTINO DI MEDIO E ALTO FONDALE

BOLENTINO DI MEDIO E ALTO FONDALE Non esiste una distinzione ben precisa relativamente alle profondità che caratterizzano i vari tipi di pesca a bolentino. In questa sede intenderemo, comunque, bolentino di medio fondale quello che si pratica tra le isobate dei 50-60 metri sino ai 90-100 metri e di alto fondale, invece, quello che viene…

Leggi tutto
1 2